Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

MYANMAR: ATTENTATORE GRAZIATO

3 agosto 2012: un uomo che era stato condannato a morte per una serie di attentati esplosivi mortali nella città principale del Myanmar nel 2010, è stato liberato dopo aver ricevuto la grazia presidenziale, hanno detto un funzionario di polizia e il suo avvocato.
Wai Phyo Aung, che era stato condannato a maggio in relazione agli attentati di Yangon che hanno ucciso dieci persone e ferite diverse decine, è stato rilasciato da un ospedale pubblico dove era in cura per un cancro al fegato.
"E 'stato rilasciato questo pomeriggio a seguito della grazia del Presidente," un ufficiale di polizia ha detto all’AFP a condizione di anonimato.
Il funzionario ha detto che la sua salute non è buona, e ha aggiunto che l'inviato delle Nazioni Unite per i diritti umani Tomas Ojea Quintana lo aveva visitato in ospedale nell’ambito della sua missione a Myanmar.
Confermando la liberazione, l'avvocato di Wai Phyo Aung ha detto che il suo cliente - che aveva 33 anni al momento della condanna - era troppo malato per lasciare l'ospedale.
"Non può camminare a causa del suo grave cancro al fegato", ha detto Kyaw Hoe, aggiungendo che un appello sulla sua condanna è ancora fissato per il 14 agosto.
"Abbiamo fatto appello ... dal momento che lui non è colpevole e che non ha commesso alcun crimine."
L’attacco del 2010 - il peggiore in cinque anni nella principale città di Myanmar - è avvenuto mentre migliaia di persone si radunavano per i festeggiamenti per il Nuovo Anno buddista.
La polizia ha annunciato poco dopo di aver arrestato un sospetto che sarebbe membro di un gruppo di militanti esiliati chiamato "I Vigorosi Guerrieri Studenti Birmani".
L’Associazione di Assistenza ai Prigionieri Politici, con base in Thailandia (AAPP), ha affermato che Phyo Aung Wai è stato torturato, privato dei suoi diritti come detenuto e del diritto a un processo equo.
Secondo Amnesty International, nessun prigioniero del braccio della morte di Myanmar è stato giustiziato dal 1988.
Dopo cinque decenni di giunta repressiva, Myanmar ha annunciato una serie di riforme da quando nel  2010 una controversa elezione ha portato al potere il nuovo governo.
Il governo, che è guidato dal presidente Thein Sein, ha liberato centinaia di prigionieri politici - tra cui 20 in un'amnistia il mese scorso - ed è stato premiato con un allentamento delle sanzioni da parte di molti governi occidentali.
La stessa Aung San Suu Kyi, nel 2010 liberata dopo sette anni consecutivi di arresti domiciliari e ora un politico eletto, ha chiesto più volte che tutti i rimanenti prigionieri politici siano liberati.
Il suo partito aveva fissato il numero dei prigionieri politici a 330 prima dell’amnistia dell’ultimo mese, anche se le stime sul loro numero esatto variano. (Fonti: AFP, 03/08/2012)

Altre news:
SUDAN DEL SUD: DUE IMPICCATI IN CARCERE
GAMBIA: APPELLI INTERNAZIONALI PER FERMARE LE ESECUZIONI
IRAQ: 26 ESECUZIONI IN TRE GIORNI
ARABIA SAUDITA: DECAPITAZIONE PER OMICIDIO
AFGHANISTAN: 17 DECAPITATI PER AVER PARTECIPATO A FESTA
GAMBIA: GIUSTIZIATI NOVE PRIGIONIERI
NESSUNO TOCCHI CAINO: MISSIONE IN ZIMBABWE SI CONCLUDE CON AUDIZIONI IN COMMISSIONI ESTERI E DIRITTI UMANI
NESSUNO TOCCHI CAINO: DELEGAZIONE RADICALE INCONTRA MORGAN TSVANGIRAI, PREMIER DELLO ZIMBABWE
NESSUNO TOCCHI CAINO: MISSIONE IN ZIMBABWE SU RISOLUZIONE ONU PER LA MORATORIA DELLE ESECUZIONI
UE: ASHTON ESPRIME ‘PROFONDO RAMMARICO’ PER ESECUZIONE WILSON IN TEXAS
ARIZONA (USA): DANIEL WAYNE COOK GIUSTIZIATO PER DUE OMICIDI
PAKISTAN: PETIZIONE PER ABOLIRE LA PENA DI MORTE
COMMISSIONE INTER-AMERICANA PER I DIRITTI UMANI CHIEDE MORATORIA NELLA REGIONE
TEXAS (USA): GIUSTIZIATO RITARDATO MENTALE
PRESENTATO RAPPORTO 2012 DI NESSUNO TOCCHI CAINO
GIAPPONE: DUE ESECUZIONI A TOKYO E OSAKA
LE PROSPETTIVE DELLA CAMPAGNA DI NESSUNO TOCCHI CAINO
MIN. ESTERI TERZI: ‘OTTENUTI RISULTATI IMPORTANTI MA TRAGUARDO ANCORA LONTANO’
GLI INTERVENTI DI SERGIO D’ELIA, MARCO PANNELLA E DEMBA TRAORE’
MALESIA: FILIPPINO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
TEXAS (USA): COMMUTAZIONE IN ERGASTOLO
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits