Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAQ. PARLAMENTO APPROVA NUOVA LEGGE ANTI-TERRORISMO

4 ottobre 2005: il Parlamento iracheno ha approvato una nuova legge anti-terrorismo che prevede la pena di morte per “chiunque commetta ... atti terroristici”, così come per “chiunque istighi, prepari, finanzi e metta in condizione terroristi di commettere questo tipo di crimini”.
L’ergastolo è previsto per “chiunque intenzionalmente copra attività terroristiche o dia rifugio ad un terrorista al fine di nasconderlo”.
La legge definisce il terrorismo come qualsiasi atto criminale contro persone, istituzioni o proprietà che sia “finalizzato a minare la sicurezza, la stabilità e l’unità nazionale ed a spargere terrore, paura od orrore tra la popolazione ed a provocare il caos”.
Rientrano nella definizione anche “attività che possano innescare divisioni settarie o guerra civile ... inclusi il fornire armi a persone, istigare o finanziare il reperimento di armi”.
“Abbiamo a che fare con il terrorismo, e la situazione richiede una legge dura abbastanza da garantire la sicurezza della gente e delle istituzioni”, ha dichiarato Hussein al-Sadr, deputato della Lista Irachena, capeggiata dall’ex primo ministro Iyad Allawi.
Dei 152 parlamentari presenti in aula su un totale di 275, sono 147 quelli che hanno votato in favore della legge. Una componente della coalizione shiita ha abbandonato l’aula, sostenendo che la definizione di terrorismo contenuta nella legge è troppo ampia.
La legge adotta una “concezione occidentale ... secondo cui qualsiasi cosa faccia pensare al terrorismo equivale ad un atto terroristico. In base alla concezione islamica è terrorismo solo l’effettivo uso della violenza, e non la semplice intenzione”, ha detto Nadim Eissa, capo del partito sciita Al-Fadila. (Fonti: AP, 04/10/2005)

Altre news:
USA. CORTE SUPREMA NEGA RIESAME CASO STANLEY ‘TOOKIE’ WILLIAMS
RUSSIA. ‘DOBBIAMO ABOLIRE LA PENA DI MORTE SUBITO’
CONSIGLIO D’EUROPA. SULLA PENA DI MORTE BATTAGLIA ANCORA LUNGA
UGANDA. ESECUZIONI ‘DEVASTANTI’ ANCHE PER IL BOIA
UNIONE EUROPEA. DICHIARAZIONE IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA PENA DI MORTE
RUSSIA. CONSIGLIO D’EUROPA ESORTA AD ABOLIRE PENA DI MORTE
IRAN. TRE RAGAZZI CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE
TURCHIA. APPROVATO TREDICESIMO PROTOCOLLO ALLA CONVENZIONE EUROPEA SUI DIRITTI UMANI
PAKISTAN. QUATTRO CONDANNATI A MORTE PER ATTENTATO CONTRO MUSHARRAF
TEXAS. PER LA TERZA VOLTA ANNULLATA CONDANNA CAPITALE
SPAGNA. PRESENTATO AL SENATO RAPPORTO 2005 DI NESSUNO TOCCHI CAINO
IRAN. CONDANNATO A MORTE A 17 ANNI PRESTO GIUSTIZIATO
IRAN. CONDANNATO A TRE IMPICCAGIONI
USA. “PENA DI MORTE DIFETTOSA ED IRREPARABILE”
ARABIA SAUDITA. ISTITUITO DIPARTIMENTO DIRITTI UMANI
KUWAIT. QUATTRO PAKISTANI IMPICCATI PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN. CONFERMATA CONDANNA A MORTE PER DELITTO PASSIONALE

[<< Prec] 1 2
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits