Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il ministro della Giustizia vietnamita Ha Hung Cuong
Il ministro della Giustizia vietnamita Ha Hung Cuong
VIETNAM: POSSIBILE ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE PER SETTE REATI

20 maggio 2015: Nel primo giorno di lavoro della 9a sessione della 13a Assemblea Nazionale (NA) vietnamita che si è aperta ad Hanoi, il ministro della Giustizia Ha Hung Cuong ha presentato all’organismo legislativo delle proposte di emendamenti al Codice Penale, affinché vengano discusse. Una di queste consiste nell'abolizione della pena di morte per sette reati, tra cui saccheggio di proprietà, distruzione di importanti opere e/o impianti di sicurezza nazionale, disobbedienza agli ordini in campo militare, resa al nemico (applicabile nell’ambito dell’esercito) minaccia alla pace, causare guerre  d’aggressione, crimini contro l'umanità e crimini di guerra.
La riduzione delle condanne a morte è una grande politica del Vietnam che si riflette nelle recenti risoluzioni sulla riforma della giustizia e l’attuazione della legislazione penale, ha detto il Ministro Cuong.
Molti membri della Commissione Giustizia della NA e altri legislatori hanno approvato l'emendamento proposto.
La Radio Voice del Vietnam (VOV) ha citato Nguyen Van Hien, presidente della Commissione Giustizia della NA, secondo cui la sua Commissione condivide il parere che la pena capitale dovrebbe essere alleggerita riducendo il numero di reati soggetti a condanne a morte, promulgando regolamenti che aiutino a minimizzare la sua applicazione ed estendendo la lista dei condannati a morte per i quali la pena non sarà eseguita. Tran Du Lich, vice capo della delegazione di parlamentari da Ho Chi Minh City, ha detto che si dovrebbero diminuire le condanne a morte, ma ci dovrebbe essere un regolamento sui crimini puniti con l’ergastolo senza condizionale.
Se la NA approverà la proposta, il numero di reati puniti con la pena di morte in Vietnam sarà ridotto a 15 dagli attuali 22.
Un certo numero di deputati ha detto che la pena di morte dovrebbe essere conservata per chi minaccia la pace, provoca guerre di aggressione, commette crimini contro l'umanità e crimini di guerra, crimini che figurano tra i più gravi.
Per quanto riguarda la possibilità di abrogare la pena capitale per due reati di corruzione: appropriazione indebita e ricezione di tangenti, il Ministro Cuong ha detto che la politica del governo è quella di mantenere la pena di morte come sanzione massima per i condannati per corruzione.
"Stiamo combattendo senza compromessi la corruzione. Sono state adottate molte misure, ma devono ancora dimostrare la loro efficacia. Pertanto, la proposta di eliminare la pena capitale per questi due reati, che sono i più gravi tra i reati di corruzione, non è per il momento appropriata," ha spiegato il Ministro. Per quanto riguarda un altro emendamento proposto secondo cui gli imputati di 70 o più anni dovrebbero essere esentati dalla pena capitale, Hien ha detto che la maggior parte dei membri della Commissione Giustizia della NA l’ha respinto, ha riportato VOV.
In realtà persone di questa età possono commettere gravi - anche estremamente gravi - crimini e possono essere la mente dietro organizzazioni criminali, ha aggiunto Hien.
Se il governo evita a queste persone la condanna a morte, esse potrebbero usare l'esenzione per evitare la punizione della legge dopo aver commesso reati gravi, ha concluso.
Secondo l'ordine del giorno della 9a sessione della NA, le modifiche al Codice Penale saranno discusse in gruppi dai delegati il 28 maggio e in una riunione plenaria il 16 giugno.
VnExpress ha informato che le modifiche saranno sottoposte alla NA nella sua prossima sessione nel novembre 2015. (Fonti: Tuoi Tre News, 21/05/2015)

Altre news:
PAKISTAN: TRE DETENUTI IMPICCATI NELLE PRIGIONI DI GUJRANWALA, FAISALABAD E MULTAN
PAKISTAN: ALTRI DUE PRIGIONIERI GIUSTIZIATI
NEBRASKA (USA): PARLAMENTO APPROVA ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
IRAN: CINQUE PRIGIONIERI IMPICCATI
IRAN: CINQUE IMPICCATI A SHIRAZ
EGITTO: CONDANNA A MORTE PER MEMBRO DEI FRATELLI MUSULMANI
EGITTO: NESSUNO TOCCHI CAINO, CONDANNA A MORTE DI MORSI POLITICAMENTE MOTIVATA E RIPROVA DI UNA PREOCCUPANTE INVOLUZIONE DEL REGIME MILITARE EGIZIANO
CALIFORNIA (USA): FIGLIO DI UNA VITTIMA CAMBIA IDEA SULLA PENA DI MORTE
ARABIA SAUDITA: IL GOVERNO CERCA OTTO NUOVI BOIA
COREA DEL NORD: UN'ALTRA EPURAZIONE DI FUNZIONARI DI ALTO LIVELLO
ARABIA SAUDITA: PAKISTANO DECAPITATO PER TRAFFICO DI EROINA
EGITTO: SEI PRESUNTI TERRORISTI IMPICCATI AL CAIRO
PAKISTAN: UN ALTRO CONDANNATO A MORTE IMPICCATO A LAHORE
NESSUNO TOCCHI CAINO: CONDANNA A MORTE DELL’ATTENTATORE DI BOSTON E’ SIMBOLICA PERCHE VIGE UNA MORATORIA DI FATTO
EGITTO: MORSI CONDANNATO A MORTE PER L’EVASIONE DI MASSA DEL 2011
USA: ATTENTATORE DELLA MARATONA DI BOSTON CONDANNATO A MORTE, UN GIUDIZIO PURAMENTE SIMBOLICO IN UN REGIME DI MORATORIA DI FATTO
CINA: 17 ANNI IN CARCERE PER ERRORE GIUDIZIARIO
MALESIA: STUDENTESSA NIGERIANA CONDANNATA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
SRI LANKA: QUATTRO CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
ARABIA SAUDITA: TRE YEMENITI GIUSTIZIATI PER TRAFFICO DI HASHISH
COREA DEL NORD: GIUSTIZIATO IL CAPO DELLE FORZE ARMATE
SOMALIA: DUE MEMBRI DI AL-SHABAAB GIUSTIZIATI A MOGADISCIO
RUSSIA: DUMA RESPINGE ISTITUZIONE DELLA PENA DI MORTE PER TERRORISMO
IRAN: SETTE IMPICCATI IN SEGRETO A SHIRAZ
ARABIA SAUDITA: DECAPITATA OTTANTESIMA PERSONA QUEST'ANNO
PAKISTAN: PRIGIONIERO IMPICCATO NEL CARCERE DI MACHH
TEXAS (USA): GIUSTIZIATO DERRICK DEWAYNE CHARLES
BANGLADESH: DUE CONDANNATI A MORTE PER DUPLICE OMICIDIO
MALDIVE: DUE RAGAZZI DI 16 ANNI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
MALESIA: DUE INDONESIANI LIBERATI DAL BRACCIO DELLA MORTE

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
marzo
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits