Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

ZAMBIA: ROTTAMARE LA PENA DI MORTE

19 gennaio 2016: il docente della Facoltà di Giurisprudenza presso l'Università dello Zambia, Landelani Banda, ha definito la pena di morte come un "omicidio di Stato” che deve pertanto essere abolita perché non vi è alcuna giustificazione legale, politica o religiosa per il suo mantenimento nelle leggi del Paese.
Banda ha partecipato ad un’audizione della Commissione parlamentare sulla giustizia, diritti umani, governance e infanzia che sta ascoltando pareri sul mantenimento o meno della pena di morte. "Non c'è alcuna ragione valida per mantenere la condanna a morte nella legge dello Zambia. Essere detenuto nel braccio della morte da solo provoca una tale angoscia e sofferenza che la maggior parte di loro in realtà muore nel braccio della morte ", ha detto Banda. Ha inoltre sostenuto che la condanna a morte non ha effetti deterrenti. "La pena di morte è regressiva rispetto al diritto alla vita. E’ lo Stato stesso a violare il diritto alla vita. Quale cittadino merita di essere ucciso dallo Stato? La pena di morte non è una difesa della vita da parte dello Stato", ha detto Banda.
Il membro del Parlamento Mwansa Kapeya (Mpika) ha chiesto al Prof. Banda se pensa che lo Zambia possa abolire la pena di morte attraverso un referendum. Banda ha risposto: "i cittadini dello Zambia hanno una coscienza. Il Governo deve sensibilizzarli su quelli che sono i loro diritti, tra i quali vi è anche il diritto alla vita".
Il Presidente della Commissione, Cornelius Mweetwa, ha chiesto quale sia il miglior deterrente nel caso in cui la pena di morte venga abolita ed il Professore ha risposto che l'ergastolo sarebbe l'ideale per sostituire la pena di morte. (Fonte: Zambia Daily Mail, 20 gennaio 2016)

Altre news:
IRAQ: PRESIDENTE MASSOUM FIRMA ORDINI DI ESECUZIONE
PAKISTAN: DUE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO SETTARIO
CINA: GIUSTIZIATO PER I SEQUESTRI DI 22 BAMBINI
CINA: TAGIKO GIUSTIZIATO PER TRAFFICO DI DROGA
ARABIA SAUDITA: CITTADINO SAUDITA GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
TEXAS (USA): GIUSTIZIATO JAMES FREEMAN
EMIRATI ARABI: CONDANNATO A MORTE NONOSTANTE IL PERDONO DEI FAMILIARI
PAKISTAN: PRIGIONIERO IMPICCATO PER OMICIDIO
LIBERIA: TRE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
KENYA: CONDANNATA ALL’IMPICCAGIONE PER L’OMICIDIO DELLA FIGLIA
INDIA: ALTA CORTE DI DELHI COMMUTA CONDANNE A MORTE IN ERGASTOLO
ARABIA SAUDITA: DECAPITATO PRIGIONIERO EGIZIANO
ARABIA SAUDITA: 53 ESECUZIONI DA INIZIO ANNO
IRAN: DUE IMPICCATI PER OMICIDIO A YASUJ E KERMANSHAH
KENYA: QUATTRO CONDANNE A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA BAMBINA
NIGERIA: CORTE SUPREMA CONFERMA CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
NESSUNO TOCCHI CAINO: ITALIA PONGA A ROUHANI QUESTIONE DIRITTI UMANI
ALABAMA (USA): CHRISTOPHER BROOKS GIUSTIZIATO
CONNECTICUT (USA): FIGLIA DI UNA VITTIMA CONTRARIA ALLA PENA CAPITALE
LIBIA: TRE GIUSTIZIATI E QUATTRO FRUSTATI DALL’ISIS
ZAMBIA: CONSIGLIO DELLE CHIESE CONTRARIO ALLA PENA DI MORTE
ZAMBIA: PER IL CAPO DELLA POLIZIA LA PENA DI MORTE È ADEGUATA
PAKISTAN: IMPICCATO A SAHIWAL PER OMICIDIO
PAKISTAN: DUE PRIGIONIERI IMPICCATI A SAHIWAL E JEHLUM
TEXAS (USA): GIUSTIZIATO RICHARD MASTERSON
IRAN: CINQUE PRIGIONIERI IMPICCATI, INCLUSO UN MINORENNE
SOMALIA: AL SHABAAB DECAPITA SESSANTENNE ACCUSATO DI STREGONERIA
ZIMBABWE: LEADER TRADIZIONALI CHIEDONO AL GOVERNO DI ABOLIRE LA PENA CAPITALE
PAKISTAN: TRE IMPICCATI PER OMICIDIO
IRAN: CINQUE PRIGIONIERI IMPICCATI A KARAJ E YAZD

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits