Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

ONU: RAPPORTO DELL’AGENZIA ANTI-DROGA DIMENTICA LE ESECUZIONI PER DROGA

23 giugno 2016: un nuovo rapporto dell'Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (UNODC) non fa menzione dell'uso della pena di morte per reati di droga, nonostante l’aumento delle esecuzioni per presunti reati di droga nei Paesi in cui l’Agenzia finanzia la polizia anti-droga.
L’UNODC ha presentato il suo Rapporto Mondiale sulla Droga 2016 avvertendo che a livello mondiale il numero dei tossicodipendenti è aumentato. Tuttavia, il documento di 174 pagine non fa alcun riferimento al maggior numero di condanne a morte ed esecuzioni in paesi come l'Iran, l'Arabia Saudita e il Pakistan, ha rilevato l'organizzazione per i diritti umani Reprieve.
Mentre il rapporto dell'UNODC lamenta il numero di morti per overdose, non fa riferimento ai 638 impiccati lo scorso anno per reati di droga in Iran, rispetto ai 367 nel 2014. L’UNODC ha recentemente annunciato un nuovo finanziamento di 20 milioni di dollari per le operazioni anti-droga iraniane, a sostegno della formazione e delle attrezzature delle forze dell'ordine precedentemente collegate ad arresti ed esecuzioni.
All'inizio di quest'anno, 56 paesi, tra cui tutti i 28 Stati membri dell'UE, hanno firmato una dichiarazione di condanna per il fallimento di un vertice gestito dall’UNODC per affrontare la pena di morte per reati di droga. La dichiarazione è apparsa anche mettere in guardia l'UNODC circa la sua considerazione dei diritti umani, sottolineando la necessità di "evitare che la giustizia penale o altre forme di assistenza internazionale portino all’applicazione della pena di morte e affinché le agenzie internazionali tengano conto del rispetto di questo e di tutti gli altri obblighi sui diritti umani".
Maya Foa, direttore del Team sulla pena di morte di Reprieve, ha dichiarato: "Il Rapporto Mondiale sulla Droga delle Nazioni Unite ignora completamente la ripresa globale della pena di morte per reati di droga, che ha visto Stati come l'Iran e l'Arabia Saudita giustiziare centinaia di presunti colpevoli di reati di droga.
"Tutto questo sembra una comoda omissione, considerato che l’organismo autore del rapporto, l’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine, continua a finanziare operazioni iraniane e pakistane che spediscono regolarmente corrieri della droga nel braccio della morte."
Foa ha concluso: "Invece di nascondere il problema delle esecuzioni per droga nel mondo, l’UNODC dovrebbe assumersi le proprie responsabilità sui diritti umani, e congelare il suo sostegno alla polizia anti-droga nei Paesi che applicano la pena di morte per reati legati ai narcotici." (Fonti: ekklesia.co.uk, 24/06/2016)

Altre news:
NIGERIA: NELLO STATO DEL DELTA LA CAMERA APPROVA L’ERGASTOLO PER I SEQUESTRATORI
BANGLADESH: 10 CONDANNE ALL’IMPICCAGIONE PER GLI OMICIDI DI UN CAMIONISTA E DEL SUO ASSISTENTE
INDONESIA: CINQUE CONDANNE A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
VIETNAM: 73ENNE AUSTRALIANA CONDANNATA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
MALESIA: CONDANNATO A MORTE PER TRAFFICO DI CANNABIS
BANGLADESH: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO LEGATO ALLA DOTE
KUWAIT: QUATTRO STRANIERI CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER TRAFFICO DI EROINA
MESSICO: SOSPESA L’ESTRADIZIONE VERSO GLI USA DI JOAQUIN ‘EL CHAPO’ GUZMAN
PAKISTAN: TRE UOMINI CONDANNATI A MORTE PER BLASFEMIA
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE PER DUPLICE OMICIDIO
INDIA: PRESIDENTE MUKHERJEE RESPINGE DUE RICHIESTE DI GRAZIA
SOMALIA: MILITARE SIMPATIZZANTE DI AL SHABAAB CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
OSLO: CONCLUSO IL 6° CONGRESSO MONDIALE CONTRO LA PENA DI MORTE
CINA: CONDANNE A MORTE ALLA VIGILIA DELLA GIORNATA ANTI-DROGA
SUDAN: QUATTRO CONDANNATI A MORTE E ALL’ERGASTOLO NEL SUD DARFUR
SRI LANKA: MINISTRO DEGLI ESTERI INVITA AD AVERE CORAGGIO DI ABOLIRE LA PENA DI MORTE
IRAQ: SETTE CONDANNE A MORTE E CINQUE ERGASTOLI PER TERRORISMO
NIGERIA: OMICIDA CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE NELLO STATO DI KANO
OSLO: SECONDA GIORNATA DEL 6° CONGRESSO MONDIALE CONTRO LA PENA DI MORTE
LIBANO: MINISTRO GIUSTIZIA, ‘LA PENA DI MORTE DEVE ESSERE ELIMINATA’
TAIWAN: ABOLIZIONE DELLA PENA CAPITALE OBIETTIVO A LUNGO TERMINE
OSLO: AL VIA 6° CONGRESSO MONDIALE CONTRO LA PENA DI MORTE
TAIWAN: CORTE SUPREMA COMMUTA CONDANNA A MORTE IN ERGASTOLO
PAPA FRANCESCO: PENA DI MORTE INAMMISSIBILE, NON FA GIUSTIZIA
CINA: ESPIANTO DI ORGANI DEI PRIGIONIERI CONTINUA SU LARGA SCALA (RAPPORTO)
IRAQ: GIUSTIZIATI 12 ACCUSATI DI TERRORISMO
CALIFORNIA (USA): PIÙ VICINO REFERENDUM SULL’ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE
SOMALIA: 43 AL SHABAB CONDANNATI A MORTE NEL PUNTLAND
EGITTO: MURSI CONDANNATO A 40 ANNI, ALTRI SEI IMPUTATI CONDANNATI A MORTE
TUNISIA: CONDANNA A MORTE PER CAPO DI UN GRUPPO SALAFITA

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits