Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il Segretario Generale dell'Onu, Ban Ki-moon
Il Segretario Generale dell'Onu, Ban Ki-moon
ARABIA SAUDITA: LE NAZIONI UNITE DEPLORANO L’ESECUZIONE DI MASSA DI 47 PERSONE

3 gennaio 2016: le Nazioni Unite hanno deplorato l'esecuzione di massa di 47 persone in Arabia Saudita, chiedendo al regime di Riad di commutare tutte le condanne a morte emesse nel Regno.
Il Segretario Generale dell'ONU Ban Ki-moon si è detto “profondamente costernato” in particolare per l'esecuzione dell’importante religioso sciita Nimr al-Nimr. “Lo sceicco Nimr e una serie di altri prigionieri giustiziati erano stati condannati a seguito di processi che hanno sollevato serie preoccupazioni sulla natura delle accuse e l'equità del processo”, ha detto Ban in un comunicato.
Il capo delle Nazioni Unite aveva sollevato il caso dello sceicco Nimr con i leader sauditi in diverse occasioni, l’ultima nell’ottobre 2015, quando Ban ha ribadito la sua posizione contro la pena di morte e invitato il regime saudita a revocare la sua condanna a morte. L’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, Zeid Ra'ad Al Hussein, ha aggiunto che il noto esponente religioso sciita non aveva commesso alcun reato considerato come “tra i più gravi” ai sensi del diritto umanitario internazionale e ha invitato il Regno a imporre una moratoria su tutte le esecuzioni. “Secondo il diritto internazionale, la pena di morte può essere imposta, nei Paesi che ancora usano questa forma di punizione, solo se è soddisfatta una rigida serie di requisiti sostanziali e procedurali”, ha detto Zeid. “La categoria dei ‘crimini più gravi’, per i quali la pena di morte è ancora ammissibile, è stata costantemente interpretata da vari organismi sui diritti umani nel senso di essere limitata a un omicidio e altre forme di uccisione intenzionale”, ha aggiunto.
“Le condanne non possono essere basate su confessioni ottenute sotto tortura e maltrattamenti o a seguito di procedimenti che non soddisfano gli standard internazionali”, ha detto l'Alto Commissario. “Ora vediamo quasi un terzo del totale di esecuzioni del 2015 effettuato in un solo giorno. Questo è molto preoccupante, in particolare se si considera che alcuni dei condannati a morte sono stati accusati di reati non violenti”, ha detto Zeid, il quale ha esortato il Governo saudita a imporre una moratoria su tutte le esecuzioni e “a lavorare con le Nazioni Unite e altri partner su strategie alternative per combattere il terrorismo”. (Fonti: presstv.ir e PTI, 03/01/2016)

Altre news:
BIELORUSSIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA CONVIVENTE
SRI LANKA: COMMISSIONE DIRITTI UMANI RACCOMANDA L’ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
IRAN: 50ENNE IMPICCATO IN CARCERE A NOSHAHR
IRAN: PRIGIONIERO IMPICCATO PER OMICIDIO
YEMEN: DONNA LAPIDATA DA AL QAEDA PER ADULTERIO E PROSTITUZIONE
SOMALIA: MILITARE FUCILATO A MOGADISCIO
NESSUNO TOCCHI CAINO, ARABIA SAUDITA PRIMO PAESE-BOIA DEL MONDO IN RAPPORTO ALLA POPOLAZIONE
ARABIA SAUDITA: 47 GIUSTIZIATI, INCLUSO IMPORTANTE RELIGIOSO SCIITA
SOMALIA: CINQUE GIUSTIZIATI DA AL-SHABAAB PER SPIONAGGIO

[<< Prec] 1 2 3
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits