Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Warren Hill
Warren Hill
GEORGIA (USA): SOSPESA ALL'ULTIMO MOMENTO L'ESECUZIONE DI UN DISABILE MENTALE

19 febbraio 2013: E' stata sospesa all'ultimo minuto l'esecuzione della condanna a morte inflitta a Warren Hill, un afroamericano disabile mentale di 52 anni, che era in programma nel penitenziario di Jackson, in Georgia. Secondo tutti gli esperti che sono stati interpellati sul suo caso, Hill, giudicato colpevole dell'omicidio di un compagno di cella, ha un ritardo mentale. Il suo quoziente intellettivo è 70.
Una Corte d'appello federale ha sospeso l'esecuzione tre ore dopo che la Corte Suprema della Georgia aveva respinto un ultimo appello per salvare la vita al condannato. Il suo avvocato, Brian Kammer, ha reso noto che la Corte d'appello ha accolto l'istanza secondo cui a causa del suo ritardo mentale Hill non può essere messo a morte, nel rispetto di quanto stabilito dalla Corte Suprema degli Stati Uniti. Non è però ancora chiara la durata della sospensione.
La notizia della decisione della Corte d'appello è arrivata quando mancavano meno di 60 minuti dall'ora fissata per l'esecuzione tramite iniezione letale, quando all'uomo, che è nel braccio della morte da oltre 20 anni, era già stato somministrato un sedativo.
Nel 1992 Hill è stato condannato alla pena capitale per aver pestato a morte il compagno di cella Joseph Handspike il 17 agosto 1990. All'epoca del delitto stava scontando l'ergastolo per l'omicidio della sua fidanzata diciottenne, uccisa con 11 colpi d'arma da fuoco. I suoi avvocati, e diverse associazioni per la difesa dei diritti umani, si sono battuti su tutti i fronti, sottolineando che l'esecuzione sarebbe stata incostituzionale, poiché nel 2002 la Corte Suprema degli Stati Uniti ha stabilito che "le persone con ritardi mentali dovrebbero categoricamente essere escluse dalle esecuzioni". L'alta Corte ha però di fatto lasciato spazio agli Stati dell'Unione di decidere se un condannato abbia ritardi tali da evitargli la pena capitale e la Georgia afferma che le disabilità mentali dei condannati devono essere provate "oltre ogni ragionevole dubbio".
Tre psichiatri forensi che avevano testimoniato sostenendo che il ritardo mentale Hill non era così grave da evitargli la pena capitale hanno peraltro fatto marcia indietro, affermando in una dichiarazione scritta che la loro valutazione dell'imputato era stata "affrettata".
La condanna a morte di Hill era stata già sospesa in luglio, anche in quel caso un'ora prima dell'esecuzione, in base a un ricorso contro il medicinale che la Georgia usa per le iniezioni letali dei condannati, utilizzato normalmente per praticare l'eutanasia agli animali.
Per salvare la vita a Hill si sono mobilitati l'ex presidente Jimmy Carter e alcune associazioni per la difesa dei diritti umani, e anche la famiglia della sua vittima, oltre a diversi opinionisti. In un editoriale, il New York Times ha fatto notare che "la Corte Suprema ha vietato dieci anni fa la condanna a morte per i ritardati mentali, ma apparentemente la Georgia non ha ricevuto il messaggio". (Fonti: Repubblica, 20/02/2013)

Altre news:
IRAN: CINQUE GIUSTIZIATI PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN: SEI PRIGIONIERI IMPICCATI
VIETNAM: CINESE CONDANNATO A MORTE PER NARCOTRAFFICO
INDIA: DUE CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER ‘OMICIDI D’ONORE’
BANGLADESH: LEADER ISLAMICO CONDANNATO A MORTE
ANTIGUA E BARBUDA: GOVERNO PROMETTE RIPRESA DELLE ESECUZIONI
SRI LANKA: CINQUE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
SOMALIA: 12 CONDANNE A MORTE NEL PUNTLAND PER OMICDIO
PAKISTAN: 7.046 PRIGIONIERI NEL BRACCIO DELLA MORTE
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO E STUPRO DI BAMBINA
ONU: BAN KI-MOON RIBADISCE APPELLO PRO-MORATORIA
INDIA: CONDANNATO A MORTE COLPEVOLE DI OMICIDIO E STUPRO DI BAMBINA
SUDAN: SEI CONDANNATI A MORTE IN DARFUR
INDIA: CONDANNA ALL’IMPICCAGIONE COMMUTATA IN ERGASTOLO
IRAN: 80 AFGHANI IMPICCATI PER TRAFFICO DI DROGA
MARYLAND (USA): COMMISSIONE GIUSTIZIA DEL SENATO APPROVA ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE
GEORGIA (USA): GIUSTIZIATO ANDREW ALLEN COOK
TEXAS (USA): CARL BLUE GIUSTIZIATO
GIAPPONE: ESEGUITE TRE CONDANNE A MORTE
NIGERIA: SENATO RACCOMANDA PENA DI MORTE PER I TERRORISTI
IRAN: RAGAZZO IMPICCATO IN PUBBLICO
AFGHANISTAN: DUE CONDANNE A MORTE IN UN CASO DI SEQUESTRO E OMICIDIO
GAMBIA: DUE CONDANNE CAPITALI PER OMICIDIO
IRAN: TRE IMPICCATI PER TRAFFICO DI DROGA
ARABIA SAUDITA: PERDONATO DOPO L’APPELLO DEL RE
ARKANSAS (USA): VERSO LA RIPRESA DELLE ESECUZIONI
ARABIA SAUDITA: CIADIANO GIUSTIZIATO PER REATI DI DROGA
ZIMBABWE: SENATO APPROVA MOZIONE PER L’ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
IRAN: OTTO IMPICCATI A SHIRAZ
IRAN: 14 PRIGIONIERI GIUSTIZIATI

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits