Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Saddam Hussein, alle sue spalle i co-imputati
Saddam Hussein, alle sue spalle i co-imputati
SADDAM. PER LONDRA, PARIGI E BERLINO DECISIONE SU ESECUZIONE SPETTA A IRACHENI

27 dicembre 2006: mentre l’Unione Europea attraverso la presidenza Finlandese esprime contrarietà alla pena di morte in qualsiasi caso e in qualsiasi Paese, compreso quello di Saddam Hussein, Londra, Parigi e Berlino non entrano nel merito della condanna in appello dell’ex dittatore, pur riaffermando la propria contrarieta' in linea di principio alla pena capitale.
Per Londra ''spetta alle autorita' irachene'' decidere il destino dell'ex Rais. ''La nostra posizione e' immutata. Come ha detto il primo ministro Tony Blair, la questione compete interamente al tribunale indipendente iracheno'', ha dichiarato un portavoce del ministero degli esteri britannico.
Un portavoce del ministero degli Esteri francese, Denis Simmonneau, ha commentato che la decisione di condannare a morte l'ex dittatore ''appartiene al popolo iracheno e alle autorita'
sovrane del Paese'', ribadendo nel contempo la posizione di Parigi a favore dell'abolizione della pena di morte. ''Per quanto ci riguarda - ha aggiunto - la cosa piu' importante e' la riconciliazione del popolo iracheno e il ritorno della piena sovranita' del Paese''.
Nel rispondere a una domanda sulle possibili conseguenze in Iraq dell'esecuzione di Saddam, il portavoce del ministero degli Esteri ha osservato come finora la decisione della Corte d'appello irachena di confermare la sentenza di morte abbia provocato reazioni minime.
Anche il Governo tedesco ha affermato di non poter commentare il verdetto di una Corte, ''per via del principio dell'indipendenza del potere giudiziario''. Berlino, comunque, ''rifiuta categoricamente la pena di morte'', ha precisato un   portavoce del governo, aggiungendo pero' che non vi e' motivo di dubitare sulla correttezza formale del processo all'ex leader iracheno.
Per Washington infine la decisione della Corte d'appello irachena ''segna un'importante pietra miliare nello sforzo del popolo iracheno di sostituire la tirannia con uno stato di diritto''. (Fonti: ANSA, 27/12/2006)

Altre news:
DICHIARAZIONE DI MARCO PANNELLA
REGNO UNITO. ‘NO’ A PENA DI MORTE, MA SADDAM HA PAGATO PER SUOI CRIMINI
IRAQ. GIUSTIZIATO SADDAM HUSSEIN
PRODI, SU SADDAM NON HO PENSATO A INIZIATIVA INTERNAZIONALE
SADDAM: D'ELIA (RNP), NON SUFFICIENTI PRESE DI POSIZIONE DI PRODI E D'ALEMA
FRANCIA. PRESTO CANCELLAZIONE PENA MORTE DALLA COSTITUZIONE
SADDAM, CON IL MIO SACRIFICIO FINIRO' TRA I MARTIRI
PANNELLA: VIVA SADDAM, SADDAM VIVA
MARCO PANNELLA INIZIA SCIOPERO DELLA SETE E DELLA FAME PER SADDAM HUSSEIN
OLIVIERO TOSCANI SU CONDANNA A MORTE DI SADDAM HUSSEIN
NESSUNO TOCCHI CAINO SU CONFERMA CONDANNA A MORTE EX RAIS
GIAPPONE. QUATTRO ESECUZIONI
CROAZIA. MOSTRA DI OLIVIERO TOSCANI SU DIRITTI UMANI A CUBA
IRAN. NOVE IMPICCATI IN TRE GIORNI
UE. PRESENTATA A NEW YORK DICHIARAZIONE SU PENA DI MORTE
NTC. INSODDISFACENTE DICHIARAZIONE UE
COMMISSIONE UE. DALLA LIBIA VERDETTO INACCETTABILE
NTC. VICENDA INFERMIERE BULGARE, NO AL RICATTO
IRAN. TRE ESECUZIONI NEL KHUZESTAN
IRAQ. GIUSTIZIATI IN TREDICI PER TERRORISMO
LIBIA. CONDANNA A MORTE PER INFERMIERE BULGARE E MEDICO PALESTINESE
MARYLAND (USA). STOP ALL’INIEZIONE LETALE
LIBIA. BONINO, DEPLORO CONDANNE A MORTE INFERMIERE BULGARE E MEDICO PALESTINESE
KENYA. LA VITTIMA: CONDANNA A MORTE MIEI AGGRESSORI PUNIZIONE TROPPO SEVERA
INIEZIONE LETALE. D'ELIA, NON ESISTE METODO UMANO PER UCCIDERE
ARABIA SAUDITA. PAKISTANO GIUSTIZIATO PER SPACCIO DI DROGA
INVITO. PER UN 2007 DI LOTTE E CONQUISTE UMANE E CIVILI
FLORIDA (USA). GOVERNATORE JEB BUSH SOSPENDE LE ESECUZIONI
RADICALI. LANCIO DELLA CAMPAGNA ISCRIZIONI 2007
CALIFORNIA (USA). INIEZIONE LETALE INCOSTITUZIONALE

1 2 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits