Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Addis Abeba, 27 gennaio 2011: Elisabetta Zamparutti con il Ministro degli Esteri del Gabon Paul Toungui‏
Addis Abeba, 27 gennaio 2011: Elisabetta Zamparutti con il Ministro degli Esteri del Gabon Paul Toungui‏
PENA DI MORTE: NESSUNO TOCCHI CAINO RENDE NOTA L’ABOLIZIONE IN GABON

14 febbraio 2011: Il Gabon ha completamente abolito la pena di morte nel febbraio 2010, rende noto l’associazione radicale Nessuno tocchi Caino, a cui il Ministero della Giustizia gabonese ha trasmesso oggi copia della legge pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale. E’ la prima volta che una notizia così importante giunge con un tale ritardo, non avendo allora il governo del paese africano comunicato il passo compiuto all’opinione pubblica e alle organizzazioni internazionali.
La notizia, di cui oggi Nessuno tocchi Caino ha avuto conferma ufficiale, era stata data alla delegazione dell’associazione radicale, composta dalla Vice Presidente del Senato Emma Bonino e dalla deputata Radicale Elisabetta Zamparutti, nel corso di un incontro con il Ministro degli Esteri del Gabon Paul Toungui avvenuto ad Addis Abeba due settimane fa, in occasione del recente summit dell’Unione Africana.
La Legge 3/2010, che abolisce la pena di morte in Gabon, era stata approvata dal parlamento a gennaio e promulgata il 15 febbraio 2010 con la firma del Presidente della Repubblica Ali Bongo Ondimba, del Primo Ministro Paul Biyogha Mba e del Ministro della Giustizia Anicette Nanda Oviga.
In base alla legge, la pena di morte è sostituita con l’ergastolo con possibilità di grazia o amnistia, libertà condizionale o misure alternative solo dopo aver espiato almeno trenta anni di pena. La legge abolisce anche i lavori forzati.
Il 3 maggio 2007, in occasione della missione condotta da Aldo Ajello a Libreville per conto del Governo italiano, l’allora Presidente della Repubblica Omar Bongo Ondimba aveva riunito il Consiglio dei Ministri e in quella sede era stata decisa l’adesione all’iniziativa italiana per la moratoria universale sulla pena di morte e la presentazione di una proposta di legge abolizionista al Parlamento.
A conferma dell’impegno per l’abolizione, il 10 dicembre 2007 il Gabon aveva ospitato la Conferenza sub regionale promossa da Nessuno tocchi Caino per la moratoria e l’abolizione della pena di morte e con l’allora Ministro degli Esteri Jean Ping il Gabon aveva giocato un ruolo da protagonista nel dibattito all’Assemblea Generale dell’ONU che si concluse con la storica approvazione della risoluzione pro moratoria.
“Apprezziamo il fatto che il nuovo Presidente Ali Bongo Ondimba abbia dato seguito agli impegni assunti dal padre sul fronte dell’abolizione”, ha dichiarato Sergio D’Elia, Segretario di Nessuno tocchi Caino, per il quale “l’abolizione in Gabon conferma come il Continente africano stia facendo progressi enormi sul fronte dei diritti umani”.
Dopo il Ruanda, il Burundi e il Togo, il Gabon è il quarto paese africano ad avere abolito la pena di morte negli ultimi tre anni.
L’abolizione della pena di morte in Gabon era uno degli obiettivi del “Progetto Africa” di Nessuno tocchi Caino per l’attuazione della risoluzione ONU per la moratoria delle esecuzioni e l’abolizione della pena di morte nel continente africano. Il progetto, finanziato in parte dall’Unione Europea e della durata di due anni, comprende per il primo anno la realizzazione di missioni in 8 Paesi africani, sei delle quali già effettuate, e per il secondo anno la tenuta di due conferenze regionali. (Fonti: Nessuno tocchi Caino, 14/02/2011)

Altre news:
IRAN: GIUSTIZIATI 10 OPPOSITORI CURDI
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO PER OMICIDIO
TRINIDAD: PIU’ LONTANA RIPRESA ESECUZIONI
CINA: RIDOTTO NUMERO REATI CAPITALI
BIELORUSSIA: PRESIDENTE RESPINGE DUE DOMANDE DI GRAZIA
CINA: PENA DI MORTE PER TRAFFICO DI ORGANI
CINA: CONDANNE PER TERRORISMO NELLO XINJIANG
TEXAS (USA): SECONDA ESECUZIONE NELLO STATO DA INIZIO ANNO
YEMEN: 11 CONDANNE A MORTE PER BANDITISMO
INDIA: CONDANNA CONFERMATA PER ATTENTATORE MUMBAI
EGITTO: CONDANNA ALL’IMPICCAGIONE PER UCCISIONE COPTI
IRAN: DUE ESECUZIONI AD ISFAHAN PER DROGA
YEMEN: SETTE CONDANNE A MORTE
IRAN: TRE IMPICCAGIONI PUBBLICHE
LIBANO: CONDANNATO A MORTE PER SPIONAGGIO PRO-ISRAELE
IRAN: QUATTRO IMPICCATI A KERMAN PER DROGA
GIORDANIA: OMICIDIO DI ‘ONORE’, PENA DI MORTE COMMUTATA
TENNESSEE (USA): COSTITUZIONALE NUOVO PROTOCOLLO INIEZIONE LETALE
CANADA: ESTRADATO IN CINA RISCHIA PENA DI MORTE
BIELORUSSIA: CORTE SUPREMA CONFERMA CONDANNA CAPITALE
EMIRATI: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO MOGLIE
ZIMBABWE: CONDANNA ALL’IMPICCAGIONE
IRAN: DUE IMPICCAGIONI NEL KURDISTAN
TEXAS (USA): PRIMA ESECUZIONE 2011 NELLO STATO
MALESIA: CONFERMATA CONDANNA A MORTE PER DROGA
IRAN: DUE IMPICCATI PER DROGA
GAMBIA: 71ENNE CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO MOGLIE
IRAN: DUE ESECUZIONI PUBBLICHE PER DROGA
YEMEN: SEI CONDANNE CAPITALI PER OMICIDIO SOLDATO
MALESIA: IRANIANO CONDANNATO AL PATIBOLO PER DROGA

1 2 [Succ >>]
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  BIELORUSSIA: DUE DETENUTI FUCILATI PER OMICIDIO  
  STRASBURGO: NESSUNO TOCCHI CAINO, BENE CONDANNA DELL’ITALIA PER 41-BIS A PROVENZANO  
  MALESIA: IL GOVERNO FERMA LE ESECUZIONI DI 1.200 PRIGIONIERI  
  CARCERI: NESSUNO TOCCHI CAINO, CONSULTA SU 41-BIS ANCORA UNA VOLTA FARO DEL DIRITTO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits