Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Esecuzione pubblica in Iran
Esecuzione pubblica in Iran
IRAN. SU GIORNALE RIFORMISTA APPELLO PER SOSPENSIONE ESECUZIONI

30 settembre 2008: il quotidiano riformista iraniano Kargozaran ha pubblicato un appello rivolto al Capo dell’apparato giudiziario, affinché sospenda le esecuzioni di sei attivisti curdi. Firmata da “oltre 1.400 attivisti politici, culturali e sociali”, la lettera chiede all'Ayatollah Mahmud Hashemi Shahrudi di “sospendere immediatamente le esecuzioni” di Farzad Kamangar, Fahrad Vakili, Ali Heidarian, Arsalan Oliai, Anvar Hossein Panahi e Habibollah Latifi, rinchiusi nei bracci della morte della Repubblica Islamica dopo essere stati condannati a morte negli ultimi mesi. Gli ultimi due hanno presentato ricorso e sono in attesa della sentenza d'appello.
Tutti e sei sono stati condannati a morte con l’accusa di appartenere o sostenere il Pjak, gruppo armato affiliato al turco Pkk, il Partito dei lavoratori del Kurdistan. Ma i loro legali affermano che si tratta di accuse false e che i loro difesi sono semplicemente attivisti civili.
'Hanno accusato il mio cliente di trasportare esplosivi - dice Khalil Bahramian, avvocato di Kamangar - e lo hanno torturato nella prigione di Kermanshah. In realta' e' solo un insegnante interessato alla difesa dell'ambiente e dei diritti umani'. Kamangar e' in carcere gia' da due anni, essendo stato arrestato nell'estate del 2006 insieme a Vakili e Heidarian.
'Quelli che lo hanno condannato - aggiunge il legale - non si possono considerare veri giudici, ma semplici esecutori degli ordini delle forze di sicurezza'.
'E' ridicolo - afferma Nehmat Ahmadi, avvocato di Panahi e Latifi - che si possa condannare a morte un prigioniero politico. Non siamo nel Medio Evo e la nostra Costituzione afferma che ognuno e' libero di esprimere le proprie opinioni'. I Curdi sono in Iran circa 12 milioni, cioe' il 15% della popolazione. Secondo le organizzazioni a difesa dei diritti umani la repressione in Iran degli attivisti politici curdi si va intensificando, con uso di tortura e processi arbitrari. Intanto il 29 settembre un altro ragazzo è stato impiccato nella città iraniana di Kermanshah per un crimine che avrebbe commesso da minorenne. Si tratta di Homayon Shabestari, 21 anni, giustiziato in prigione per fatti risalenti al 2005. (Fonti: ANSA, NCR-Iran.org, 30/09/2008)

Altre news:
PENA DI MORTE. FRATTINI, PRESTO NUOVA RISOLUZIONE SU MORATORIA
CANADA. OTTAWA ABBANDONA CONNAZIONALE NEL BRACCIO DELLA MORTE IN MONTANA
UGANDA. OTTO CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
VATICANO. “CHIESA DA SEMPRE A DIFESA DELLA VITA”
PENA DI MORTE: S.CRAXI, E' NECESSARIA NUOVA RISOLUZIONE ONU
MALESIA: CONDANNATO A MORTE UN INDONESIANO PER DROGA
ONU. ZAPATERO, MORATORIA UNIVERSALE PENA DI MORTE NEL 2015
PENA DI MORTE. ZAMPARUTTI, GOVERNO SI IMPEGNI PER RAFFORZARE RISOLUZIONE ONU
ITALIA. SI’ DELLA CAMERA A RATIFICA TREDICESIMO PROTOCOLLO
NIGERIA. GOVERNO OTTENGA COMMUTAZIONI PER CONDANNATI ALL'ESTERO
PENA DI MORTE. ZAMPARUTTI, BENE LA RATIFICA DEL 13° PROTOCOLLO MA SERVE IMPEGNO PER RAFFORZARE RISOLUZIONE ONU
INDIA. SEI CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
BOTSWANA. GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DELLA FIGLIA
ROMA. MERCOLEDI’ 24 SETTEMBRE PRESENTAZIONE RAPPORTO 2008 DI NTC ALLA LIBRERIA PONTE MILVIO
LOMBARDIA. CONSIGLIO REGIONALE PER MORATORIA SULLA PENA DI MORTE ANCHE PER TAREK AZIZ
USA. CORTE SUPREMA SOSPENDE ESECUZIONE DI TROY DAVIS
IRAN. DUE MINORI CONDANNATI A MORTE
ITALIA-LIBIA. D'ELIA: REGIME DI GHEDDAFI INAFFIDABILE
IRAQ. VISITO' ISRAELE, DEPUTATO SUNNITA RISCHIA PENA DI MORTE
MALESIA. CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
ITALIA-LIBIA: RADICALI, IL GOVERNO RIFERISCA IN PARLAMENTO SULL'ACCORDO CON GHEDDAFI
INDIA. CORTE SUPREMA CONFERMA ASSOLUZIONE
ANP. 67% PALESTINESI CONTRARI ALLA PENA DI MORTE
TEXAS (USA). NONA ESECUZIONE DA INIZIO ANNO
YEMEN. DUE ESECUZIONI PER TRAFFICO DI DROGA E OMICIDIO
GEORGIA (USA). GIUSTIZIATO DOPO 33 ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE
ONU. RAPPORTO DI BAN KI-MOON SULLA PENA DI MORTE
PENA DI MORTE: NESSUNO TOCCHI CAINO ACCOGLIE CON FAVORE IL RAPPORTO DI BAN KI-MOON
ARABIA SAUDITA. COMMUTATE DUE CONDANNE CAPITALI
KENYA. CONFERMATA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO

1 2 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
  DIRITTI UMANI: MANIFESTAZIONE PARTITO RADICALE DAVANTI AMBASCIATA IRANIANA 14 FEBBRAIO ORE 15  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits