Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Ledell Lee
Ledell Lee
ARKANSAS (USA): PRIMA ESECUZIONE NELLO STATO IN 12 ANNI

20 aprile 2017:

Ledell Lee è stato giustiziato. L’esecuzione è iniziata alla 23,44 e si è conclusa, con l’accertamento della morte da parte di un medico, alle 23,56.
A mezzanotte sarebbe scaduta la validità del mandato di esecuzione. Si tratta della prima esecuzione dal 2005.
Come è noto, il governatore dell’Arkansas, Asa Hutchinson, il 27 febbraio aveva annunciato che avrebbe voluto far svolgere 8 esecuzioni prima del 30 aprile, data di scadenza dell’unico lotto di Midazolam in possesso dello stato. Da allora una lunga serie di ricorsi si sono succeduti a ritmo quasi giornaliero. Solo ieri ad esempio una giudice aveva bloccato le esecuzioni, ma nel pomeriggio di oggi quella decisione è stata annullata prima dalla Corte Suprema dell’Arkansas, e quell’annullamento è stato confermato nel tardo pomeriggio dalla Corte Suprema degli Stati Uniti con un voto 5-4, con il nuovo giudice Neil Gorsuch (nominato da Trump) che ha votato con la maggioranza.
Poco dopo le 23 di stasera la stessa Corte Suprema degli Stati Uniti aveva respinto la richiesta avanzata nei giorni scorsi dai difensori di Lee che chiedevano di far effettuare un test del Dna sui reperti fisiologici del processo.
Lee, 51 anni, nero, era stato condannato a morte nel 1995 con l’accusa di aver ucciso, nel febbraio 1993, Debra Reese, 26 anni, bianca, durante una rapina in abitazione. Secondo il calendario fissato dal Governatore, Lee avrebbe dovuto essere il 4° degli 8 giustiziati di questo mese, ma i tre che erano in lista prima di lui sono riusciti ad ottenere dei rinvii, 2 in riferimento alla loro salute mentale, e 1 per un test del Dna.
Altre 2 esecuzioni sono fissate per il 24 aprile, e una per il 27. L’ottava esecuzione, che era prevista per il 27, è stata rinviata nei giorni scorsi da un giudice federale dopo che la Commissione statale preposta (la Arkansas Parole Board) aveva raccomandato un provvedimento di clemenza.
Lee diventa il 1° giustiziato di quest’anno in Arkansas, il 28° da quando lo stato ha ripreso le esecuzioni nel 1990, il 7° dell’anno negli Usa, e il n° 1449 da quando gli Usa hanno ripreso le esecuzioni nel 1977.

(Fonti: time.com, Associated Press, NtC, 20/04/2017)

Altre news:
SALUTO DEL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA. ON. A. ORLANDO IN OCCASIONE DELLA PROIEZIONE DEL DOCUMENTARIO ‘SPES CONTRA SPEM’
PROIEZIONE DI ‘SPES CONTRA SPEM’ IN SICILIA
RAPPORTO SULLA PENA DI MORTE 2016-17 DI AMNESTY INTERNATIONAL
ARABIA SAUDITA: TRE GIUSTIZIATI PER TRAFFICO DI EROINA
ISTITUZIONE DEL TRIBUNALE DELLE LIBERTÀ MARCO PANNELLA
L’ERGASTOLO SENZA CONDIZIONALE IN INGHILTERRA E IN ITALIA
PROIEZIONE DEL DOCUFILM ‘SPES CONTRA SPEM’ NEL CARCERE DI LECCE E AL PALAZZO DI GIUSTIZIA DI BRINDISI
IRAN: PRIGIONIERO IMPICCATO PER OMICIDIO
ARKANSAS (USA): KENNETH WILLIAMS GIUSTIZIATO
ZAMBIA: 170 DETENUTI NEL BRACCIO DELLA MORTE
PAKISTAN: QUATTRO IMPICCATI PER TERRORISMO
ARKANSAS (USA): GIUSTIZIATO MARCEL WILLIAMS
SOMALIA: QUATTRO FUCILATI A BAIDOA PER TERRORISMO
IRAN: COMMISSIONE GIUSTIZIA APPROVA RIFORMA DELLA PENA DI MORTE PER DROGA
TEXAS (USA): IL BRACCIO DELLA MORTE VIOLA I DIRITTI UMANI
ARKANSAS (USA): GIUSTIZIATO JACK JONES
CINA: GIUSTIZIATO PER GLI OMICIDI DI DUE DONNE
SOMALIA: POLIZIOTTO FUCILATO PER L’OMICIDIO DI UN CIVILE
SINGAPORE: IMPICCATO PER TRAFFICO DI DROGA
ARKANSAS (USA): GIUDICE SOSPENDE TUTTE LE ESECUZIONI NELLO STATO
IRAN: SETTE IMPICCATI PER OMICIDIO
IRAN: TRE IMPICCATI A SHIRAZ E TABRIZ
PAKISTAN: UNA CONDANNA A MORTE E UNA COMMUTAZIONE IN ERGASTOLO
CORTE SUPREMA USA SOSPENDE DUE ESECUZIONI IN ARKANSAS
MALESIA: CONDANNATO A MORTE PER TRAFFICO DI EROINA
TURCHIA: POSSIBILE REFERENDUM SULLA PENA DI MORTE
ARKANSAS (USA): CASE FARMACEUTICHE CONTRARIE ALL’USO DEI LORO FARMACI NELLE INIEZIONI LETALI
QATAR: FILIPPINO OTTIENE COMMUTAZIONE IN ERGASTOLO
GIAPPONE: CONDANNA A MORTE CONFERMATA PER LA ‘VEDOVA NERA’
IRAN: IMPICCAGIONE PUBBLICA AD ARAK

1 2 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits