Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

La Corte Suprema Usa
La Corte Suprema Usa
GUANTANAMO. ‘SI’ AI RICORSI DEI DETENUTI NEI TRIBUNALI ORDINARI

12 giugno 2008: con 5 voti contro 4, la Corte Suprema degli Stati Uniti ha riconosciuto il diritto costituzionale dei detenuti a Guantanamo Bay di ricorrere nei tribunali ordinari contro la propria detenzione.
Stabilendo che nel detenere i prigionieri a tempo indeterminato e senza imputazioni, il governo Usa sta violando i loro diritti, la Corte Suprema ha ribaltato la decisione presa da una Corte federale d'Appello, che aveva confermato la legittimità di una legge del Congresso che nel 2006 aveva definito le modalità dei processi militari.
La decisione della Corte Suprema potrebbe avere effetti immediati sui processi in programma a Guantanamo, tra cui quello ai presunti responsabili dell'11 Settembre, e sul futuro dei circa 270 detenuti ancora presenti nella base.
Si tratta della terza sconfitta dal 2004 per l'amministrazione Bush sul tema della legittimità dell'apparato giudiziario militare messo in piedi dopo l'11 settembre per detenere e processare presunti terroristi: già due volte in passato la Corte Suprema aveva stabilito che le persone detenute senza accusa a Guantanamo potessero rivolgersi ai tribunali ordinari per chiedere che il Governo giustificasse i motivi della detenzione.
Ogni volta, l’Amministrazione ed il Congresso, controllato all’epoca dai Repubblicani, avevano cambiato le regole per impedire ricorsi dei prigionieri nei tribunali ordinari.
L’odierna decisione dei giudici di Washington offrirà nuove armi agli oppositori di Guantanamo e anche ai due candidati alla Casa Bianca, John McCain e Barack Obama, che sono entrambi a favore della chiusura della prigione nella base militare Usa a Cuba. (Fonti: Ap, Corriere della Sera, 12/06/2008)

Altre news:
IRAN. CONDANNATO A MORTE PER SPIONAGGIO IN FAVORE DI ISRAELE
ONU. CRITICHE AL SISTEMA GIUDIZIARIO USA
INDIA. ‘GIUDICI NON USINO CLEMENZA NEI CASI PIU’ GRAVI’
CINA. CORTE SUPREMA, ANNULLATE 15% CONDANNE CAPITALI ESAMINATE
INDONESIA. DUE NIGERIANI FUCILATI PER TRAFFICO DI EROINA
GHANA. GOVERNO NON INTERESSATO AD ABOLIZIONE
USA. CORTE SUPREMA, NO A PENA DI MORTE PER STUPRO DI MINORI
CINA. SEI ESECUZIONI PER DROGA
DROGA. RADICALI E ASSOCIAZIONI, ESISTE PENA DI MORTE PER DETENZIONE
KUWAIT. CONFERMATA CONDANNA CAPITALE PER MEMBRO FAMIGLIA REALE
CINA. TRE ESECUZIONI PER DROGA
INDONESIA. NUOVA PROCEDURA DI NOTIFICA DELLE ESECUZIONI
MALESIA. CONDANNATO A MORTE PER TRAFFICO DI EROINA
REGNO UNITO. MUJAHEDEEN IRANIANI RIMOSSI DALLA LISTA NERA
ARABIA SAUDITA. DECAPITATO PER OMICIDIO A RIAD
PAKISTAN. VERSO LA COMMUTAZIONE DI SETTEMILA CONDANNE CAPITALI
BIELORUSSIA. CONDANNATO ALLA FUCILAZIONE PER OMICIDIO E STUPRO DI BAMBINO
MESSICO. CORTE INTERNAZIONALE FERMI ESECUZIONE MESSICANI NEGLI USA
VIETNAM. POSSIBILE RIDUZIONE DEI REATI CAPITALI
PAKISTAN. CONDANNATO A MORTE PER BLASFEMIA
SPAGNA. ZAPATERO, GUIDERO’ INIZIATIVA ALL’ONU CONTRO PENA CAPITALE
GIAPPONE. TRE IMPICCAGIONI PER OMICIDIO
IRAN. SONO 114 I MINORENNI IN ATTESA DI ESECUZIONE
PAKISTAN. HUMAN RIGHTS WATCH CHIEDE MORATORIA SUBITO
IRAN. IMPICCATO IN PRIGIONE A CHABAHAR
IRAN. ESECUZIONE A ZAHEDAN
USA. DIPARTIMENTO GIUSTIZIA, I PROCESSI DELLE COMMISSIONI MILITARI ANDRANNO AVANTI
VIETNAM. CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO POLIZIOTTO
BURUNDI. QUATTRO EX POLIZIOTTI RILASCIATI DAL BRACCIO DELLA MORTE
ZAMBIA. DUE CONDANNE A MORTE PER RAPINA A MANO ARMATA

1 2 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits