Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

PAKISTAN: ALTRI NOVE CONDANNATI MORTE GIUSTIZIATI IN VARIE CARCERI DEL PAESE

28 maggio 2015: altri nove prigionieri sono stati impiccati tra il 27 e 28 maggio in sette carceri del Pakistan. Dal 17 dicembre 2014, quando si è conclusa la moratoria di fatto sulla pena capitale, almeno 140 persone, tra cui ventisei condannati per terrorismo, sono state impiccate in varie prigioni del Paese.
Il 27 maggio, un condannato per omicidio, Shamsul Islam alias Fakhrul Islam, è stato impiccato nella prigione centrale di Peshawar. Il prigioniero, che era un religioso, era stato accusato di aver molestato sessualmente un ragazzo e di averlo poi ucciso nel distretto di Mardan.
Era stato processato dal giudice distrettuale di Mardan e condannato a morte nel 2009. In seguito, i suoi appelli sono stati respinti dall’Alta Corte di Peshawar e dalla Corte Suprema. La sua istanza di grazia era stata respinta anche dal Presidente pakistano.
Alcuni membri della famiglia hanno detto che l'ex primo ministro Ameer Haider Hoti aveva convocato una jirga (consiglio tribale) con i parenti della vittima Gul Faraz per ottenere il perdono del condannato, ma invano.
E’ stata la seconda esecuzione nella prigione di Peshawar da quando la moratoria sulla pena di morte è stata revocata nel Paese dopo la strage alla scuola di Peshawar il 16 dicembre 2014.
Il 28 maggio sono stati impiccati otto prigionieri, tra cui tre uomini che avevano dirottato un aereo nel 1998. Shahsawar Baloch e Sabir Baloch sono stati impiccati nella prigione centrale di Hyderabad, mentre Shabbir Baloch è stato giustiziato nel carcere centrale di Karachi. I tre uomini avevano dirottato un aereo della Pakistan International Airlines (PIA) in volo dalla città di Turbat nella Provincia del Baluchistan, il 25 maggio 1998. I dirottatori avevano chiesto al pilota di entrare in India, ma sono stati arrestati quando l’aereo è atterrato all’aeroporto di Hyderabad. Un tribunale anti terrorismo li aveva condannati a morte il 20 agosto 1998.
Un altro prigioniero nel braccio della morte, Mahmood, è stato impiccato nella prigione centrale di Karachi per l'uccisione di un minorenne nel 2003.
Nel carcere distrettuale di Attock, il condannato Akseer è stato impiccato per l'omicidio di Rizwan per una disputa di affari nel 1998.
Muhammad Ashraf è stato impiccato nella prigione centrale di Sahiwal per un duplice omicidio. Aveva ucciso Aslam e Ahmad Ali nel 2000.
Un altro detenuto per omicidio, Amir Abdullah, è stato giustiziato nel carcere distrettuale di Sargodha. Era stato riconosciuto colpevole di aver ucciso Wazir Khan dopo essere stato licenziato dal lavoro nel 2002.
Malik Khurram è stato impiccato giustiziato nel carcere centrale di Haripur. Era stato condannato a morte nel 1999 per aver ucciso un suo amico. (Fonti: Dawn, 27/05/2015; IANS, Dunya News geo.tv, SamaaTV, thenews.com.pk, 28/05/2015)

Altre news:
IRAN: TRE ESECUZIONI, UN IMPICCATO IN PUBBLICO
IRAN: CINQUE IMPICCATI A TABRIZ
TAIWAN: PRESIDENTE, NON SIAMO PRONTI AD ABOLIRE LA PENA DI MORTE
PAKISTAN: PLURIOMICIDA IMPICCATO A SARGODHA
INDIANA (USA): PAULA COOPER HA LASCIATO UNA LETTERA
ARABIA SAUDITA: 90 ESECUZIONI DA INIZIO ANNO
INDIA: CORTE SUPREMA, LE ESECUZIONI NON POSSONO ESSERE AFFRETTATE E SEGRETE
NIGERIA: CONCESSE GRAZIE E COMMUTAZIONI
ROMA: PROGETTO ARTISTICO CON I DETENUTI DI REBIBBIA NUOVO COMPLESSO
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO UN CONDANNATO PER OMICIDIO, 89MA ESECUZIONE DI QUEST'ANNO
NEBRASKA (USA): ABOLITA LA PENA DI MORTE
IRAN: TRE IMPICCATI IN PUBBLICO A MASHHAD
ALGERIA: 12 CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
PAKISTAN: ALTRI NOVE PRIGIONIERI IMPICCATI IN VARIE CITTA’
INDIANA (USA): PAULA COOPER MORTA, FORSE SUICIDA
NEBRASKA (USA): GOVERNATORE PONE VETO SU LEGGE ABOLIZIONISTA
PAKISTAN: UNDICI CONDANNATI PER OMICIDIO GIUSTIZIATI IN NOVE CARCERI DEL PUNJAB E DEL BALUCHISTAN
SOMALIA: AL-SHABAAB GIUSTIZIA QUATTRO UOMINI PER SPIONAGGIO
ARABIA SAUDITA: 88 ESECUZIONI QUEST'ANNO, SUPERATO IL TOTALE DEL 2014
EMIRATI ARABI UNITI: STUDENTE KUWAITIANO OMICIDA OTTIENE IL PERDONO
IRAN: 22 PRIGIONIERI GIUSTIZIATI NELLA PRIGIONE DI GHEZELHESAR A KARAJ
CINA: GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DEL MEDICO CHE LO AVEVA OPERATO
EMIRATI ARABI UNITI: FAMIGLIA DELLA VITTIMA ACCETTA IL PREZZO DEL SANGUE
GUINEA: ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE PROPOSTA NEL NUOVO CODICE PENALE
PAKISTAN: ALTRI QUATTRO CONDANNATI PER OMICIDIO IMPICCATI A LAHORE, MULTAN E SAHIWAL
IRAN: UNA IMPICCAGIONE E TRE FUSTIGAZIONI IN PUBBLICO
INDONESIA: COPPIA CONDANNATA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN: ALMENO ALTRE SETTE IMPICCAGIONI
PAKISTAN: TRE DETENUTI IMPICCATI NELLE PRIGIONI DI GUJRANWALA, FAISALABAD E MULTAN
PENA DI MORTE: NESSUNO TOCCHI CAINO, ABOLIZIONE IN NEBRASKA MOLTO SIGNIFICATIVA

1 2 3 [Succ >>]
2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
  IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, IMPICCAGIONE DEL MANIFESTANTE MOSTAFA SALEHI È UNA VERGOGNA PER IL MONDO COSIDDETTO DEMOCRATICO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits