Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il presidente di Taiwan, Ma Ying-jeou
Il presidente di Taiwan, Ma Ying-jeou
TAIWAN: PRESIDENTE PROMETTE RIDUZIONE DELLA PENA CAPITALE

20 aprile 2012: il presidente taiwanese Ma Ying-jeou ha dichiarato che la sua amministrazione ridurrà l’uso della pena di morte come parte degli sforzi per proteggere i diritti umani, promettendo inoltre che cercherà il consenso della pubblica opinione per muovere verso l’abolizione della pena capitale.
Il presidente Ma ha reso le dichiarazioni durante la presentazione del primo Rapporto nazionale sui diritti umani dalla firma nel 2009 del Patto Internazionale sui Diritti Economici, Sociali e Culturali e del Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici.
Dal 2006 il Governo di Taiwan ha rivisto le norme e vietato ai tribunali di condannare a morte minori di 18 anni. Inoltre i pubblici ministeri sono stati invitati a non chiedere la condanna capitale degli imputati.
In base al Rapporto, redatto da un panel di esperti sui diritti umani su iniziativa dell’Ufficio Presidenziale, Taiwan ha giustiziato nove persone nel 2010 e 2011.
Nessuna condanna a morte è stata eseguita tra il 2006 e il 2009.
Sempre il base al Rapporto, 15 persone sono state condannate a morte lo scorso anno, il numero più alto degli ultimi 10 anni.
Il numero di condanne a morte emesse negli ultimi dieci anni è calato del 67,4% rispetto al periodo 1992-2001, è scritto nelle oltre 200 pagine del Rapporto.
Scritto in lingua cinese, il Rapporto sarà presto tradotto in inglese per consentirne una diffusione a livello internazionale, ha detto Ma, aggiungendo che un Rapporto sarà pubblicato d’ora in poi con cadenza annuale.
Ma ha detto che nonostante il trend globale abolizionista, Taiwan ha ancora la pena di morte, perché manca ancora il pieno consenso dei taiwanesi.
“I due Patti delle Nazioni Unite non proibiscono la pena capitale, ma incoraggiano i Paesi a muoversi in direzione dell’abolizione… Abbiamo discusso la situazione di Taiwan con la comunità internazionale e gli altri Paesi hanno compreso che non siamo stati ancora in grado di abolirla per la divisione della nostra opinione pubblica sull’argomento”, ha detto Ma.
“Ciò che possiamo fare e che stiamo già facendo è ridurre l’uso della pena capitale”, ha aggiunto. (Fonti: taipeitimes.com, CNA, 21/04/2012)

Altre news:
EMIRATI: CONDANNA CAPITALE CONFERMATA
IRAN: CORTE SUPREMA CONFERMA CONDANNA DI GHOLAMREZA KHOSRAVI
GIORDANIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO FIDANZATA
IRAN: QUATTRO IMPICCATI PER DROGA
MALESIA: TRE CONDANNE PER TRAFFICO DI DROGA
MALESIA: DUE CONDANNE CONFERMATE IN APPELLO
INDIA: CONDANNATO PER SETTE OMICIDI
INDIA: LA PRESIDENTE PRATIBHA PATIL COMMUTA LA CONDANNA A MORTE DI UN DOMESTICO CHE AVEVA UCCISO 3 PERSONE
CINA: PENA DI MORTE PER TANGENTI
LIBANO: 26 CONDANNATI A MORTE PER SEQUESTRO CICLISTI ESTONI
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO PER OMICIDIO
PENA DI MORTE: NESSUNO TOCCHI CAINO, DOPO L’ABOLIZIONE IN CONNECTICUT, ORA LA MORATORIA A LIVELLO FEDERALE
TEXAS (USA): GIUSTIZIATO BEUNKA ADAMS
VIETNAM: CONDANNATO A MORTE PER NARCOTRAFFICO
IRAN: 13 IMPICCAGIONI A SHAHRUD E KARAJ
CONNECTICUT (USA): ABOLITA LA PENA DI MORTE
GIORDANIA: DUE FRATELLI CONDANNATI PER OMICIDIO
CALIFORNIA (USA): REFERENDUM PER ABOLIRE LA PENA DI MORTE
LIBANO: CONDANNE PER COLLABORAZIONISMO
DELAWARE (USA): GIUSTIZIATO SHANNON M. JOHNSON
MALESIA: INDIANO CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER NARCOTRAFFICO
PAKISTAN: CONDANNATI A MORTE PER TERRORISMO
NORTH CAROLINA (USA): COMMUTAZIONE PER PREGIUDIZIO RAZZIALE
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO E CROCIFISSO
IRAN: QUATTRO IMPICCAGIONI PER DROGA E STUPRO
ARABIA SAUDITA: RISCHIA CONDANNA A MORTE PER STREGONERIA
CINA: CONDANNE PER PRODUZIONE E VENDITA DI DROGA
OHIO (USA): GIUSTIZIATO MARK WAYNE WILES
USA: PENA DI MORTE E DETERRENZA
IRAQ: OTTO CONDANNE CAPITALI PER TERRORISMO

1 2 3 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits