Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Moratoria Onu delle esecuzioni capitali, subito!
Moratoria Onu delle esecuzioni capitali, subito!
PENA DI MORTE. RADICALI, RAGGIUNTO L'OBIETTIVO DELLA CORREZIONE DI MARCIA SULLA CAMPAGNA PER LA MORATORIA

28 settembre 2007: I militanti radicali impegnati nello sciopero della fame a sostegno della Moratoria Onu sulla pena di morte hanno deciso di sospendere la loro azione nonviolenta, esponendo le ragioni nel seguente comunicato:
“Lo sciopero della fame iniziato lo scorso 2 settembre e convertito in sciopero della fame ad oltranza il 17 settembre, ha manifestamente raggiunto l’obiettivo di finalmente mettere su un binario serio l’iniziativa per l’adozione di una risoluzione per la Moratoria Universale della pena di morte da parte dell’Assemblea Generale che si e’ appena aperta.
Per limitarci, infatti, alle sole ore scorse sono intervenuti una serie di fatti politici rilevanti e di innegabile importanza fra i quali:
- L’11 settembre, su iniziativa del Deputato radicale della Rosa nel Pugno Sergio D’Elia, sono state convocate in via straordinaria e congiuntamente le commissioni esteri della Camera e del Senato.
- Il 22 settembre, la Farnesina ha confermato ad Aldo Ajello il ruolo di inviato speciale per la Moratoria alla Sessione Ministeriale dell’Assemblea Generale dell’ONU.
- Dal 24 settembre, Sergio D’Elia e il Rappresentante all’ONU del Partito Radicale Matteo Mecacci fanno parte della delegazione italiana al Palazzo di Vetro.
- Il 25 settembre, il Presidente del Consiglio Romano Prodi, riorganizzando la propria agenda, ha potuto prendere la parola in apertura della 62esima Assemblea generale e ha fatto della Moratoria il punto centrale del suo intervento.
- Il 27 settembre, su iniziativa degli eurodeputati radicali Marco Pannella e Marco Cappato e col sostegno di Pasqualina Napoletano (Sinistra democratica), Monica Frassoni (Verdi), Luisa Morgantini e Vittorio Agnoletto (Rifondazione Comunista), Marco Rizzo (PdCI) e Roberta Angelilli (AN) il Parlamento europeo ha votato a stragrande maggioranza una risoluzione che, riconoscendo la leadership italiana, rinnova e rafforza il mandato dell’immediato deposito della Risoluzione pro-Moratoria in avvio dei lavori al Palazzo di Vetro ricordando che “il principale contenuto politico della risoluzione deve essere l’adozione di una Moratoria Universale quale passo cruciale verso l’abolizione della pena di morte”.
- Il 28 settembre, il Ministro D’Alema, insieme al suo omologo portoghese, ha convocato un incontro di presentazione e promozione della Risoluzione pro-Moratoria al quale hanno immediatamente aderito oltre 40 ministri degli esteri nonché due dei 55 Premi Nobel che a giugno avevano firmato l’appello a Prodi del Partito Radicale e Nessuno Tocchi Caino.
- Negli ultimi giorni si è riscontrato un decisamente nuovo atteggiamento della Presidenza del Consiglio italiana e del Ministero degli Esteri, nell’ascoltare e far proprio il contributo radicale.
In considerazione di questi risultati l’azione politica nonviolenta – proclamata e condotta – da molti come dialogo e sostegno all’opera del Governo, dei deliberati dei Parlamenti europeo e italiano per superare errori e ritardi dell’Unione Europea, i militanti radicali nonviolenti giunti al 25esimo giorno di sciopero della fame, al decimo della sua fase “ad oltranza” in corso dal 17 settembre, hanno da ieri deliberato di sospendere, e hanno sospeso, questa forma della lotta radicale.
Nel fare e nel comunicare ciò rivolgiamo un caloroso fraterno ringraziamento al Movimento Radicale e a tutti i suoi esponenti che – come altri 200 cittadini – hanno sostenuto e condotto l’azione nonviolenta dando corpo e anche energie finanziarie alla fame di giustizia e di nonviolenza della comunità internazionale”. Seguono le firme di Emma Bonino, Marco Pannella, Rita Bernardini, Elisabetta Zamparutti, Marco Cappato, Lucio Bertè, Guido Biancardi, Sergio D'Elia, Marco Perduca, Michele Rana Alessandro Rosasco, Antonio Stango, Claudia Sterzi, Valter Vecellio, Dominique Velati. (Fonti: radicali.it, 28/09/2007)

Altre news:
IRAN. TEHERAN DIFENDE LAPIDAZIONE, E' PREVISTA DA DIRITTO ISLAMICO
MORATORIA. BONINO, CON NOSTRA TIGNA ABBIAMO FATTO GRANDE COSA
MORATORIA. D'ALEMA, DA INIZIATIVA UE A COALIZIONE INTERNAZIONALE
USA. CORTE SUPREMA FERMA ESECUZIONE IN TEXAS
RUANDA. KIGALI ESEMPIO PER ALTRI PAESI
IRAN. TRE IMPICCATI PER STUPRO
MORATORIA. EUROPARLAMENTO, PRESENTARE SUBITO RISOLUZIONE ONU
MORATORIA. PANNELLA-CAPPATO, FINITI ALIBI PER PRESIDENZA UE
CONSIGLIO D’EUROPA. 10 OTTOBRE GIORNATA CONTRO PENA DI MORTE
PENA DI MORTE. D'ELIA, RISOLUZIONE P.E. RAFFORZA RUOLO ITALIA PRO MORATORIA
ITALIA. NESSUNO TOCCHI CAINO SU VOTO SENATO SECONDA LETTURA
USA. CORTE SUPREMA VALUTERA' INIEZIONI LETALI
ITALIA. SENATO, VIA PENA DI MORTE DA COSTITUZIONE
MORATORIA. D'ELIA A PRODI: ITALIA ESERCITI LA LEADERSHIP
INDONESIA. ATTENTATI BALI, RESPINTO APPELLO DI TRE CONDANNATI
MORATORIA. PRESIDENZA DI TURNO UE: IL PROGETTO DI RISOLUZIONE ENTRO LA METÀ DI OTTOBRE
POLONIA. NTC A MEETING OSCE SU DIRITTI UMANI
PENA DI MORTE. PRODI, MORATORIA E'PRIORITA' E ITALIA E' LEADER
MORATORIA. BONINO: FASE DECISIVA, POSSIBILE SVOLTA STORICA
MORATORIA. D’ELIA E MECACCI AD ASSEMBLEA GENERALE ONU
PENA MORTE. MAGGIORANZA DEI POLACCHI (52%) E' CONTRARIA
MORATORIA. FARNESINA: ITALIA PUNTA SULLA RUSSIA COME CO-SPONSOR
MORATORIA. PER FARNESINA VOTO ALL’ONU A DICEMBRE
TENNESSEE (USA). GIUDICE, INIEZIONI SONO CONTRO COSTITUZIONE
MORATORIA. D'ALEMA, MANTENERE UNITA' EUROPEA SU RISOLUZIONE
COREA DEL SUD. GOVERNO SOSTENGA MORATORIA ONU
MORATORIA. BONINO: NON MANCANO I NUMERI, MANCA IL CORAGGIO
PENA DI MORTE. PRODI SCRIVE A PREMI NOBEL, SOSTENETE MORATORIA
PENA DI MORTE. CANCELLATA GIORNATA EUROPEA PER VETO POLONIA
IRAN. ARBOUR, TEHERAN FERMI ESECUZIONI DI MINORI

1 2 3 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits