Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Lawrence Reynolds
Lawrence Reynolds
OHIO (USA): GIUSTIZIATO PRIGIONIERO CHE TENTO' IL SUICIDIO

16 marzo 2010: E’ stato giustiziato in Ohio mediante iniezione letale Lawrence Reynolds, il condannato a morte che la settima scorsa aveva cercato di suicidarsi ingerendo una grande quantita' di medicine nella sua cella.
L'uomo, 43 anni, condannato nel 1994 per omicidio, era stato salvato dai medici. Quindi e' stato ricoverato in ospedale, dove è stato curato e da dove e' stato dimesso oggi per andare a morire per mano del boia.
Era la seconda volta che la sua esecuzione veniva rinviata.
Una prima volta, a settembre, qualche settimana dopo lo scandalo di Rommell Broom, il condannato a morte a cui il boia dopo piu' di due ore e mezza di tentativi non riusci' a trovare la vena in cui iniettare il cocktail letale.
All'epoca si apri' un grande dibattito sull’adeguatezza di questo strumento per dare la morte a un uomo. I contestatori osservarono che la Costituzione americana prevede che la pena capitale non debba essere "crudele" o "inusuale".
In seguito a quel dibattito, anche l’esecuzione di Reynolds subi' un ritardo. La Corte dell'Ohio stabili' poi di sostituire il cocktail letale con un iniezione di un’unica sostanza in grado di procurare la morte.
Con questo metodo sarebbe dovuto morire Reynolds la settimana scorsa se non avesse preso la drammatica scelta di tentare il suicidio. Preso per tempo, l'uomo venne salvato. Ma passata una settimana, paradossalmente era in condizioni di salute sufficientemente buone per poter essere ucciso.
Reynolds e' stato condannato a morte per aver ucciso una donna di 67 anni, vedova, che faceva la babysitter nel suo vicinato a Cuyahoga Falls. I suoi accusatori dissero che forzo' la porta per cercare di rubare, ma quando incontro' la donna la strangolo' con una corda.
"Entro qui come un leone - ha detto prima di morire - e' usciro' come un agnello'. Poi, rivolgendosi ai suoi 'fratelli del carcere", ha aggiunto: "Spero che non dobbiate mai fare questi 15 passi che sto facendo io oggi. Tentando il suicidio ho provato ad attirare l'attenzione su quanto sia futile e difettoso il sistema che abbiamo oggi. E' tempo di fermare questa follia". (Fonti: ANSA, 16/03/2010)

Altre news:
MALESIA: CONDANNATO A MORTE PER TRAFFICO DI MARIJUANA
RUSSIA: MIRONOV, NO PENA DI MORTE PER TERRORISTI
GIAPPONE: OMICIDIO, VERSO ABOLIZIONE TERMINI DI PRESCRIZIONE
GIAPPONE: CONDANNATO A MORTE OMICIDA EX FUNZIONARI SANITA'
PENA DI MORTE: CRITICHE DI AMNESTY INTERNATIONAL A CATHERINE ASHTON
INDIA: SPOSI RIBELLI UCCISI DA PARENTI, 5 CONDANNE A MORTE
EAU: 17 INDIANI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
AMNESTY: NEL 2009 714 ESECUZIONI, CINA ESCLUSA
VIETNAM: CINQUE CONDANNE CAPITALI PER DROGA
GAZA: HAMAS ANNUNCIA ESECUZIONI A BREVE
BOTSWANA: GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
CINA: DUE ESECUZIONI NEL GUANGDONG
ROMA: VA IN SCENA “MADLYN COOKE – STORIA DI UNA POSSESSIONE”
TAIWAN: CONFERMATE TRE CONDANNE CAPITALI
NESSUNO TOCCHI CAINO: ESECUZIONE DI VASILY YZEPCHUK IN BIELORUSSIA SEGNA INCONSISTENZA DEL GOVERNO NELLA TUTELA DEI DIRITTI UMANI
BAHRAIN: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
BIELORUSSIA: CONSIGLIO D’EUROPA ESPRIME CONDANNA PER ESECUZIONI
RUSSIA: GRYZLOV, MINACCIA TERRORISMO IMPEDISCE ABOLIZIONE
TAIWAN: NUOVO MINISTRO GIUSTIZIA PRONTO PER ESECUZIONI
BIELORUSSIA: DUE GIUSTIZIATI PER OMICIDIO
IRAN: MINORENNE AFGHANO NEL BRACCIO DELLA MORTE
INDIA: PENA DI MORTE PER DIROTTAMENTO AEREI
VIRGINIA (USA): 31ENNE GIUSTIZIATO CON SEDIA ELETTRICA
EGITTO: QUATTRO CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE
SUDAN. DUE ESECUZIONI
COREA DEL SUD: PRESIDENTE CAMERA PER ABOLIZIONE PENA CAPITALE
ARABIA SAUDITA: CONDANNATO A MORTE PER ‘STREGONERIA’
IRAN: MANIFESTANTE CONDANNATO A MORTE
IRAN: CONDANNE A MORTE PER MANIFESTAZIONI ASHURA
ARABIA SAUDITA: CONDANNATA PER OMICIDIO COMMESSO A 17 ANNI

1 2 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits