Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Jarvis Jay Marvis
Jarvis Jay Marvis
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS

3 dicembre 2017:

Jarvis Jay Masters oggi ha 55 anni. Da quando aveva 19 anni è detenuto nel penitenziario californiano di San Quintino, prima per una serie di rapine, poi con una condanna a morte per aver avuto un ruolo nell’uccisione di un agente penitenziario. All’epoca dell’omicidio Masters aveva 23 anni. Furono processati in 3: l’esecutore materiale, il “mandante”, e Masters, che non era sul luogo del reato ma secondo l’accusa aveva costruito il rudimentale coltello utilizzato per aggredire il sergente Howell Burchfield, 38 anni, bianco. Al processo, i primi due furono condannati all’ergastolo senza condizionale, Masters, nonostante un ruolo apparentemente minore ma in considerazione di precedenti penali considerati più corposi, venne condannato a morte. Dall’omicidio sono passati 32 anni. Nel frattempo Masters è diventato un buddista praticante, riceve visite e mantiene una fitta corrispondenza con importanti esponenti della comunità buddista statunitense, e condivide con diversi compagni del braccio della morte le sue meditazioni e le riflessioni sulla non-violenza. Ha scritto due libri, uno dei quali con la prefazione del premio Nobel per la pace Desmon Tutu, l’altro con la prefazione del maestro buddista Pema Chödrön. La Corte Suprema della California ha ordinato che il suo caso venisse riesaminato. Come risultato un giudice ha stabilito che i detenuti che avevano testimoniato contro di lui erano poco attendibili, ma comunque il processo era stato sufficientemente equo, e la pena di morte non era stata emessa in maniera irregolare. Lui continua a dichiararsi completamente estraneo ai fatti.
Qualsiasi cosa si pensi delle colpe di Masters, e dei suoi processi, Nessuno Tocchi Caino sa che ci vorranno ancora diversi anni prima che il processo nei confronti di Masters si concluda definitivamente, eventualmente mandando a morte una persona a distanza di oltre trent’anni dai fatti contestati.
E’ vero che la giustizia americana prevede una serie infinita di ricorsi a garanzia che sia giustiziato l’uomo “giusto”. Ma anche se fosse, anche se ogni dubbio, e nel caso di Jarvis Jay Masters i dubbi sono ancora molti, fosse allontanato, a salire sul patibolo sarà comunque una persona diversa da quella che era 32 anni prima.
L’Assemblea generale delle Nazioni Unite chiede ai Paesi mantenitori della pena di morte di introdurre una moratoria delle esecuzioni capitali. Lo Stato della California di cui lei è Governatore, non pratica di fatto la pena di morte dal 2006 ed ha il braccio della morte più popoloso degli Stati Uniti con circa 900 persone condannate.
Oggi, Nessuno tocchi Caino si rivolge a Lei Governatore Edmund Gerald Brown per chiederLe di legalizzare quanto di fatto accade nel suo Stato da oltre dieci anni e di introdurre una moratoria legale delle esecuzioni capitali.  In questo modo lo Stato può salvare vite umane ma anche guadagnare, al di là dei tempi processuali o dei condizionamenti delle scadenze politiche, il tempo per valutare chi è oggi Jarvis Jay Masters  insieme a quei circa 900 uomini che sono stati condannati a morte in California negli ultimi 40 anni.

Altre news:
TANZANIA: IL PRESIDENTE GRAZIA 61 CONDANNATI A MORTE
MALESIA: GIOVANE CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER TRAFFICO DI DROGA
EGITTO: GRAND MUFTI APPROVA 13 CONDANNE CAPITALI PER TERRORISMO
SUDAN: CONFERMATA CONDANNA ALL’IMPICCAGIONE
KENYA: CONDANNATO A MORTE PER RAPINA CON VIOLENZA
SOMALIA: MILITANTE AL-SHABAAB CONDANNATO A MORTE
PAKISTAN: DONNA CONDANNATA A MORTE PER OMICIDIO CON ACIDO
NEBRASKA (USA): AZIONE LEGALE DELL’ACLU A DIFESA DEI CONDANNATI A MORTE
INDIA: ASSEMBLEA DEL MADHYA PRADESH APPROVA PENA DI MORTE PER LO STUPRO DI MINORI DI 12 ANNI
GIORDANIA: 5 SIRIANI CONDANNATI PER TERRORISMO
TEXAS (USA): NESSUNA ESECUZIONE QUEST’ANNO NELLA HARRIS COUNTY
USA: 23 ESECUZIONI NEL 2017
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO
  IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, PENA DI MORTE A DJALALI CONFERMA LA NATURA OSCURANTISTA DEL REGIME  
  VIRGINIA (USA): GIUSTIZIATO WILLIAM MORVA  
  MARCO PANNELLA: IL CARCERE DI OPERA DEDICA IL TEATRO AL LEADER RADICALE  
  EGITTO: CONCLUSO SEMINARIO SUL CONTENIMENTO DELLA PENA DI MORTE PER TERRORISMO  
  SALUTO DEL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA. ON. A. ORLANDO IN OCCASIONE DELLA PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO ‘SPES CONTRA SPEM’  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits