Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

L’incontro con il Primo Ministro Emmanuel Nadingar
L’incontro con il Primo Ministro Emmanuel Nadingar
PENA DI MORTE: CONCLUSA LA MISSIONE RADICALE IN CIAD

22 novembre 2012: Si è conclusa con l’incontro con il Primo Ministro Emmanuel Nadingar, la missione in Ciad della delegazione radicale composta da Marco Pannella, Demba Traoré, Segretario del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito, Elisabetta Zamparutti, deputata e tesoriera dell’associazione Nessuno tocchi Caino e Matteo Angioli, consigliere generale del PRNTT.
Ad accompagnarli la console onoraria d’Italia Ermanna Favaretto Delacroix.
La missione si è svolta nell’ambito di un progetto sostenuto dal Ministero degli Affari Esteri italiano volto a far aumentare il numero dei voti a favore ed il sostegno della risoluzione per la moratoria universale delle esecuzioni capitali all’esame dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite il prossimo mese di dicembre. Il testo è stato votato dal Terzo Comitato lunedì scorso (19 novembre). Il Ciad che nel 2007 votò contro la risoluzione per la moratoria universale delle esecuzioni capitali, è poi sempre stato assente al momento del voto.
Il Primo Ministro Emmanuel Nadingar per evidenziare l’impegno del Ciad nel far progredire il rispetto dei diritti umani ha ricordato come la nuova Costituzione riconosca l’inviolabilità e la sacralità della vita umana. Ha riconosciuto la forza e l’importanza del dialogo per affrontare situazioni in cui prevalgono logiche di violenza ed in questo senso ha apprezzato lo spirito con cui la delegazione, e Marco Pannella in particolare, ha posto la questione della pena di morte e delle mutilazioni genitali femminili.
Per il Primo Ministro la pena di morte è un problema globale di un mondo che non evolve allo stesso tempo e nello stesso modo e che necessita, come altri problemi globali, di essere governato. Quanto alla situazione interna, E. Nadingar ha ricordato la lunga presenza di gruppi armati in Ciad, animati solo da una volontà di distruzione che però il Presidente della Repubblica è riuscito a far dialogare, in questo modo ponendo termine alla violenza.
Di fronte al fatto che non vi sono state esecuzioni dal 2003, che la nuova Costituzione tutela la persona umana in una forma tale da poter contestare ormai l’incostituzionalità della pena capitale, che il Ciad ha accolto nel 2009 la raccomandazione del Consiglio dei diritti umani dell’ONU, nell’ambito del processo di revisione periodico universale, a ratificare il Secondo Protocollo Opzionale al Patto sui Diritti Civili e Politici, concernente la pena di morte ed ha una legge che proibisce le mutilazioni genitali femminili, Marco Pannella ha constatato come questo Paese abbia un’identità a cui occorre dare un’immagine adeguata. La delegazione ha spiegato come un’occasione in tal senso è offerta dal voto a favore delle due risoluzioni su pena di morte e mutilazioni genitali femminili. (Fonti: NtC, 23/11/2012)

Altre news:
EGITTO: GLI ISLAMISTI APPROVANO UNA NUOVA COSTITUZIONE
USA: ESECUZIONI, CONFERMATO TREND POSITIVO
UGANDA: DDL ANTI-GAY NON PREVEDE PIU’ PENA DI MORTE
SINGAPORE: CINESE CONDANNATO ALL’IMPICCAGIOINE PER OMICIDIO
PAPUA NUOVA GUINEA: POSSIBILE INTRODUZIONE DELL’INIEZIONE LETALE
IRAQ: CINQUE CONDANNE CAPITALI PER ATTACCHI ARMATI
CINA: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO GENITORI
MALESIA: APPELLO RESPINTO
EGITTO: 8 CONDANNE A MORTE PER FILM ANTI-ISLAM
MALESIA: DUE CONDANNE CAPITALI PER TRAFFICO DI DROGHE
ARABIA SAUDITA: DUE DECAPITATI PER OMICIDIO
NAZIONI UNITE: RISOLUZIONE CONDANNA IRAN PER VIOLAZIONE DIRITTI UMANI
PARLAMENTO EUROPEO: PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE DI NTC SULLA PENA DI MORTE NEL MONDO, CON UN FOCUS PARTICOLARE SULL'IRAQ
GIAPPONE: GOVERNO GONFIA FAVORE DEI CITTADINI PER PENA DI MORTE
CINA: DUE CONDANNE PER TRAFFICO DI NEONATI
ARABIA SAUDITA: TRE DECAPITATI PER OMICIDIO
KUWAIT: IRACHENO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO GUARDIA COSTIERA
CINA: NUOVE REGOLE PER LA PROCURA
UGANDA: PENA DI MORTE ELIMINATA DAL DDL ANTI-GAY
INDIA: TRE CONDANNE A MORTE ANNULLATE
INDIA: PRIMA DELL’IMPICCAGIONE KASAB HA CHIESTO DI ESSERE RISPARMIATO
PENA DI MORTE: CONTINUA LA MISSIONE RADICALE IN CIAD
INDIA: CORTE SUPREMA, RIVEDERE CRITERI DI CONDANNA A MORTE
SWAZILAND: EVITA LA CONDANNA A MORTE GRAZIE ALLA COSTITUZIONE
INDIA: ATTENTATORE DI MUMBAI IMPICCATO IN GRAN SEGRETO NELLA PRIMA ESECUZIONE DAL 2004
AFGHANISTAN: ALTRE SEI ESECUZIONI
CIAD: PRIMI INCONTRI DELLA MISSIONE RADICALE PER RAFFORZARE LA RISOLUZIONE ONU SULLA MORATORIA
tra il 16 e il 20 novembre 2012, dopo che Israele ha lanciato il suo ultimo assalto
AFGHANISTAN: OTTO PRIGIONIERI GIUSTIZIATI
ONU: RISOLUZIONE CONTRO ESECUZIONI LEGATE A IDENTITÀ DI GENERE

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits