Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Una condannata a morte cinese sta per essere giustiziata
Una condannata a morte cinese sta per essere giustiziata
CINA. I DATI CINESI SULLA REPRESSIONE NEL PAESE

9 marzo 2005: davanti al Congresso Nazionale del Popolo riunito in sessione ordinaria, il capo della Suprema Procura Popolare, Jia Chunwang, ha reso noto i risultati della repressione in Cina che nell'arco del solo 2004 ha portato in carcere più di ottocentomila persone per "minacce alla sicurezza dello Stato" oppure per "attività terroristiche, separatistiche o comunque estremistiche". Nel presentare il proprio rapporto annuale, Jia ha spiegato che nel 2004 gli arresti così motivati sono stati complessivamente 811.102, con un incremento dell'8,3 per cento rispetto all'anno precedente, mentre sono state 867.186 le persone che sono state processate per i medesimi reati. La situazione nella Repubblica Popolare nel 2004 è risultata "grave", ha enfatizzato Jia, il quale ha esortato le autorità a persistere nella repressione che, ha sottolineato, non solo va mantenuta ma deve altresì essere intensificata. Il super-procuratore ha evitato di entrare nei dettagli delle sentenze relative ai casi finiti in tribunale, compito questo che è toccato al presidente della Corte Suprema del Popolo Xiao Yang, il quale nel suo rapporto annuale al Parlamento ha riferito che 145.000 persone sono state condannate a morte o a lunghe pene detentive. Per l’esattezza Xiao Yang ha detto che nel 2004 i condannati per reati “gravi” sono stati oltre 700.000, il 19 per cento dei quali ha subito la condanna a morte, al carcere a vita o comunque a pene superiori ai cinque anni di prigione.
Nel nome della sicurezza nazionale e dell’ordine pubblico, sono finiti nel mirino delle autorità autori di omicidi, attentati dinamitardi e incendi, ma anche il pacifico dissenso politico. ‘Minacce’ o ‘messa a repentaglio’ della sicurezza statale è la formula giuridica in forza della quale il regime comunista cinese legittima la detenzione di dissidenti e oppositori: anche l’anno scorso migliaia di questi ultimi sono stati rinchiusi in prigione su tali basi, specie in Tibet e nella provincia nord-occidentale dello Xinjiang, l'ex Turkestan a maggioranza musulmana e turcofona. Attivisti tibetani e separatisti uiguri, sono stati anche condannati a morte o giustiziati. Nel corso del 2004 e sulle stesse basi, si è inasprita pure la persecuzione dei sospetti appartenenti al Falun Gong, movimento spirituale bandito nel 1999 come “culto malvagio” e accusato di minacciare il potere del Partito Comunista. (Fonti: Ansa, Agi, Reuters, 09/03/2005)

Altre news:
CINA. LA PENA DI MORTE NON SARA’ ABOLITA
NIGERIA. INGLESE CONDANNATO A MORTE ASSOLTO IN APPELLO
ARABIA SAUDITA. DUE SAUDITI GIUSTIZIATI PER OMICIDIO
INDIA. 1.422 ESECUZIONI NEL DECENNIO 1953-63
PAKISTAN. CORTE ISLAMICA ANNULLA ASSOLUZIONE
IRAN. AGHAJARI E’ LIBERO
SUDAFRICA. DETENUTI NEL BRACCIO DELLA MORTE ANCORA IN ATTESA DI COMMUTAZIONE
IRAN. FRUSTATI IN PUBBLICO
INDIANA. PRIMA ESECUZIONE DELLO STATO NEL 2005
IRAN. GIUSTIZIATO IN PRIGIONE
OHIO. 16ESIMA ESECUZIONE NELLO STATO DAL 1999
TEXAS. QUARTA ESECUZIONE NELLO STATO DA INIZIO ANNO
CINA. DUE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
USA. RITIRATA ADESIONE A PROTOCOLLO CONVENZIONE SU RELAZIONI CONSOLARI
ARABIA SAUDITA. GIUSTIZIATO CITTADINO INDIANO
COREA DEL NORD. DUE GIUSTIZIATI PER TRAFFICO DI ESSERI UMANI
USA. BUSH ORDINA REVISIONE CASI DI 51 CONDANNATI A MORTE MESSICANI
CROAZIA. RAPPRESENTANTI DI NESSUNO TOCCHI CAINO E DEL PARTITO RADICALE TRANSNAZIONALE NELL’UFFICIO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA
IRAQ. DIETROFRONT SU ADESIONE A CORTE PENALE INTERNAZIONALE
CROAZIA. TAVOLA ROTONDA PER RILANCIARE LA MORATORIA ALL’ONU
AUTORITA’ PALESTINESE. RIPRESA DELLE ESECUZIONI ENTRO FINE MARZO
CROAZIA. NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA A ZAGABRIA IL «PROGETTO AFRICA»
BOTSWANA. COMMISSIONE AFRICANA DIRITTI UMANI CHIEDE FINE DELLE ESECUZIONI
GEORGIA. SECONDA ESECUZIONE DALL’INIZIO DELL’ANNO
ETIOPIA. CONDANNATO A MORTE PER GENOCIDIO
STATI UNITI. NO DELLA CORTE SUPREMA A ESECUZIONE MINORI

[<< Prec] 1 2
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits