Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

La corte penale centrale di Baghdad
La corte penale centrale di Baghdad
IRAQ: 14 CONDANNATI A MORTE PER IL MASSACRO DI CAMP SPEICHER

28 gennaio 2023:

La magistratura irachena il 26 gennaio 2023 ha condannato a morte 14 imputati in relazione al massacro di Camp Speicher del 2014.
Il Tribunale penale centrale di Baghdad ha emesso il verdetto ai sensi della Legge antiterrorismo irachena.
Più di 1.700 reclute disarmate dell'aeronautica, principalmente sciiti, furono uccise nel massacro, avvenuto mentre l'ISIS invadeva l'Iraq.
Le uccisioni furono uno dei più gravi attacchi del gruppo terroristico e sono diventate un simbolo della sua brutalità.
Sono decine gli imputati già condannati a morte per aver preso parte all'attacco all'ex base Usa, vicino alla città di Tikrit.
Nel giugno 2021, nove uomini sono stati condannati a morte in relazione al massacro. Avevano confessato il loro coinvolgimento negli omicidi, ha detto la magistratura.
Trentasei uomini sono stati impiccati nel 2016 in relazione all'attacco.
Baghdad ha condannato a morte centinaia di persone per terrorismo da quando ha dichiarato la sconfitta dell'ISIS nel 2017, e ha effettuato esecuzioni di massa nella prigione di Nassiriya, l'unica struttura in Iraq dove si pratica la pena capitale.
Poiché le esecuzioni richiedono l'approvazione presidenziale, ne sono state praticate un numero relativamente piccolo.
Un team delle Nazioni Unite istituito per indagare sulle azioni dell'ISIS in Iraq e Siria ha scoperto che durante l’attacco sono stati commessi sette tipi di crimini di guerra.
Ai soldati alla base è stato ordinato di cambiarsi in abiti civili e sono stati successivamente catturati dai miliziani dell'ISIS, che li hanno radunati sulle rive del fiume Tigri e uccisi a colpi di arma da fuoco.
Sono state trovate numerose fosse comuni.
Lo scorso agosto le autorità libanesi hanno arrestato il nipote di Saddam Hussein per il suo presunto coinvolgimento nell'attacco.
Un mandato dell'Interpol era stato emesso per il suo arresto quando è stato fermato nella città libanese di Jbeil. È stato estradato in Iraq a novembre.
I gruppi per i diritti umani hanno espresso preoccupazione per la detenzione e il perseguimento in Iraq di sospetti terroristi.
Amnesty International ha accusato la magistratura irachena di tenere "processi iniqui" ed estorcere confessioni attraverso la tortura. Ha descritto l'esecuzione nel 2020 di 21 persone condannate per terrorismo come "un oltraggio".

(Fonti: The National, 26/01/2023)

Altre news:
LE CONDIZIONI DETENTIVE DI MMD RIGUARDANO ANCHE NOI. ECCO PERCHE’
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA
‘SO CHE MI IMPICCHERANNO. FATEMI VEDERE MIA FIGLIA PER L’ULTIMA VOLTA’
NAPOLI: 27 GENNAIO ‘MAGISTRATURA E GIUSTIZIA IN ITALIA’ ALL’ UNIVERSITA’ FEDERICO II
MALI: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DI TRE PEACEKEEPER DELLE NAZIONI UNITE
IRAN - Hamed Heydari giustiziato a Khalkhal il 26 gennaio
IRAN - 4 uomini giustiziati a Karaj il 26 gennaio
IRAN - Reza Aghale giustiziato a Qazvin il 25 gennaio
ALCAMO: 26 GENNAIO CONVEGNO AVVOCATI
IRAN - Condannato a morte il manifestante Shoaib Mir Baluchzehi Rigi, 18 anni
PAKISTAN: LEGGI ANTI-BLASFEMIA INASPRITE
IRAN - 3 uomini giustiziati ad Arak il 24 gennaio
BANGLADESH: PER L’OMICIDIO DI UNA CASALINGA SETTE CONDANNATI A MORTE, INCLUSO IL FIGLIO
KENYA: IL 43% DEI CONDANNATI A MORTE IGNORAVA COSA STESSE SUCCEDENDO DURANTE IL PROCESSO
IRAN - Il manifestante Kambiz Kharoot, 20 anni, condannato a morte
IRAN - Condannato a morte il manifestante Ebrahim Narouei, 25 anni
USA - California. Annullata la condanna a morte di Billy Ray Waldon
IRAN - La designazione dell'IRGC come “gruppo terrorista” spaventa il regime
IRAN - 4 uomini giustiziati a Karaj il 23 gennaio. 47 dall'inizio dell'anno
IRAN - Ahmad Zalitabar giustiziato a Karaj il 23 gennaio
BANGLADESH: SEI CONDANNATI A MORTE PER CRIMINI CONTRO L’UMANITA’
SUD SUDAN: IL GOVERNO MANTIENE LA PENA DI MORTE
BANGLADESH: PRIGIONIERO IMPICCATO IN CARCERE A KASHIMPUR
IRAN - Omid Karamali giustiziato a Karaj il 22 gennaio
USA - Ohio. Gregory Esparza condannato all’ergastolo “semplice”
IRAN - Aggiornamenti sulle condizioni di Hasan Firouzi e Mohammad Ekhtiarian
FINALMENTE UN ATTO DI CLEMENZA PER I DETENUTI. ITALIA? NO, MAROCCO
CIO’ CHE NEL RESTO DEL MONDO E’ IRRILEVANTE IN TERRA DI SICILIA DIVENTA ‘MAFIOSO’
USA - 300 Ong scrivono a Biden perchè ponga fine alla pena di morte
USA - Arizona. Nuova governatrice: rivedere le pena di morte

1 2 3 4 [Succ >>]
2023
gennaio
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits