Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Camera della morte dell'Oklahoma State Penitentiary
Camera della morte dell'Oklahoma State Penitentiary
USA: PRESENTATO RICORSO PER CONSENTIRE AI MEDIA DI ASSISTERE ALL’INTERA PROCEDURA DI ESECUZIONE IN OKLAHOMA, AUTOPSIA RIVELA CHE CLAYTON LOCKETT È MORTO PER L’INIEZIONE LETALE NON DI INFARTO

28 agosto 2014: due giornali, l’Oklahoma Observer e The Guardian U.S., hanno intentato una causa presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti contro il capo del Department of Corrections Robert Patton e la direttrice del penitenziario statale Anita Trammell.
Il ricorso giurisdizionale sostiene che, nell’esecuzione di Clayton Lockett il 29 aprile 2014, ai media è stato impedito di assistere all’intero processo com’è previsto in entrambe le costituzioni degli Stati Uniti e dell’Oklahoma. In particolare, sottolinea il fatto che la tendina tra la sala di osservazione e la camera di esecuzione non è stata aperta se non più di un’ora dopo che Lockett era stato portato nella camera della morte.
Secondo la relazione del Department of Corrections, fu durante quel periodo che il personale medico ha lottato per inserire l’ago che avrebbe somministrato i farmaci letali a Lockett. L’autopsia indipendente pubblicata il 28 agosto ha concluso che la morte di Clayton Lockett è stata provocata da “esecuzione giudiziaria per iniezione letale” e non da un attacco di cuore, come i funzionari della prigione avevano concluso al momento. L’autopsia, condotta dal Southwestern Institute of Forensic Sciences di Dallas, in Texas, ha elencato in dettaglio i numerosi punti in cui i funzionari hanno tentato di praticare l’iniezione, tra cui inguine, torace, collo, entrambe le braccia e uno dei suoi piedi.
“Lo Stato ha precluso l’accesso al momento più critico del procedimento di esecuzione”, hanno dichiarato gli avvocati nell’esposto, “quando era evidente che il procedimento di iniezione letale si stava discostando dal protocollo standard”. L’American Civil Liberties Union di Oklahoma, che ha presentato il ricorso, ha detto che questa violazione ha colpito al cuore la nostra convinzione che il Governo è del popolo e per il popolo. “Indipendentemente da come i cittadini dell’Oklahoma la pensino sulla pena di morte”, ha detto Ryan Kiesel, direttore esecutivo dell’ACLU di Oklahoma, “penso che siamo tutti d’accordo che quando il Governo esercita un potere assoluto – che è quello di togliere intenzionalmente la vita – non dovrebbe farlo in segreto”.
I ricorrenti sono alla ricerca di una pronuncia in sede giurisdizionale che obblighi lo Stato a chiarire nel suo protocollo di esecuzione che la tendina sia aperta non appena il condannato viene portato nella camera della morte e non sia chiusa fino a quando la dichiarazione di morte non sia stata pronunciata o l’esecuzione sospesa. E vogliono ottenere questo prima della prossima esecuzione, prevista per il 13 novembre. Lo Stato ha 20 giorni di tempo per rispondere al ricorso. (Fonti: news9.com, 26/08/2014; AP, 28/08/2014)

Altre news:
BAHRAIN: CONDANNA A MORTE CONFERMATA IN APPELLO
EGITTO: RIDOTTA IN ERGASTOLO LA CONDANNA A MORTE DI BADIE
GIAPPONE: DUE CONDANNATI A MORTE IMPICCATI A SENDAI E TOKYO
EGITTO: ALTRI DUE SOSTENITORI DELL’EX-PRESIDENTE MORSI CONDANNATI A MORTE E ALTRI 43 ALL’ERGASTOLO
IRAN: OTTO DETENUTI IMPICCATI A BANDAR ABBAS
EGITTO: QUATTRO PRESUNTE SPIE DEL MOSSAD DECAPITATE DA GRUPPO ISLAMISTA
SIRIA: ONU, GOVERNO E ISIS HANNO COMMESSO CRIMINI DI GUERRA
IRAN: CINQUE IMPICCATI A BANDAR ABBAS TRA CUI UN CITTADINO PACHISTANO
EGITTO: 12 PERSONE CONDANNATE A MORTE PER TERRORISMO
SOMALIA: KILLER DI UN GIORNALISTA CONDANNATO A MORTE
PALESTINA: HAMAS GIUSTIZIA ALTRI 4 PRESUNTI COLLABORATORI
IRAN: TRE PRIGIONIERI TRA CUI UNA DONNA IMPICCATI A ZAHEDAN, UN ALTRO AMPUTATO IN PUBBLICO
IRAN: DUE UOMINI IMPICCATI IN PUBBLICO A BORAZJAN E SARI
ARABIA SAUDITA: EMIRO DELLA MECCA INTERVIENE PER SALVARE UN DETENUTO DALLA DECAPITAZIONE
CINA: OTTO “TERRORISTI” GIUSTIZIATI NELLO XINJIANG
SOMALIA: QUATTRO PRESUNTI MEMBRI DI AL-SHABAAB CONDANNATI DAL TRIBUNALE MILITARE
PALESTINA: HAMAS FUCILA 18 SOSPETTI INFORMATORI
ZIMBABWE: MINISTRO DELLA GIUSTIZIA NON FIRMERÀ CONDANNE A MORTE
CINA: ALTA CORTE ASSOLVE UN UOMO DOPO SEI ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE
IRAQ: UN UOMO LAPIDATO DALL’ISIS PER ADULTERIO A MOSUL
IRAN: DUE IMPICCAGIONI PUBBLICHE
EMIRATI ARABI UNITI: NUOVA LEGGE ANTI-TERRORISMO APPROVATA DAL PRESIDENTE
CINA: FUNZIONARIO DELLE FERROVIE CONDANNATO A MORTE PER CORRUZIONE
SOMALIA: SETTE MEMBRI DI AL-SHABAAB CONDANNATI A DI MORTE
ARABIA SAUDITA: 3 MILITANTI CONDANNATI A MORTE, 26 A PENE DETENTIVE PER TERRORISMO
CINA: CITTADINO TEDESCO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO A XIAMEN
ARABIA SAUDITA: UN ALTRO PRIGIONIERO DECAPITATO PER OMICIDIO
LIBIA: EGIZIANO GIUSTIZIATO DA MILITANTI ISLAMICI IN UNO STADIO DI CALCIO
IRAN: UNDICI PERSONE GIUSTIZIATE A KARAJ, UN UOMO IMPICCATO IN PUBBLICO A MIANEH
UCRAINA: I SEPARATISTI DI DONETSK INTRODUCONO LA PENA DI MORTE PER TRADIMENTO

1 2 3 [Succ >>]
2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
  IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, IMPICCAGIONE DEL MANIFESTANTE MOSTAFA SALEHI È UNA VERGOGNA PER IL MONDO COSIDDETTO DEMOCRATICO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits