Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Gail Chasey riceve il Premio da Emma Bonino
Gail Chasey riceve il Premio da Emma Bonino
“ABOLIZIONISTA DELL'ANNO 2009”: NAPOLITANO, PLAUSO PER PREMIO A GOVERNATORE E DEPUTATA NEW MEXICO

29 luglio 2009: "L'Italia è da sempre in prima fila contro la pena di morte" ed è "un dovere continuare a battersi per l'inviolabilità della vita e contro la cultura della morte".
E' il nuovo monito del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano contro la pena capitale, contenuto nel messaggio inviato in occasione della cerimonia di consegna del Premio "Abolizionista dell'anno 2009”, conferito dall'associazione 'Nessuno tocchi Caino' al governatore del New Mexico, Bill Richardson, ed ex aequo alla parlamentare Gail Chasey.
La Chasey ha condotto la battaglia che ha portato il New Mexico ad abolire la pena di morte il 18 marzo scorso, mentre il governatore Richardson ha avuto il merito di controfirmare la legge e di non porre il suo veto, come pure da più parti gli chiedevano di fare e come recentemente ha fatto la Governatrice del Connecticut. Napolitano ha espresso apprezzamento per l'opera di Nessuno tocchi Caino "che con tenacia continua ad adoperarsi per l'abolizione della pena di morte nel mondo".
"L'Italia - si legge nel messaggio - è da sempre in prima fila contro la pena di morte. Grazie all'impegno perseverante anche delle istituzioni italiane, della società civile, di associazioni come "Nessuno tocchi Caino", l'Assemblea generale delle Nazioni Unite giunse ad adottare nel 2007 una storica risoluzione per la moratoria della pena di morte. La scelta di conferire il premio "Abolizionista dell'Anno" al Governatore del Nuovo Messico, sig. Bill Richardson, ex equo alla deputata del Nuovo Messico, sig.ra Gail Chasey, costituisce il giusto riconoscimento per il loro contributo a questa battaglia di civiltà. Plaudo pertanto alla loro determinazione ed al loro coraggio civile che hanno consentito di giungere all'abolizione della pena capitale anche nello stato del Nuovo Messico.
Avverto il dovere di unire la mia voce a quella di quanti continuano a battersi per l'inviolabilità della vita e contro la cultura della morte", ha concluso Napolitano.
"Il governatore Bill Richardson è troppo intelligente ed empatico per non sostenerci": con queste parole la Chasey ha cominciato a raccontare la battaglia, da lei condotta in primo piano, che ha portato il New Mexico ad abolire la pena di morte, divenendo il secondo Stato Usa in oltre quarant'anni a farlo, dopo il New Jersey, che l'aveva abolita nel dicembre 2007.
"Una battaglia lunga 12 anni, quella da noi combattuta in New Mexico vinta con l'aiuto delle oltre 100 organizzazioni che negli anni si sono via via formate nel nostro Stato per darci il loro sostegno" e alle Ong come "Nessuno tocchi Caino", ha detto Chasey, rendendo un caloroso omaggio alla Ong italiana che dal 1993 profonde un impegno fondamentale nel mondo contro la pena di morte, culminato nel 2007 con l'approvazione da parte dell'Onu della Risoluzione per la Moratoria Universale delle esecuzioni capitali.
"Alcuni fattori esterni ci hanno aiutato: come la convinzione, sempre più generalizzata, che la pena di morte non è deterrente e gli alti costi dei complessi procedimenti giudiziari dei condannati alla pena capitale", ha detto la Chasey che ha ricevuto il premio della mani della senatrice Emma Bonino, presso la sede del Partito Radicale a Roma.
Presenti anche Marco Pannella, Sergio D'Elia ed Elisabetta Zamparutti, rispettivamente presidente, segretario e tesoriere di "Nessuno tocchi Caino".
"E ci ha aiutato anche il presidente Barack Obama che ha portato nella Camera e al Senato del New Mexico una maggioranza di progressisti. Ma più di tutti ci ha aiutato la determinazione della gente e spero che quanto accaduto da noi si ripeti al più presto anche negli altri Stati del Paese che ancora mantengono la pena di morte". (Fonti: Apcom, 29/07/2009)

Altre news:
MAROCCO: RE CONCEDE AMNISTIA
IRAN: 24 PERSONE IMPICCATE IN UN SOLO GIORNO
BOTSWANA: CONFERMATA CONDANNA ALL’IMPICCAGIONE
PENA DI MORTE: “NESSUNO TOCCHI CAINO”, CONTINUA NEL MONDO PROCESSO VERSO ABOLIZIONE PENA CAPITALE
CINA: CORTE SUPREMA RIDURRA’ NUMERO ESECUZIONI
SOMALIA: CINQUE CONDANNE A MORTE NEL SOMALILAND
IRAN. GIUSTIZIATO PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN. DUE ESECUZIONI PER OMICIDIO
IRAN. IMPICCATI UN UOMO E UNA DONNA
GIAPPONE: IMPICCATI TRE UOMINI
ARABIA SAUDITA: DECAPITAZIONE A RIAD
IRAN: DUE ESECUZIONI PER TERRORISMO
IRAN. GIUSTIZIATO PER DROGA
EGITTO: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
KENYA: DUE CONDANNATI A MORTE PER RAPINA
COREA DEL NORD: DISTRIBUIVA BIBBIE, GIUSTIZIATA
ZAMBIA: TRE CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER RAPINA MANO ARMATA
IRAN. IMPICCATO PER STUPRO E OMICIDIO
IRAN. GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
IRAN. DUE ESECUZIONI
IRAN. QUATTRO ESECUZIONI
BIELORUSSIA: CONDANNATO A MORTE PER DUPLICE OMICIDIO
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO PER OMICIDIO A RIAD
IRAN: IMPICCATI 13 RIBELLI SUNNITI
OHIO (USA): SECONDA ESECUZIONE DA INIZIO ANNO
IRAN: GIUSTIZIATA DONNA PER OMICIDIO
IRAN: TRE IMPICCATI PER DROGA AD ISFAHAN
YEMEN: SEI CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
IRAN: TRE IMPICCATI PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN: GIUSTIZIATO “NEMICO DI DIO”

1 2 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits