Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN: 22 IMPICCATI PER DROGA

18 settembre 2011: 22 prigionieri sono stati impiccati di mattina nelle prigioni iraniane di Evin (a Teheran) e Rajaei Shahr (a Karaj) per reati legati alla droga.
Lo riporta il giornale governativo “Iran”, che identifica i giustiziati come:
Muhammad Kh., per aver venduto 59 kg di oppio; Muhammad N., forse minorenne, per aver introdotto 480 gr di eroina all’interno della prigione; Avaz P., per organizzazione di banda dedita al narcotraffico e detenzione di 683 kg di oppio; Agha H., per appartenenza a banda di trafficanti di droga e detenzione; Jan B., per introduzione di 425 gr di eroina in carcere; Ali J. per introduzione di 385 gr di crack in carcere; Saadi S., per detenzione di 908 gr di crack e 7,5 di oppio; Ismail M. per cessione di 150 kg di oppio, vendita di 50 kg di “droghe” e detenzione di 20 kg di oppio; Hassan T. per aver introdotto 265 gr di eroina in carcere; Mehdi P., per detenzione di 67 kg di crack e 36 di oppio; Muhammad A., per traffico di 702 gr di eroina concentrata e introduzione di 50 gr di eroina in carcere; Abbas A., per detenzione di 2,2 kg di eroina; Omid Kh., per vendita di 4kg di eroina; Vahid M., forse minorenne, per aver introdotto 307 gr di crack in prigione; Saeed M., per aver preso parte al trasporto di un chilo di eroina concentrata; Ali P., per introduzione di 410 gr di eroina concentrata in prigione; Sharam Sh., per introduzione di 670 gr di eroina concentrata in prigione; Abdulmajid M., per 391 gr di eroina concentrata introdotti in prigione; Karim Gh., per vendita di 49,5 kg di oppio; Majid F., per 346 gr di eroina concentrata introdotti in prigione; Ali N., per 420 gr di eroina concentrata introdotti in prigione e Hatem M., per introduzione in prigione di 290 gr di eroina concentrata.
Il gruppo “Attivisti iraniani per i diritti umani e la democrazia” (IAHD) ha parlato del trasferimento di 37 prigionieri dal carcere Ghezel Hesar di Karaj alle prigioni di Evin e Rajaei Shahr, per essere giustiziati.
Secondo IAHD, due dei giustiziati erano minorenni, Vahid Moslemi e Mohammad Norouzi, entrambi cittadini afghani e 17enni al momento dell’arresto.
Tra i 37 giustiziati segnalati dall’IAHD ci sono i 22 la cui esecuzione è stata confermata dalla stampa ufficiale iraniana.
In base a fonti ufficiali iraniane sono almeno 50 le persone giustiziate dall’inizio del mese di settembre. (Fonti: Iran Human Rights, 19/09/2011)

Altre news:
IRAN: IMPICCATO A GHAZVIN PER TRAFFICO DI DROGA
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO A RIAD PER OMICIDIO
IRAN: DUE IMPICCATI A SEMNAN PER DROGA
ROMA: MANIFESTAZIONE DAVANTI AMBASCIATA USA PER TROY DAVIS
EGITTO: ASHTON, UE AL LAVORO PER ABOLIZIONE PENA MORTE
INDIA: CORTE SUPREMA CONFERMA CONDANNA
ARABIA SAUDITA: DUE DECAPITATI PER OMICIDIO E TRAFFICO DI DROGA
TAIWAN: ASSOLTO SOLDATO GIUSTIZIATO NEL 1997
HARM REDUCTION INTERNATIONAL: RAPPORTO 2011 SULLA PENA DI MORTE PER DROGA
GIAPPONE: HIRAOKA, NECESSARIO DIBATTITO SU PENA CAPITALE
IRAN: DIECI GIUSTIZIATI PER OMICIDIO E DROGA
CINA: 4 UIGURI CONDANNATI A MORTE PER TERRORISMO
EMIRATI: 17 INDIANI LIBERI GRAZIE AL PREZZO DEL SANGUE
IRAN: SEI IMPICCATI PER DROGA
BANGLADESH: SEI CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO POLITICO
IRAQ: DDL SU APPROVAZIONE ESECUZIONI
INDIA: CONDANNA ALL’IMPICCAGIONE PER CINQUE FRATELLI
GEORGIA (USA): FISSATA AL 21 SETTEMBRE ESECUZIONE TROY DAVIS
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO PER OMICIDIO
BANGLADESH: IMPICCATO PER DUPLICE OMICIDIO
IRAN: QUATTRO GIUSTIZIATI A KERMAN PER DROGA
ARABIA SAUDITA: PREZZO DEL SANGUE TRIPLICATO
BAHAMAS: IL PROCESSO VA RIPETUTO
THAILANDIA: CONDANNATI TRE MALESI PER TRAFFICO DI DROGA
BANGLADESH: IMPICCATO PER OMICIDIO
IRAN: SEI IMPICCATI IN CARCERE
CINA: GIUSTIZIATO PER AGGRESSIONI CONTRO DONNE
GIAPPONE: NESSUNA ESECUZIONE IN FUTURO IMMEDIATO
UGANDA: SOLDATO CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE
CINA: DUE ESECUZIONI PER OMICIDIO

[<< Prec] 1 2
2023
gennaio
febbraio
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits