Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il Falun Gong chiede la fine della repressione in Cina
Praticanti del Falun Gong chiedono la fine della repressione in Cina
ONU. L’UNIONE EUROPEA CRITICA LA CINA SUI DIRITTI UMANI

24 marzo 2005: restano ancora aperte in Cina diverse "questioni particolarmente preoccupanti" per quanto riguarda il rispetto dei diritti umani: il ricorso alla pena di morte (utilizzata di frequente e per un alto numero di reati), alla tortura e alla detenzione arbitraria, nonché le restrizioni alla libertà d'espressione, di religione e d'associazione. Lo ha affermato a Ginevra, durante la 61esima sessione della Commissione Diritti Umani delle Nazioni Unite, l'ambasciatore lussemburghese Alphonse Berns, intervenendo a nome dell'Unione Europea e di Romania, Bulgaria, Croazia e Albania.
"Riteniamo incoraggiante - ha detto il rappresentante dell'Ue - che la Cina perseveri sulla via della ratifica del Patto Internazionale sui diritti civili e politici".
L'Ue auspica che le autorità cinesi pubblichino un calendario con le tappe della ratifica, fatto che costituirebbe, ha osservato Berns, "un segnale forte per la comunità internazionale".
Per quanto riguarda la pena di morte, l'ambasciatore ha valutato positivamente "la decisione di riattribuire alla sola Corte Suprema del Popolo il potere di ratifica delle condanne capitali”, tuttavia l’Ue "resta preoccupata per il campo d'applicazione della pena capitale nella legislazione cinese e per il numero molto elevato delle esecuzioni".
La pubblicazione di statistiche sui casi di condanne a morte in Cina sarebbe, ha osservato il rappresentante Ue, "un passo importante verso la trasparenza".
L'Unione Europea continua a sostenere la necessità di eliminare il sistema cinese di "rieducazione attraverso il lavoro", e invita le autorità di Pechino a "considerare con attenzione" tutte le
raccomandazioni del gruppo di lavoro delle Nazioni Unite sulla detenzione arbitraria, che ha visitato il paese nel settembre scorso.
"Restiamo molto preoccupati - ha poi aggiunto Berns – per la situazione dei diritti umani in Tibet e nello Xinjiang, soprattutto in materia di diritti religiosi e culturali". L'Ue, comunque, si felicita di aver potuto inviare una propria delegazione in Tibet nel settembre scorso, e invita la Cina e gli emissari del Dalai Lama "a proseguire i loro contatti in vista di un dialogo costruttivo". (Fonti: Apcom, 24/03/2005)

Altre news:
IRAQ. SE RICONOSCIUTO COLPEVOLE SADDAM SARA’ CONDANNATO A MORTE
CINA. COMMERCIO DI ORGANI PRELEVATI DA GIUSTIZIATI
ONU. PREOCCUPAZIONE PER VIOLAZIONI DIRITTI UMANI IN COSTA D’AVORIO
ISLAM. LEADER MODERATO CHIEDE MORATORIA SU PENA DI MORTE E PUNIZIONI CORPORALI
PARLAMENTO EUROPEO. CINA E STATI UNITI ABOLISCANO PENA DI MORTE
COLORADO. CORTE SUPREMA ANNULLA CONDANNA CAPITALE
GIAPPONE. CONDANNATO A MORTE NEL PROCESSO D’APPELLO
MALESIA. AUMENTO DI PAGA PER BOIA E FUSTIGATORI
LIBIA. NO DI GHEDDAFI A LIBERAZIONE INFERMIERE BULGARE
TERRI SCHIAVO: D’ELIA, VATICANO FONDAMENTALISTA SU TUTTO ECCETTO CHE SULLA PENA DI MORTE
CINA. AUTORITA’ AMMETTONO L’ESECUZIONE DI UN INNOCENTE
INDONESIA. RICHIESTA AL GOVERNO ESECUZIONE DI TRAFFICANTI
OKLAHOMA. TRIBUNALE RICONOSCE VIOLAZIONE CONVENZIONE DI VIENNA
THAILANDIA. ACCADEMICI CHIEDONO ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE
MALESIA. CONFERMATA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
USA. FORSE A SETTEMBRE INIZIO PROCESSO A MOUSSAOUI
ARABIA SAUDITA. VENTINOVESIMA DECAPITAZIONE DALL’INIZIO DELL’ANNO
USA. CHIESA CATTOLICA RILANCIA CAMPAGNA PER L’ABOLIZIONE
INDONESIA. GIUSTIZIATA PER TRE OMICIDI
MESSICO. SI DEL SENATO ALL’ABOLIZIONE TOTALE DELLA PENA CAPITALE
AFGHANISTAN. QUATTRO CONDANNE A MORTE PER ATTENTATI CONTRO STRANIERI
IRAN. FRUSTATO E GIUSTIZIATO IN PUBBLICO
MISSOURI. PRIMA ESECUZIONE NELLO STATO DALL’OTTOBRE 2003
USA. BUSH RESPINGE IDEA MORATORIA DELLE ESECUZIONI
CUBA: D’ELIA, PER CERTI DIFENSORI DEI DIRITTI UMANI E’ UN’ISOLA FELICE
ONU. DA SOTTOSEGRETARIO BONIVER CONDANNA SENZA APPELLO A TORTURA
ARABIA SAUDITA. GIUSTIZIATI QUATTRO FILIPPINI
IRAN. DUE ESECUZIONI IN PUBBLICO
ITALIA. PER D'ELIA CRIMINOGENA LA PROPOSTA DI CALDEROLI SU UNABOMBER
CINA. LA PENA DI MORTE NON SARA’ ABOLITA

1 2 [Succ >>]
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  BIELORUSSIA: DUE DETENUTI FUCILATI PER OMICIDIO  
  STRASBURGO: NESSUNO TOCCHI CAINO, BENE CONDANNA DELL’ITALIA PER 41-BIS A PROVENZANO  
  MALESIA: IL GOVERNO FERMA LE ESECUZIONI DI 1.200 PRIGIONIERI  
  CARCERI: NESSUNO TOCCHI CAINO, CONSULTA SU 41-BIS ANCORA UNA VOLTA FARO DEL DIRITTO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits