Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

SWAZILAND: DOBBIAMO DISCUTERE SU ABOLIZIONE

15 dicembre 2011: lo Swaziland deve discutere sull’abolizione o meno della pena di morte, ha dichiarato Bheki Mkhonta, presidente della Commissione Giustizia e Affari Costituzionali della Camera, oltre che deputato del sotto-distretto di Mtsambama.
Mkhonta è appena rientrato dall’Italia, dove ha partecipato al 39° Congresso del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito in rappresentanza del presidente della Camera Prince Guduza. Lo Swaziland è uno dei paesi che in occasione del Congresso del PRNTT sono stati invitati a prendere in considerazione l’abolizione della pena di morte.
“Abbiamo discusso di politiche globali e considerato la risoluzione Onu relativa all’abolizione della pena capitale. I Paesi hanno cercato le modalità per la sua eliminazione e le ragioni favorevoli e contrarie all’eliminazione”, ha detto.
Parlando ieri mattina alla radio nazionale, ha sostenuto che su questo tema il Paese sta andando meglio di altri.
Nessuno è stato giustiziato in Swaziland dal 1983, nonostante fossero arrivate a 45 le persone condannate all’impiccagione, di cui almeno 43 graziate.
Nell’incontro si è stabilito che gli stati membri dell’Onu attivino processi interni per interrogarsi sul tema.
“Abbiamo deciso di fare rientro nei rispettivi Paesi ed avviare dialoghi sulla possibilità di rimuovere la pena di morte”, ha detto, aggiungendo che lo Swaziland ha fatto meglio di altri per quanto riguarda il trattamento dei detenuti.
Si è detto sorpreso che lo Swaziland stia facendo meglio di Paesi sviluppati, inclusi quelli ospitanti.
“Stiamo migliorando per quanto riguarda le condizioni dei detenuti. Abbiamo guardato l’Italia e abbiamo scoperto di essere migliori in certi settori nonostante l’Italia faccia parte del mondo sviluppato. Ti aspetteresti un livello avanzato dal momento che appartengono al primo mondo, ma non è così”, ha dichiarato Mkhonta, aggiungendo che il Commissario per i Servizi di Correzione, Isaiah Ntshangase, ed il suo staff sono per questo da encomiare. (Fonti: times.co.sz, NtC, 15/12/2011)

Altre news:
GIAPPONE: DETENUTI NEL BRACCIO DELLA MORTE TRATTATI CON PSICOFARMACI
VIETNAM: CINQUE CONDANNE A MORTE PER TRAFFICO DI EROINA
CINA: 12 ESECUZIONI IN UN GIORNO
IRAN: DUE GIOVANI IMPICCATI IN PUBBLICO A QAZVIN
INDONESIA: 87 PRIGIONIERI NEL BRACCIO DELLA MORTE
GIAPPONE: NEL 2011 NESSUNA ESECUZIONE
CINA: DUE CONDANNE A MORTE PER DROGA
ARABIA SAUDITA: LIBERATE TRE INDONESIANE CHE RISCHIAVANO ESECUZIONE
ZAMBIA: 279 PRIGIONIERI NEL BRACCIO DELLA MORTE DI MUKOBEKO
IRAN: CINQUE IMPICCATI PER DROGA
IRAN: NOVE IMPICCATI PER DROGA
INDIA: PENA DI MORTE PER SABOTAGGIO OLEODOTTI
ARABIA SAUDITA: DUE DECAPITATI A RIAD
UE: STRETTA SU ESPORTAZIONI FARMACI PER ESECUZIONI CAPITALI
SIRIA: REGIME IMPONE PENA DI MORTE PER CHI ARMA I 'TERRORISTI'
IRAN: IMPICCATO IN CARCERE PER DROGA
IRAN: COMMUTAZIONE IN ERGASTOLO
IRAN: IMPICCATO IN CARCERE AD ILAM
IRAN: TRE IMPICCATI IN CARCERE AD ARAK
GIAPPONE: FEDERAZIONE AVVOCATI CREA COMMISSIONE CONTRO PENA CAPITALE
ROMA: 19 DICEMBRE AL PARTITO RADICALE PRESENTAZIONE DEL LIBRO ‘IL MANIFESTO UMANO’, DI LORIS FACCHINETTI
IRAN: AUMENTANO ESECUZIONI PER DROGA
MALI: PRESIDENTE GRAZIA CITTADINO TUNISINO
USA: CALA DRASTICAMENTE NUMERO CONDANNE A MORTE
IRAN: TRE IMPICCAGIONI PER DROGA E STUPRO
ZAMBIA: CONDANNATO PER OMICIDIO
NORTH CAROLINA (USA): VETO GOVERNATRICE SU ABOLIZIONE RACIAL JUSTICE ACT
CINA: GIUSTIZIATI TRE MALAVITOSI
CINA: FONDAZIONE DUI HUA, OGNI ANNO 4MILA ESECUZIONI
IRAN: GIUSTIZIATO PER TRAFFICO DI DROGA

1 2 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits