Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il ministro della Giustizia Wijeyadasa Rajapaksha
Il ministro della Giustizia Wijeyadasa Rajapaksha
SRI LANKA: MINISTRO DELLA GIUSTIZIA, ‘PER ORA NON APPLICHIAMO LA PENA DI MORTE’

6 ottobre 2015: lo Sri Lanka non applicherà per ora la pena di morte mentre il Paese ha deciso di votare a favore della risoluzione delle Nazioni Unite per la moratoria sulla pena di morte del 2015, ha dichiarato in Parlamento il ministro della Giustizia Wijeyadasa Rajapaksha.
Il Ministro ha ricordato che lo Sri Lanka ha votato a favore delle risoluzioni Onu per la moratoria nel 2007, 2008 e 2010. Nel 2012, lo Sri Lanka si è astenuto nel voto sulla risoluzione.
Per essere in linea con le attuali tendenze globali, lo Sri Lanka ha deciso di votare nel 2015 a favore della risoluzione pro-moratoria, quando si voterà all'Assemblea Generale.
Il Ministro ha anche ricordato che il Papa, rivolgendosi alla sessione inaugurale dell'Assemblea Generale dell’Onu il 24 settembre, ha chiesto a tutti i Paesi di abolire la pena di morte.
Sottolineando che più di 100 Paesi hanno abolito la pena di morte, il Ministro ha detto al Parlamento che, soprattutto nei paesi democratici, le pene sono finalizzate al recupero e riabilitazione. L’opinione pubblica mondiale, per quanto riguarda la pena capitale, è contraria alla sua attuazione, inoltre non ci sono prove che la pena di morte sia più efficace nel ridurre la criminalità, ha detto il Ministro.
Rajapaksha ha ricordato che il ministro degli Esteri Mangala Samaraweera nel suo discorso del 14 settembre al Consiglio Onu per i Diritti Umani (UNHRC) ha dichiarato che lo Sri Lanka non applicherà la pena capitale.
Il Ministro della Giustizia ha detto infine che si dovrebbe svolgere un dialogo interattivo per scoprire alla radice le cause dei crimini e che il Parlamento dovrebbe concentrarsi sul rafforzamento delle leggi per prevenire i reati. Da parte sua, il Presidente Maithripala Sirisena ha dichiarato il 18 settembre in occasione di un meeting a Galle che, in caso di approvazione del Parlamento, applicherà la pena capitale dal prossimo anno. Anche se la pena capitale può essere imposta tramite i poteri esecutivi del Presidente, “penso che la soluzione migliore sia il dibattito in Parlamento", ha detto Sirisena. "In qualità di leader che rispetta i principi morali, presterò attenzione rigorosa alla domanda popolare di applicazione della pena di morte", ha aggiunto Sebbene i tribunali dello Sri Lanka emettano condanne a morte nei casi gravi come omicidio, stupro e traffico di droga, nessuna esecuzione è stata praticata dal 1976.
A seguito del recente sequestro, stupro e omicidio di un bambino di cinque anni, Seya Sadewmi, in molti nel Paese hanno chiesto l’esecuzione degli autori di crimini efferati. (Fonti: colombopage.com, wsws.org, 07/10/2015)

Altre news:
TEXAS (USA): GIUSTIZIATO JUAN MARTIN GARCIA
MONTANA (USA): GIUDICE VIETA ALLO STATO DI USARE IL PENTOBARBITAL
ARABIA SAUDITA: SECONDO MINORENNE CONDANNATO A MORTE PER PROTESTE
IRAN: IMPICCATI QUATTRO DETENUTI
USA: CORTE SUPREMA INIZIA ESAME CASI CAPITALI
GIAPPONE: PRIGIONIERO MUORE DI VECCHIAIA DOPO 46 ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE
IRAN: DETENUTO IMPICCATO A SHIRAZ, IMMINENTI ALTRE NOVE IMPICCAGIONI
PAKISTAN: UN ALTRO DETENUTO PER OMICIDIO GIUSTIZIATO A SAHIWAL
EGITTO: DUE CONDANNE A MORTE PER INCENDIO DOLOSO
MISSOURI (USA): GOVERNATORE COMMUTA CONDANNA A MORTE IN ERGASTOLO SENZA CONDIZIONALE
OKLAHOMA (USA): CORTE D’APPELLO SOSPENDE ESECUZIONI A TEMPO INDETERMINATO
OKLAHOMA (USA): PROCURATORE GENERALE CHIEDE SOSPENSIONE DELLE ESECUZIONI NELLO STATO
EGITTO: 16 JIHADISTI CONDANNATI A MORTE PER UCCISIONE DI POLIZIOTTI
PAKISTAN: DUE CONDANNATI A MORTE IMPICCATI A FAISALABAD
VIRGINIA (USA): ALFREDO PRIETO GIUSTIZIATO NONOSTANTE L’INTERVENTO DEL PAPA

[<< Prec] 1 2 3
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits