Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

PANNELLA: GRAVISSIME, SENZA PRECEDENTI, SE NON SMENTITE, LE DICHIARAZIONI UFFICIALI ODIERNE DELLA FARNESINA E DEL GOVERNO SULLA MORATORIA ONU

29 marzo 2007: "L’INIZIATIVA DI INVESTIRE L’ASSEMBLEA GENERALE DELL’ONU IN CORSO, PER OTTENERNE FINALMENTE L’APPROVAZIONE, PUO’ ESSERE SOLO CON UNA CINICA, IRRESPONSABILE, BUROCRATICA POSIZIONE RITENUTA COME ORMAI RINVIATA, PER L’ENNESIMA VOLTA, ALLE PROSSIME ASSEMBLEE GENERALI. E’ INVECE CERTAMENTE POSSIBILE ANCORA RIPARARE A GRAVISSIMI RITARDI ED ERRORI, E, PER CONVINCERNE CHI DI DOVERE, AIUTARE IL GOVERNO A MANTENERE FEDE AI TASSATIVI IMPEGNI ASSUNTI. E’ QUESTO L’OBIETTIVO DELLA MOBILITAZIONE DEL PARTITO RADICALE E DI “NESSUNO TOCCHI CAINO”, OLTRE CHE DELL’INIZIATIVA NONVIOLENTA PER LA QUALE SONO ALL’OTTAVO GIORNO DEL MIO SCIOPERO DELLA FAME”, ha dichiarato Marco Pannella, europarlamentare e presidente di Nessuno tocchi Caino.
“Se non fosse smentita la dichiarazione attribuita a Pasquale Ferrara (il portavoce della Farnesina), in particolare: “L’ITALIA LAVORERÀ PER INDIVIDUARE LO STRUMENTO TECNICO E I TEMPI PIÙ APPROPRIATI PER PROSEGUIRE E ACCELERARE LA CAMPAGNA PER OTTENERE UNA MORATORIA SULLA PENA DI MORTE” ed altre dello stesso tenore, ci troveremmo dinanzi alla conferma delle già gravissime responsabilità italiane nei confronti del Parlamento, degli impegni del Governo stesso, del Parlamento europeo e delle altre istituzioni dell’Ue, oltre che dell’opinione pubblica internazionale, e contro una grande, storica battaglia e rivendicazione di civiltà, di diritto e di libertà.
Ove, lo ripeto, non seccamente smentite, come ci auguriamo, queste dichiarazioni non potrebbero non immediatamente riguardare entrambi i rami del Parlamento italiano, il Consiglio d’Europa, il Parlamento e la Commissione dell’Ue. Comunque, se si volesse adempiere all’imperativo di presentare NELL’ASSEMBLEA GENERALE IN CORSO DELL’ONU, RECUPERANDO RITARDI ED ERRORI DIFFICILMENTE PERDONABILI, SE IL GOVERNO ITALIANO VOLESSE, SE EFFETTIVAMENTE LO VOLESSE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ED IL MINISTRO DEGLI ESTERI, SAREBBE CERTAMENTE POSSIBILE FARLO TUTT’ORA, A PARTIRE DA SUBITO, NELLE IMMEDIATAMENTE PROSSIME SETTIMANE.
E’ questo l’obiettivo sul quale Partito Radicale e Nessuno Tocchi Caino sono mobilitati e questo lo è anche per l’iniziativa nonviolenta che porto avanti con lo sciopero della fame da 8 giorni”. (Fonti: Radicali.it, 29/03/2007)

Altre news:
PAKISTAN. CONSIGLIO ISLAMICO: CHI SUBISCE STUPRO È VITTIMA, NON COLPEVOLE
BANGLADESH. SEI LEADER ISLAMISTI IMPICCATI PER TERRORISMO
ARABIA SAUDITA. MESSO A MORTE PER OMICIDIO
TRINIDAD E TOBAGO. CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
PENA MORTE. FARNESINA, ITALIA PORTA AVANTI CAMPAGNA PER MORATORIA
MORATORIA. FARNESINA, LAVORIAMO PER PRESENTARE RISOLUZIONE IN ASSEMBLEA GENERALE ONU IN CORSO
PAKISTAN. DUE IMPICCAGIONI PER TERRORISMO
GIAPPONE. STRANGOLAVA ASPIRANTI SUICIDI, CONDANNATO A MORTE
TEXAS (USA). DECIMA ESECUZIONE DA INIZIO ANNO
PAKISTAN. GIUSTIZIATO PER DUPLICE OMICIDIO
MORATORIA. ZAVOLI, COMMOZIONE CIVILE DA INIZIATIVA PANNELLA
TUNISIA. MINISTRO GIUSTIZIA, NON SIAMO PRONTI PER ABOLIZIONE PENA DI MORTE
LIBANO. CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
ITALIA. VERNETTI, MORATORIA? E' PRIORITA' PER GOVERNO
VIRGINIA (USA). VETO DEL GOVERNATORE SU ESTENSIONE PENA DI MORTE
IRAQ. SEI CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
ARABIA SAUDITA. EX POLIZIOTTO GIUSTIZIATO PER STUPRO
ALBANIA. VERSO ELIMINAZIONE PENA DI MORTE DA CODICE MILITARE
ARABIA SAUDITA. DECAPITATO PER OMICIDIO
ROMA. ANTEPRIMA DEL FILM 'SALVADOR - 26 ANNI CONTRO
MORATORIA. TARIQ RAMADAN FIRMA APPELLO DI NTC
GIORDANIA. CONDANNA A MORTE PER TERRORISMO
UGANDA. SEI CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
MORATORIA. SALVI E FOUAD ALLAM SOSTENGONO INIZIATIVA NON-VIOLENTA DI PANNELLA
MORATORIA. PANNELLA, DA STASERA RIPRENDO LO SCIOPERO - PER ORA - DELLA FAME
MORATORIA. FORCIERI, GIUSTA BATTAGLIA PANNELLA MA GOVERNO SI MUOVE
NIGERIA. SONO 600 I PRIGIONIERI DEL BRACCIO DELLA MORTE
FRANCIA-CINA. ESTRADIZIONE SENZA CONDANNA CAPITALE
TEXAS. NON TROVANO LA VENA, ASPETTA 20 MINUTI PER MORIRE
GEORGIA (USA). “SI” DELLA CAMERA A CONDANNA A MORTE PIU’ FACILE

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits