Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

PAKISTAN: ALTRE SEI ESECUZIONI IN DIVERSE CARCERI DEL PAESE

25 marzo 2015: altri sei condannati a morte sono stati giustiziati in varie carceri delle province di Punjab e Sindh, portando a 59 il numero di esecuzioni praticate da quando lo scorso dicembre il Pakistan ha revocato una moratoria informale sulla pena di morte. Tutti i sei prigionieri giustiziati erano stati accusati di omicidio, ed i loro corpi sono stati consegnati alle famiglie.
I primi due prigionieri - Jalil alias Jalal Morejo e Abdul Razzaq Chohan - sono stati impiccati nella Prigione Centrale di Sukkur. Jalil aveva ucciso suo cugino, Haroon Morejo, a Padidan nel 1997 in relazione ad un terreno, mentre Abdul avrebbe pugnalato a morte Aftab Merani, studente di un seminario nell'area di Bachal Shah Miani.
Un altro detenuto nel braccio della morte, Shahbaz Ali, è stato giustiziato nella Prigione Centrale di Sahiwal per l'uccisione di un bambino di sette anni, Asim Baig, commesso nel 1998 nell’ambito di una disputa su terreni.
Ghulam Yaseen è stato impiccato nel Nuovo Carcere Centrale di Bahawalpur, dopo essere stato condannato per aver stuprato e ucciso una donna nel 2002.
Il prigioniero Muhammad Ayub è stato impiccato nel carcere Kot Lakhpat di Lahore. Era stato condannato a morte per omicidio dal tribunale di Sheikhupura.
Un altro detenuto nel braccio della morte, Muhammad Khan, è stato inviato al patibolo nel Carcere Centrale di Mianwali. Era coinvolto in un omicidio risalente al 2001. Altre cinque esecuzioni sono state invece fermate nelle carceri di Sahiwal, Mianwali e Bahawalpur, dopo il perdono concesso dai familiari delle vittime. Il condannato Jafar Ali, che doveva essere giustiziato nel Carcere Centrale di Sahilwal, ha ottenuto la sospensione della pena dal momento che la parte offesa ha accettato di perdonarlo. Era stato condannato per aver ucciso due suoi fratelli nel 1997, per una disputa relativa alla ripartizione delle proprietà ereditate. L’esecuzione di Khubdar Shah è stata rimandata nel Carcere Centrale di Mianwali dopo la stipula di un "accordo di compromesso" tra le parti. Un giudice di Mianwali ha fermato l'esecuzione di un altro prigioniero nel braccio della morte, Hab Dar Hussain, su richiesta dei ricorrenti. Hussain aveva ucciso due uomini nel 2000 nel corso di una faida. Anche le impiccagioni di Khadim Hussain e Lonay Khan, in programma nel Nuovo Carcere Centrale di Bahawalpur, sono state fermate. L'esecuzione di Khadim Hussain è stata bloccata dal giudice distrettuale di Lodhran dopo l’avvenuta riconciliazione tra il denunciante e il padre del prigioniero. Il perdono è giunto dopo l’ottenimento di due acri di terreno agricolo come compenso per la perdita del figlio di nove anni, ucciso da Khadim nel 2002. L'impiccagione di Lonay Khan è stata fermata dal giudice distrettuale di Bahawalpur, dopo che le figlie della persona uccisa, Khan Muhammad, hanno presentato in tribunale una petizione per la sospensione della pena, dal momento che le parti stanno tentando una riconciliazione. (Fonti: dnd.com.pk/dawn.com/geo.tv/arynews.tv/dunyanews.tv, 25/03/2015)

Altre news:
PAKISTAN: ALTRI QUATTRO PRIGIONIERI IMPICCATI IN VARIE CARCERI DEL PAESE
AMNESTY INTERNATIONAL: RAPPORTO SULLA PENA DI MORTE NEL MONDO NEL 2014
USA: ‘FARMACISTI NON PARTECIPINO ALLE ESECUZIONI’
INDIA: QUATTRO SOSPETTI MAOISTI CONDANNATI PER OMICIDIO
BANGLADESH: SETTE CONDANNE CAPITALI PER OMICIDIO
MALAWI: RIESAME DEI CASI CAPITALI INIZIA CON CINQUE COMMUTAZIONI
RIETI: IL 31 MARZO CONVEGNO SULLA PENA DI MORTE
AFGHANISTAN: CONDANNA A MORTE COMMUTATA PER IL KILLER DELLA FOTOGRAFA TEDESCA NIEDRINGHAUS
INDIA: IL PRESIDENTE PRANAB MUKHERJEE COMMUTA CONDANNA A MORTE IN CARCERE A VITA
PAKISTAN: UN ALTRO CONDANNATO PER OMICIDIO IMPICCATO A FAISALABAD
IRAN: 12 PRIGIONIERI GIUSTIZIATI IN SEGRETO
IRAN: SETTE IMPICCATI IN SEGRETO A SHIRAZ
IRAQ: CONDANNA A MORTE PER DUE MEMBRI DELL’ISIS
SRI LANKA: CONDANNATO A MORTE PER POSSESSO DI EROINA
ARABIA SAUDITA: DUE UOMINI GIUSTIZIATI PER TRAFFICO DI DROGA E OMICIDIO
PADOVA: TAVOLA ROTONDA SU ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE NEL MONDO E DELL’ERGASTOLO
USA: LABORATORI FARMACEUTICI ARTIGIANALI VERSO LO STOP DELLE FORNITURE DEI FARMACI LETALI
VIETNAM: POSSIBILE RIDUZIONE DEI REATI CAPITALI
IRAQ: L’ISIS LAPIDA UNA COPPIA ACCUSATA DI ADULTERIO
EGITTO: CORTE MILITARE CONFERMA SETTE CONDANNE CAPITALI
CINA: TRE ESECUZIONI PER L’ATTACCO ALLA STAZIONE DI KUNMING
SOMALIA: DUE SOLDATI GIUSTIZIATI PER OMICIDIO
EMIRATI ARABI UNITI: CORTE SUPREMA ANNULLA CONDANNA A MORTE E ORDINA NUOVO PROCESSO
PAKISTAN: UN ALTRO CONDANNATO PER OMICIDIO IMPICCATO A MULTAN
UTAH (USA): GOVERNATORE RATIFICA REINTRODUZIONE DELLA FUCILAZIONE
SOMALILAND: POLIZIOTTO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE
PAKISTAN: UOMO CONDANNATO A MORTE PER BLASFEMIA
SOMALIA: MILITANTI DI AL-SHABAAB FUCILANO ‘SPIA ETIOPE’
PAKISTAN: IMPICCATI ALTRI QUATTRO PRIGIONIERI A RAWALPINDI E MIANWALI

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits