Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

CALIFORNIA (USA): FIGLIO DI UNA VITTIMA CAMBIA IDEA SULLA PENA DI MORTE

18 maggio 2015: Clifford O'Sullivan aveva solo sei anni quando è comparso in un tribunale della California al processo contro l'assassino di sua madre, Mark Scott Thornton. Testimoniò nella fase di sentenza (quella in cui si decide l’entità della pena) e allora, emozionato, chiese che “l’uomo cattivo” venisse ucciso. Thornton, che oggi ha 40 anni, bianco, ha trascorso gli ultimi 20 anni nel braccio della morte. O'Sullivan dice che ora ha cambiato idea e non vuole che Thornton venga giustiziato. Kellie O'Sullivan venne sequestrata il 14 settembre 1993 mentre andava a prendere il figlio al doposcuola, e uccisa con 3 colpi di pistola, ed abbandonata in una zona isolata. All’epoca Thornton aveva 19 anni, ed era ricercato per aver violato la libertà provvisoria per un reato commesso da minorenne. Venne condannato a morte il 21 marzo 1995, diventando il più giovane detenuto del braccio della morte della California a San Quintino, che è da sempre il più grande degli Stati Uniti. Clifford O'Sullivan, che ora ha 26 anni, e fa lo stesso mestiere della madre, l’infermiere in un pronto soccorso, racconta che a fargli cambiare idea è in buona parte il fatto che la pena di morte aumenta il dolore dei parenti delle vittime, e sbagliano quelli che ritengono che aiuti a “superare”. Almeno in stati, come la California, che dopo le condanne sono molto lenti, se mai, a compiere le esecuzioni. “Non guarisci”, dice O'Sullivan, che a 15 anni fu fermato per cocaina, e venne arrestato per aggressione. “I processi durano anni, e si prolungano in maniera tortuosa, e questo per me, e per molte altre vittime, non aiuta”. Con questa forte convinzione che il sistema della pena di morte non faccia quello che dovrebbe fare, O'Sullivan decise di scrivere all’assassino della madre per chiedergli se potevano incontrarsi.  
Lo scorso settembre, 22 anni dopo la morte della madre, O’Sullivan prese un aereo per la California. I due uomini parlarono per 5 ore. “È stato il più grande regalo che potesse farmi” ha detto O’Sullivan. Quando ha detto a Thornton che non pensava più che dovesse essere ucciso, è rimasto sorpreso dalla risposta dell’assassino. Invece di parlare del suo proprio futuro, Thornton ha volute invece tornare indietro e cercare una pacificazione su quello che aveva fatto tanti anni fa. “Cerchiamo di essere sicuri che i prossimi 20 anni non siano un riflesso di quello che sono stati i 20 anni passati. Troviamo un senso a tutto questo, per il tuo bene, per il mio bene, per il bene di tua madre”, ha detto Thornton. O'Sullivan ha concluso: “Se gli fissano una data (per l’esecuzione, ndr), fermerò il meccanismo, così come a suo tempo l’avevo avviato”. (Fonti: Daily Mail, The Tennessean, 18 maggio 2015)

Altre news:
PAKISTAN: TRE DETENUTI IMPICCATI NELLE PRIGIONI DI GUJRANWALA, FAISALABAD E MULTAN
VIETNAM: POSSIBILE ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE PER SETTE REATI
NEBRASKA (USA): PARLAMENTO APPROVA ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
PAKISTAN: ALTRI DUE PRIGIONIERI GIUSTIZIATI
IRAN: CINQUE PRIGIONIERI IMPICCATI
IRAN: CINQUE IMPICCATI A SHIRAZ
EGITTO: NESSUNO TOCCHI CAINO, CONDANNA A MORTE DI MORSI POLITICAMENTE MOTIVATA E RIPROVA DI UNA PREOCCUPANTE INVOLUZIONE DEL REGIME MILITARE EGIZIANO
ARABIA SAUDITA: IL GOVERNO CERCA OTTO NUOVI BOIA
EGITTO: CONDANNA A MORTE PER MEMBRO DEI FRATELLI MUSULMANI
COREA DEL NORD: UN'ALTRA EPURAZIONE DI FUNZIONARI DI ALTO LIVELLO
ARABIA SAUDITA: PAKISTANO DECAPITATO PER TRAFFICO DI EROINA
EGITTO: SEI PRESUNTI TERRORISTI IMPICCATI AL CAIRO
PAKISTAN: UN ALTRO CONDANNATO A MORTE IMPICCATO A LAHORE
NESSUNO TOCCHI CAINO: CONDANNA A MORTE DELL’ATTENTATORE DI BOSTON E’ SIMBOLICA PERCHE VIGE UNA MORATORIA DI FATTO
EGITTO: MORSI CONDANNATO A MORTE PER L’EVASIONE DI MASSA DEL 2011
USA: ATTENTATORE DELLA MARATONA DI BOSTON CONDANNATO A MORTE, UN GIUDIZIO PURAMENTE SIMBOLICO IN UN REGIME DI MORATORIA DI FATTO
CINA: 17 ANNI IN CARCERE PER ERRORE GIUDIZIARIO
MALESIA: STUDENTESSA NIGERIANA CONDANNATA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
SRI LANKA: QUATTRO CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
ARABIA SAUDITA: TRE YEMENITI GIUSTIZIATI PER TRAFFICO DI HASHISH
COREA DEL NORD: GIUSTIZIATO IL CAPO DELLE FORZE ARMATE
SOMALIA: DUE MEMBRI DI AL-SHABAAB GIUSTIZIATI A MOGADISCIO
RUSSIA: DUMA RESPINGE ISTITUZIONE DELLA PENA DI MORTE PER TERRORISMO
IRAN: SETTE IMPICCATI IN SEGRETO A SHIRAZ
ARABIA SAUDITA: DECAPITATA OTTANTESIMA PERSONA QUEST'ANNO
PAKISTAN: PRIGIONIERO IMPICCATO NEL CARCERE DI MACHH
TEXAS (USA): GIUSTIZIATO DERRICK DEWAYNE CHARLES
BANGLADESH: DUE CONDANNATI A MORTE PER DUPLICE OMICIDIO
MALDIVE: DUE RAGAZZI DI 16 ANNI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
MALESIA: DUE INDONESIANI LIBERATI DAL BRACCIO DELLA MORTE

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits