Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

L'Unità Polunsky del carcere di Livingston, Texas
L'Unità Polunsky del carcere di Livingston, Texas
I DETENUTI NON SONO LE UNICHE VITTIME DEL COMPLESSO CARCERARIO-INDUSTRIALE (Storia di Alex Hannaford)

16 settembre 2014: Se vivi a Livingston, una cittadina di 5.000 abitanti a un’ora a nord di Houston in Texas, puoi trovare impiego o nell’industria del legno o in quella delle prigioni.
Dave aveva fatto il camionista per tredici anni, ma quando il suo datore di lavoro ha chiuso baracca a causa della crisi post 11 settembre, si è formato come agente penitenziario. Prendi più soldi a tagliare alberi, dice, ma le carceri offrono un’occupazione stabile. “Sono la prova che siamo in recessione.”
Ma far parte dell’ingranaggio di una macchina il cui fine ultimo è quello di distruggere la vita umana ha un prezzo. Dopo otto anni e mezzo di lavoro nel braccio della morte, Dave ha iniziato ad avere incubi e a soffrire di pressione alta. “Anche i ragazzi più giovani la soffrono a lavorare lì.” “Mi è capitato a volte di arrivare all’ingresso della prigione, passare attraverso il metal detector e fare marcia indietro, tornare nel parcheggio e darmi malato.” Allora Dave è stato trasferito dal braccio della morte.
I gruppi per i diritti civili che si occupano delle prigioni tendono a concentrarsi sulla situazione dei detenuti, monitorando le condizioni di detenzione e fornendo loro assistenza legale. Non si è naturalmente portati a provare simpatia per gli esecutori di un sistema così crudele. Ma a lavorare in un ambiente opprimente dove la violenza è la norma, le guardie sono vittime tanto quanto carnefici.
“La prigione funziona esattamente all’opposto di una piccola, sana famiglia o comunità”, nota Frank Ochberg, uno psichiatra che ha fatto parte del gruppo di esperti chiamati a definire il cosiddetto disturbo da stress post-traumatico (PTSD) negli anni 70 e che ha stilato le sue perizie su innumerevoli condannati a morte. “Il carcere fa a un essere umano quello che uno zoo fa a un animale selvatico.”
Più del 25 per cento delle guardie carcerarie soffre di PTSD rispetto al 3,5 per cento dell’intera popolazione, secondo uno studio di Desert Waters, un centro di sensibilizzazione sulle condizioni carcerarie in Colorado. Il tasso di suicidi tra i funzionari penitenziari è più del doppio di quello della popolazione normale. Sono i danni collaterali in un sistema che incarna uno degli impieghi più devastanti del potere statale.
Dave racconta la storia straziante di un collega nel braccio della morte, che cinque anni fa lavorava al turno di notte presso l’Unità Polunsky. Durante una pausa, è uscito nel parcheggio, è salito in macchina, ha tirato fuori una pistola e si è ucciso. “È rimasto lì all’insaputa di tutti per un’ora, anche se era nel punto finale della prima fila del parcheggio, praticamente all’ingresso del cancello del carcere.”
Il Texas Department of Criminal Justice confermerà solo che il 4 dicembre 2008 “un agente di polizia penitenziaria assegnato all’Unità Polunsky è stato trovato morto all’interno di un veicolo privato per un colpo di pistola auto-inflitto”. (Fonte: The Nation, Alex Hannaford, 16/09/2014)

Altre news:
OKLAHOMA (USA): GIUDICE FEDERALE CHIEDE SOSPENSIONE DELLE ESECUZIONI NELLO STATO
PAKISTAN: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
IRAN: QUATTRO IMPICCATI PER TRAFFICO DI DROGA
TEXAS (USA): GIUSTIZIATA LISA ANN COLEMAN
BANGLADESH: CONDANNA A MORTE COMMUTATA
IRAN: ALTRE QUATTRO IMPICCAGIONI
ZAMBIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE
SUDAN: IMPICCATI DUE MILITANTI DEL MOVIMENTO GIUSTIZIA E UGUAGLIANZA
ARABIA SAUDITA: CONDANNE PER ‘TERRORISMO’
ARABIA SAUDITA: SIRIANO DECAPITATO PER TRAFFICO DI DROGA
SUDAFRICA: ESTRADATO IN BOTSWANA ANCHE SE RISCHIA LA PENA CAPITALE
PAKISTAN: TRIBUNALE SOSPENDE ESECUZIONE PREVISTA PER IL 18 SETTEMBRE
MALDIVE: STRUMENTALI LE CRITICHE DEL CONSIGLIO DIRITTI UMANI SULLA PENA DI MORTE
AFGHANISTAN: CONFERMATE CINQUE CONDANNE CAPITALI
EGITTO: CONDANNA ALL’ERGASTOLO PER IL LEADER DEI FRATELLI MUSULMANI
CINA: TRE UIGURI CONDANNATI A MORTE
IRAN: 9 PRIGIONIERI TRA CUI DUE DONNE IMPICCATI IN DUE DIVERSE CITTÀ
ARABIA SAUDITA: 3 DECAPITATI PER OMICIDIO E TRAFFICO DI DROGA
IRAN: UNA DONNA E UN UOMO IMPICCATI PER DROGA
GIAPPONE: NUOVO MINISTRO GIUSTIZIA, ‘INOPPORTUNO ELIMINARE LA PENA CAPITALE’
IRAN: DUE IMPICCATI IN PUBBLICO AD HAMEDAN
TEXAS (USA): WILLIE TYRONE TROTTIE GIUSTIZIATO
ARABIA SAUDITA: TRE PERSONE DECAPITATE IN DUE GIORNI
MISSOURI (USA): EARL RINGO GIUSTIZIATO
SRI LANKA: CRISTIANI PAKISTANI DEPORTATI NONOSTANTE IL RISCHIO DI PENA DI MORTE
CIAD: VERSO ABOLIZIONE PENA DI MORTE
INDONESIA: CORTE SUPREMA CONFERMA CONDANNA CAPITALE DI FREDDY BUDIMAN
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
ARABIA SAUDITA: FILIPPINO LIBERO GRAZIE AL PREZZO DEL SANGUE
IRAN: ALTRE TRE ESECUZIONI, DUE IN PUBBLICO

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits