Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Sergio D'Elia, segretario di NtC
Sergio D'Elia, segretario di NtC
MORATORIA. RADICALI: IL PIANO DI COMUNICAZIONE DELLA RAI È INADEGUATO E QUINDI INUTILE

4 giugno 2007: “il Governo che noi sosteniamo continua a non comprendere che sulla Moratoria della pena di morte stiamo perdendo tempo e che stiamo riuscendo nel “miracolo” dell’ennesimo rinvio della Risoluzione all’Assemblea Generale del “MAI”. Così comincia la dichiarazione dei cinque parlamentari radicali (Beltrandi, Cappato, D’Elia, Mellano, Turco), della Segretaria (Bernardini) e della Presidente (Farina Coscioni) di Radicali Italiani, dopo 3 giorni e 3 notti di occupazione della Rai
“Di fronte a questo fatto, con il rischio di perdere un’occasione unica per realizzare una riforma di portata mondiale, la Rai non ha saputo far altro che impegnarsi a un piano di comunicazione che bene che vada raggiungerà in una settimana sei milioni di persone. Si tratta di un piano assolutamente inadeguato ad informare l’opinione pubblica su quello che sta accadendo e, dunque, sostanzialmente inutile al fine di creare nell’arco di pochi giorni le condizioni di conoscenza e di consapevolezza necessarie a determinare un esito diverso da quello – fallimentare – che si prepara in piena continuità con quanto è avvenuto negli ultimi tredici anni.
Continuiamo perciò la nostra occupazione nonviolenta della Rai con l’obiettivo che sia consentito nelle prossime ore e giorni a decine di milioni di persone – con il minimo il doppio o il triplo di quanto previsto – di essere raggiunte dalla conoscenza su quanto sta accadendo sulla Moratoria.
Questo obiettivo può essere ad esempio raggiunto con adeguati spazi, eventi speciali di prima serata, approfondimento quotidiani nei telegiornali e nelle trasmissioni di intrattenimento di massimo ascolto come quelle della domenica pomeriggio.
Noi riteniamo doveroso ed opportuno continuare la nostra lotta nonviolenta che si sostanzia non solo in questa occupazione della sede Rai, ma anche nello sciopero della fame ad oltranza che alcuni di noi hanno iniziato il 16 aprile scorso affinché vi sia nell’iniziativa italiana ed europea un vero e proprio colpo d’ala senza il quale la presentazione della Risoluzione all’ONU farebbe la stessa fine di quelle precedenti: un altro, l’ennesimo, rinvio”. (Fonti: Radicali.it, 04/06/2007)

Altre news:
MORATORIA. BOOM ADESIONI: 50 NOBEL E 500 PARLAMENTARI
PENA DI MORTE. CAPIGRUPPO EUROPARLAMENTO, ITALIA PRESENTI SUBITO A ONU TESTO MORATORIA
TUNISIA. COSTITUITA COALIZIONE ANTI-PENA CAPITALE
PENA DI MORTE. COMMISSIONE ESTERI CAMERA IMPEGNA IL GOVERNO A PROCEDERE CON URGENZA A PRESENTAZIONE MORATORIA ALL'ONU
IRAN. PENA DI MORTE PER FILM PORNO
MORATORIA. PANNELLA, PER PRODI BISOGNA ANDARE FINO IN FONDO
PENA MORTE. CONTINUA LA STRAORDINARIA ADESIONE DA TUTTO IL MONDO
IRAN. SCONCERTO PER PENA DI MORTE CHIESTA DA PREMIO NOBEL SHIRIN EBADI
PANNELLA: RENDIAMO PUBBLICO (CIOÈ PERFETTAMENTE CLANDESTINO GRAZIE ALL’OSTRACISMO E ALLA CENSURA DI “GRANDI E PICCOLI” ORGANI DI STAMPA, OLTRE CHE DA PARTE DEL DISSERVIZIO ANTIPUBBLICO DELLA RAI TV) CHE ANCHE IL DALAI LAMA...
RUANDA. TRIBUNALE ONU CHIEDE TRASFERIMENTO PROCESSO
THAILANDIA. ‘PENA DI MORTE’ VIA DA BOZZA DI COSTITUZIONE
MORATORIA, PANNELLA: CON LE MIE COMPAGNE E I MIEI COMPAGNI RADICALI, MAY DAY, SOS, FORZA. SIAMO IN ZONA CESARINI E FORSE ANCHE AI RIGORI
GIAPPONE. RAPPRESENTANTE ITALIANO CERCASI
MORATORIA. RADICALI, APPELLO A PRODI PER PRESENTAZIONE RISOLUZIONE SUBITO
MORATORIA. BERLUSCONI: MI AUGURO CHE PANNELLA ABBIA SUCCESSO
PENA DI MORTE. NESSUNO TOCCHI CAINO, SEGNALI ECCEZIONALI L’ABOLIZIONE IN RUANDA E IL FAVORE ALLA MORATORIA IN AMERICA
IRAN. IMPICCATO IN PUBBLICO PER OMICIDIO
USA. SONDAGGIO, AMERICANI FAVOREVOLI A MORATORIA
RUANDA. PARLAMENTO ABOLISCE PENA DI MORTE
PENA DI MORTE. PANNELLA, SULLA MORATORIA POSSIAMO VINCERE
CINA. CORTE SUPREMA: DIMINUISCONO LE ESECUZIONI
EU. EUROPA DEPLORA CONDANNE A MORTE IN INDONESIA
CINA. DUI HUA, MENO ESECUZIONI DOPO ASSEGNAZIONE OLIMPIADI
PANNELLA: HO SOSPESO PER DUE ORE, A PARTIRE DA MEZZANOTTE, LO SCIOPERO TOTALE DELLA FAME DELLA SETE, E L'HO RIPRESO ALLE ORE DUE
RAI: I RADICALI LASCIANO LA SEDE DI VIALE MAZZINI
RAI, RADICALI: I ‘DANNEGGIATORI’ TOLGONO IL DISTURBO
ARABIA SAUDITA. TRE AFGHANI DECAPITATI PER DROGA
PENA DI MORTE. RADICALI: MORATORIA UNIVERSALE SUBITO
INDIA. DUE CONDANNE A MORTE PER SEQUESTRO
VIETNAM. 2 CONDANNE CAPITALI PER TRAFFICO DI DROGA

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits