Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Dylann Roof
Dylann Roof
SOUTH CAROLINA (USA): GOVERNATRICE CHIEDE LA CONDANNA A MORTE PER L’ATTENTATORE DELLA CHIESA METODISTA DI CHARLESTON

20 giugno 2015: Dylann Roof, 21 anni, bianco, è accusato di aver ucciso 9 persone di colore il 17 giugno durante una sessione di studio biblico nella Chiesa Metodista Episcopale Africana “Emanuel” di Charleston.
Il 19 giugno la governatrice del South Carolina, Nikki Haley, 43 anni, Bianca, repubblicana, prendendo la parola durante una veglia di preghiera in un’altra chiesa AME (African Methodist Episcopal) ha detto che Roof deve “assolutamente” essere condannato a morte. Ovviamente l’opinione della governatrice non è vincolante a nessun livello per il processo. Il professor Miller Shealy, della facoltà di legge della Università di Charleston, ha detto che la grande pubblicità attorno al caso potrebbe galvanizzare l’opinione pubblica a favore della pena di morte, come è successo recentemente nel caso di Dzhokhar Tsarnaev, l’attentatore della Maratona di Boston. “Questo è il nostro Attentatore di Boston”, ha detto Shealy. In realtà proprio sul caso di Tsarnaev l’opinione pubblica del Massachusetts era a netta maggioranza contraria alla pena di morte.
Il South Carolina invece è uno stato più favorevole alla pena di morte. Nella graduatoria degli stati che, in proporzione alla popolazione, compiono più esecuzioni, il South Carolina è al 7° posto. L’ultima esecuzione però risale al 2011, e secondo alcuni esperti lo stato non effettuerà esecuzioni almeno per i prossimi 5 anni, anche in considerazione del fatto che attualmente non ha farmaci letali nei depositi, né una legge che consenta di acquistarli eventualmente da laboratori artigianali la cui identità venga tenuta segreta. Un altro aspetto rende questo caso diverso da quello di Tsarnaev: l’attentato alla Maratona di Boston (3 morti) è stato considerato “terrorismo” e come tale giudicato in un tribunale federale, mentre l’attentato alla chiesa metodista nera di Charleston (9 morti) è incardinato davanti ad un normale tribunale statale come “omicidio plurimo aggravato dall’odio razziale”. La procuratrice di Charleston a cui è stato assegnato il caso, Scarlett Wilson, bianca, repubblicana, in una conferenza stampa il 19 giugno, non ha preso una posizione specifica. Ha detto che la sua priorità è parlare con i familiari delle vittime: “Il mio primo dovere, il mio dovere primario è verso i parenti delle vittime. Meritano di essere i primi a conoscere i fatti, e meritano di essere coinvolti in qualsiasi conversazione che possa riguardare la pena di morte”. Nessuno dei parenti delle vittime ha ancora fatto dichiarazioni ufficiali, né a favore né contro la pena di morte. La forte tradizione “compassionevole” della chiesa metodista porta molti osservatori a ritenere che se una posizione verrà presa, sarà contro la condanna a morte per l’attentatore. Attualmente il South Carolina ha 44 detenuti nel braccio della morte, e dal 1985 ad oggi ha compiuto 43 esecuzioni. Roof è comparso brevemente in tribunale il 19 giugno per una udienza di convalida dell’arresto, e una nuova udienza non è prevista fino ad ottobre. (Fonti: Associated Press, bustle.com, Reuters, Nessuno tocchi Caino, 20/06/2015)

Altre news:
GHANA: PRESIDENTE LIBERA 900 PRIGIONIERI E COMMUTA 14 CONDANNE CAPITALI
USA: 462 PERSONE UCCISE DALLA POLIZIA DA INIZIO ANNO
IRAQ: LO STATO ISLAMICO DECAPITA DUE DONNE E DUE UOMINI PER STREGONERIA
SINGAPORE: RESPINTA DOMANDA DI REVISIONE DELLA CONDANNA CAPITALE
IRAN: CONDANNATO A MORTE IL PRIGIONIERO DI COSCIENZA MOHAMMAD ALI TAHERI
NESSUNO TOCCHI CAINO, CORTE SUPREMA USA GIUDICHI COSTITUZIONALITA’ DELLA PENA DIMORTE IN SE’
IRAN: 10 CONDANNATI A MORTE A ZAHEDAN
GIORNATA MONDIALE CONTRO LA TORTURA. RADICALI, 'FAREMO RICORSO ALL’ONU SE IL REATO DI TORTURA CHE SI VUOLE INTRODURRE IN ITALIA SARA’ QUELLO IN DISCUSSIONE AL SENATO'
MISSISSIPPI (USA): MICHELLE BYROM LIBERA, AVEVA RISCHIATO L’ESECUZIONE
PADOVA: NATO IL CIRCOLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO
GIAPPONE: UN GIUSTIZIATO PER OMICIDIO, DODICESIMA ESECUZIONE DEL GOVERNO ABE
NIGERIA: NOVE CONDANNATI A MORTE PER BLASFEMIA
USA: FORMALIZZATE CONDANNE A MORTE CONTRO TSARNAEV
TEXAS (USA): NESSUNA CONDANNA A MORTE NEGLI ULTIMI SEI MESI
CINA: GIUSTIZIATI TRE TRAFFICANTI DI DROGA
FRANCIA TENTA DI SALVARE SUO CITTADINO DALL’ESECUZIONE IN INDONESIA
ARABIA SAUDITA: DUE CONDANNE A MORTE CONFERMATE PER GLI OMICIDI DI QUATTRO FRANCESI
LOUISIANA (USA): ESECUZIONI BLOCCATE ALMENO PER UN ALTRO ANNO
KUWAIT: FILIPPINA TORNA A CASA DOPO 10 ANNI DI CARCERE
ONU: LO STATO ISLAMICO COMMETTE ATROCITA’ SU ‘SCALA INDUSTRIALE’
ZIMBABWE: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO E RAPINA
IRAN: SCRITTORE CONDANNATO A MORTE PER APOSTASIA
TEXAS (USA): GREGORY RUSSEAU GIUSTIZIATO
INDIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER LO STUPRO DI UNA BAMBINA
PAKISTAN: ALTRI DIECI CONDANNATI PER OMICIDIO IMPICCATI IN DIVERSE CITTA'
YEMEN: AL QAEDA GIUSTIZIA DUE SAUDITI PER ‘SPIONAGGIO’
IRAN: TRAFFICANTE DI DROGA IMPICCATO IN PUBBLICO
BANGLADESH: CONDANNA CAPITALE CONFERMATA PER LEADER ISLAMISTA
PAKISTAN: ALTRI NOVE PRIGIONIERI IMPICCATI IN VARIE CITTA’
IRAN: 25 IMPICCATI IN CARCERE A KARAJ

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits