Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Khalid Sheikh Mohammed
Khalid Sheikh Mohammed
GUANTANAMO: IMPUTATI 11/9 RISCHIANO CONDANNA A MORTE

1 giugno 2011: i procuratori militari USA hanno presentato nuove accuse contro Khalid Sheikh Mohammed, che ha ammesso essere la mente dietro gli attentati dell’11 Settembre, e quattro suoi presunti complici, prigionieri a Guantanamo Bay.
Le accuse di omicidio e cospirazione potrebbero portare alle loro condanne a morte.
I cinque prigionieri sono stati in precedenza accusati a Guantanamo in reazione agli attentati, tuttavia le accuse erano state fatte cadere quando l’amministrazione Obama ha cercato di spostare i processi nei tribunali civili Usa, tentativo poi abbandonato lo scorso aprile.
Le nuove accuse sono simili a quelle avanzate sotto l’amministrazione del Presidente Bush.
I cinque uomini sono accusati di cospirazione, omicidio in violazione della legge di guerra, attacco contro civili, attacco contro obiettivi civili, distruzione di proprietà in violazione della legge di guerra, dirottamento aereo e terrorismo.
Il Pentagono ha detto che Khalid Sheikh Mohammed ha ammesso di essere responsabile “dalla A alla Z” per gli attacchi del 2001 a New York e Washington, che causarono la morte di circa 3.000 persone.
E’ stato catturato in Pakistan nel marzo 2003 e spedito nel centro detentivo Usa di Cuba nel 2006.
Nel 2007 Mohammed ha sostenuto di essere stato torturato a Guantanamo Bay. Documenti CIA confermano che ha subito 183 volte il “waterboarding”, l’annegamento simulato.
Gli altri quattro imputati sono Waleed bin Attash, yemenita; Ramzi Binalshibh, uno yemenita che avrebbe aiutato nella ricerca di una scuola di volo per i dirottatori; Ali Abd al-Aziz Ali, che avrebbe aiutato nove dei dirottatori ad entrare negli Usa; e Mustafa Ahmad al-Hawsawi, saudita accusato di aver fornito ai dirottatori soldi, abiti e carte di credito.
L’intenzione originaria del Presidente Barack Obama era quella di chiudere Guantanamo Bay e di far processare i cinque da tribunali federali sul suolo USA.
Ha abbandonato questo proposito ad Aprile a causa della contrarietà del Congresso.
I cinque saranno invece processati da commissioni militari, a Guantanamo Bay. (Fonti: Bbc, 01/06/2011)

Altre news:
IRAQ: 15 CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
EMIRATI: FAMOSO EX CALCIATORE CONDANNATO A MORTE
TUNISIA: EX PRESIDENTE BEN ALI A PROCESSO
TRINIDAD & TOBAGO: PRIVY COUNCIL ANNULLA CONDANNA A MORTE OBBLIGATORIA
AFGHANISTAN: DUE CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE
BAHAMAS: PRIVY COUNCIL ANNULLA CONDANNA A MORTE OBBLIGATORIA
IRAN: IMPICCATO IN PUBBLICO
ARABIA SAUDITA: SALVO ALL’ULTIMO SECONDO
MALESIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER DROGA
VIETNAM: NUOVO METODO DI ESECUZIONE
PENA DI MORTE: REGIONE TOSCANA ADERISCE A CAMPAGNA PROMOSSA DA NTC
KUWAIT: CORTE SUPREMA CONFERMA CONDANNA CAPITALE
IRAN: DUE FRATELLI IMPICCATI
SAUDI ARABIA: AUMENTO DELLE ESECUZIONI RISPETTO A 2010
IRAQ: FIGLIO TAREQ AZIZ, METTETE FINE A CALVARIO MIO PADRE
GUANTANAMO: PE, NO PENA MORTE A ABD AL-RAHIM AL-NASHIRI
IRAN: DUE IMPICCAGIONI IN PUBBLICO
CINA: CONDANNA A MORTE NELLA MONGOLIA INTERNA
IRAN: IMPICCATO PER SERIE DI STUPRI
OHIO (USA): GOVERNATORE COMMUTA CONDANNA A MORTE
ARABIA SAUDITA: DECAPITAZIONE A RIAD
CINA: GIUSTIZIATO A 21 ANNI
INDIA: IMPICCAGIONE SOSPESA
IRAN: CORTE SUPREMA ANNULLA CONDANNA A MORTE
DANIMARCA: LUNDBECK, NO A PENTOBARBITAL PER ESECUZIONI USA
KUWAIT: TRE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
SOMALIA: SOLDATO FUCILATO PER OMICIDIO
ETIOPIA: 23 COMMUTAZIONI IN ERGASTOLO
IRAN: SEI IMPICCAGIONI

[<< Prec] 1 2
2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, L’UE AGGIORNI LA LISTA DEGLI ESPONENTI DEL REGIME CHE VIOLANO I DIRITTI UMANI  
  CIAD: PARLAMENTO ABOLISCE LA PENA DI MORTE ANCHE PER IL TERRORISMO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits