Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

BIELORUSSIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA CONVIVENTE

5 gennaio 2016: il Tribunale regionale di Minsk ha pronunciato la prima condanna a morte di quest'anno nel caso di Henadz Yakavitski, residente nella città di Vilejka, che era stato accusato di "omicidio commesso con estrema crudeltà" (Articolo 139 del Codice Penale).
Secondo l'accusa, l’uomo avrebbe ucciso la sua convivente nel luglio 2015. La sentenza non è stata ancora applicata e può essere presentato appello alla Corte Suprema.
La sua prima moglie, Natallia Bulanava, ha detto agli attivisti per i diritti umani che Henadz Yakavitski è stato in passato ripetutamente condannato per vari reati, compresi 15 anni per omicidio e stupro nel 1989.
"Al processo c'erano solo indizi della sua colpevolezza. Quando la corte ha ascoltato un testimone, tutto quello che ha saputo dire è stato "non ricordo" e "non so". Gli è stato chiesto se avesse letto il documento che l'investigatore gli aveva dato durante le indagini sulla scena del crimine. Ha detto di sì. Tuttavia quando si è parlato di alcuni dettagli e fatti, il testimone ha detto di non ricordare nulla", ha detto Natallia.
Uno dei testimoni chiave, Fiodar Marozau, ha cambiato la sua testimonianza quattro volte. Dall'indagine è emerso che il corpo è stato perforato 46 volte. Nel frattempo, i testimoni hanno sostenuto all'unanimità di aver sentito una dozzina di colpi.
"So che la Bielorussia utilizza la pena di morte, e io sono sempre stata contraria. Credo che le persone non abbiano il diritto di togliere la vita agli altri. Se una persona ha commesso un reato grave, se riconosciuta colpevole, dovrebbe essere condannata all'ergastolo. In generale, sono sorpresa che la Bielorussia sia l'unico paese in Europa dove sono ancora applicate queste leggi ", ha aggiunto la ex moglie di Yakavitski. (Fonti: Viasna Belarus Human Rights Center, 13/01/2016)

Altre news:
INDIA: CORTE SUPREMA SOSPENDE DUE IMPICCAGIONI
IRAN: QUATTRO CONDANNATI PER OMICIDI COMMESSI DA MINORENNI
IRAN: CINQUE PRIGIONIERI IMPICCATI A KARAJ E YAZD
AFGHANISTAN: CONDANNATO A MORTE PER GLI OMICIDI DI OTTO MEMBRI DI UNA FAMIGLIA
SOMALILAND: TRE FUCILATI PER OMICIDIO
EGITTO: PARLAMENTO APPROVA LEGGE ANTI-TERRORISMO
IRAN: SEI PRIGIONIERI GIUSTIZIATI A ORUMIYEH
PAKISTAN: IMPICCAGIONE A SIALKOT
ZAMBIA: COMMISSIONE DIRITTI UMANI CHIEDE ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
ARABIA SAUDITA: YEMENITA GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
GAZA: QUATTRO CONDANNE A MORTE PER SPIONAGGIO
ZAMBIA: AMMINISTRAZIONE PENITENZIARIA PROPONE ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE
ARABIA SAUDITA: DUE ESECUZIONI PER OMICIDIO
INDIA: QUATTRO CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO DI FAMILIARI
LA CORTE SUPREMA USA DICHIARA INCOSTITUZIONALE LA PENA DI MORTE DELLA FLORIDA
ARABIA SAUDITA: SAUDITA GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
IRAN: 1.084 PERSONE GIUSTIZIATE NEL 2015
PAKISTAN: DUE PRIGIONIERI IMPICCATI A TOBA TEK SINGH E BAHAWALPUR
SOMALILAND: SEI GIUSTIZIATI PER OMICIDIO
VIETNAM: DUE CONDANNE A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
ZIMBABWE: 15 PRIGIONIERI CHIEDONO LA COMMUTAZIONE IN ERGASTOLO
IRAN: SETTE PRIGIONIERI IMPICCATI IN CARCERE
ARABIA SAUDITA: ETIOPE GIUSTIZIATA PER OMICIDIO
SIRIA: MILIZIANO DELL’ISIS GIUSTIZIA IN PUBBLICO SUA MADRE
IRAN: GIOVANE IMPICCATO IN PUBBLICO NELL’EAST AZERBAIJAN
FLORIDA: GIUSTIZIATO BOLIN, PRIMA ESECUZIONE DELL’ANNO NEGLI USA
BANGLADESH: TRE IMPICCATI PER OMICIDI POLITICI
BANGLADESH: CONDANNA A MORTE CONFERMATA PER LEADER ISLAMISTA
IRAN: NOVE PRIGIONIERI IMPICCATI IN CARCERE
NIGERIA: PREDICATORE CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER BLASFEMIA

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits