Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

GIAPPONE. RISCHIO DI AUMENTO CONDANNE A MORTE

23 aprile 2008: la condanna a morte emessa ieri da un’Alta Corte giapponese nei confronti di un uomo riconosciuto colpevole di due omicidi commessi all’età di 18 anni potrebbe aprire la strada ad un aumento di condanne capitali, scrive il giornale Daily Yomiuri.
L’Alta Corte di Hiroshima ha condannato all’impiccagione un 27enne che nel 1999 avrebbe stuprato e strangolato una ragazza di 23 anni, Yayoi Motomura, uccidendo anche la figlia di 11 mesi, Yuka, dopo essersi introdotto nella loro abitazione con un pretesto.
In Giappone si può essere giustiziati se al momento del crimine si hanno 18 anni o più, tuttavia nel paese le condanne a morte di ragazzi sono rare.
Nel caso in questione, poiché in Giappone la maggiore età si raggiunge a 20 anni, l’identità del condannato non può essere rivelata, dal momento che ha commesso gli omicidi quando aveva 18 anni e un mese.
Sono due gli elementi di novità da sottolineare nel caso in questione: il numero delle vittime e l’età dell’omicida.
I tribunali giapponesi hanno in genere condannato a morte autori di omicidi di tre o più persone.
Se il killer ha ucciso meno di tre persone, i tribunali hanno emesso condanne a morte solo in caso di premeditazione.
L’Alta Corte di Hiroshima ha invece emesso la condanna a morte nonostante il duplice omicidio non sia stato premeditato.
L’Alta Corte non ha nemmeno preso in considerazione il fatto che l’omicida era minorenne al momento del crimine, emettendo nei suoi confronti la pena massima.
La decisione della Corte di Hiroshima potrebbe essere il frutto del clima di preoccupazione nel paese dovuto all’aumento di crimini commessi da minorenni. (Fonti: Daily Yomiuri, Reuters, 23/04/2008)

Altre news:
PAKISTAN. RISCHIO DI ESECUZIONE EXTRA-GIUDIZIARIA NELLE AREE TRIBALI
IRAN. ALTRE DUE ESECUZIONI A QOM
CUBA. D'ELIA, COMMUTAZIONE CONDANNE A MORTE FATTO UMANAMENTE IMPORTANTE
UZBEKISTAN. SONO 17 LE CONDANNE CAPITALI GIÀ COMMUTATE
IRAQ. GIUDICE, SADDAM GIUSTIZIATO IN MODO INCIVILE
PAKISTAN. POSSIBILI COMMUTAZIONI DI CONDANNE CAPITALI
CUBA. RAUL CASTRO, COMMUTATE QUASI TUTTE LE CONDANNE A MORTE
QATAR. CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
CINA. CONDANNATO A MORTE PER 21 STUPRI
PAKISTAN. ‘SPIA’ DECAPITATA NELLE AREE TRIBALI
ANP. CONDANNATO A MORTE PER COLLABORAZIONISMO
IRAN. DUE IMPICCAGIONI PER TRAFFICO DI DROGA
ARABIA SAUDITA. TRE STRANIERI DECAPITATI PER DROGA
TAIWAN. MINISTRO GIUSTIZIA CONTRARIO A PENA DI MORTE
NIGERIA. CORTE SUPREMA CONFERMA CONDANNA A MORTE
CINA. CORTE SUPREMA, INTERROGATORI IN COLLEGAMENTO VIDEO
CINA. RATIFICATI TRATTATI DI ESTRADIZIONE CON AUSTRALIA E FRANCIA
IRAN. CINQUE IMPICCATI PER OMICIDIO A TEHERAN
IRAN. OTTENGONO IL PERDONO E SCAMPANO L’ESECUZIONE
IRAN. IMPICCATO IN PRIGIONE AD ISFAHAN
GIAPPONE. CONDANNATO A MORTE PER OMICIDI COMMESSI A 18 ANNI
ARABIA SAUDITA. APOLIDE DECAPITATO PER OMICIDIO
IRAN. QUATTRO IMPICCATI A KERMAN PER DROGA
ARABIA SAUDITA. 30 SIRIANI NEL BRACCIO DELLA MORTE PER DROGA
YEMEN. CONDANNATO A MORTE PER OMICIDI ALL’UNIVERSITA’
YEMEN. DUE GIUSTIZIATI PER OMICIDIO E BANDITISMO
USA. MORATORIA FINITA, RIPRENDONO INIEZIONI LETALI
AFGHANISTAN. SEI CONDANNE CAPITALI PER SEQUESTRO DI PERSONA
CINA. PENA DI MORTE PER CONTRAFFAZIONE ALIMENTARE
ARABIA SAUDITA. DUE SOLDATI DECAPITATI PER STUPRO

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits