Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, IL GOVERNO ITALIANO SI ATTIVI IMMEDIATAMENTE PER SALVAGUARDARE LA LIBERTA’ DI MANIFESTAZIONE E LA VITA DEI GIOVANI IRANIANI ARRESTATI A RISCHIO DI PENA DI MORTE

2 gennaio 2018:

Nessuno tocchi Caino si rivolge al Governo italiano perché intervenga urgentemente a tutela della libertà di manifestazione e contro la possibilità di pena di morte per molti degli arrestati, con l’accusa di “Moharebeh” (guerra contro Dio), avanzata dal capo della Corte Rivoluzionaria della provincia di Teheran.
È evidente che le rassicurazioni date dal regime dei Mullah sul rispetto del diritto di manifestazione previsto dalla Costituzione iraniana si imbatte nel limite di “non violare i principi cardine dell’Islam”, il che, come sempre, lascia mano libera alla repressione.
Le almeno 548 esecuzioni compiute nel 2017 dall’Iran lo confermano primatista mondiale per numero di esecuzioni rispetto alla popolazione. Per Nessuno tocchi Caino questo è emblematico di come l’Iran costituisca una minaccia alla sicurezza mondiale perché è innanzitutto una minaccia alla sicurezza del popolo iraniano.
Le manifestazioni di piazza di questi giorni lo esprimono chiaramente e la gente reclama diritti civili ed una ripresa economica che l’attuale regime può promettere ma non può concretamente offrire perché possono anche cambiare i volti dei governanti ma la natura del sistema di potere, fondato sul principio del Velayat-e Faqih, della primazia assoluta della Guida Suprema, non può mutare. Lo dimostra il rischio di pena di morte per i manifestanti.
Finora l’Italia, l’Europa e gran parte dell’Occidente sono stati responsabili di aver mantenuto in vita questo regime rifiutandosi di porre come prioritaria la questione del rispetto dei diritti umani nei dialoghi con l’Iran.
È tempo di cambiare strategia, di impegnarsi per i diritti umani e civili, sostenendo le forze organizzate di opposizione al regime teocratico che, nel caso dell’Iran, esistono e che sono principalmente rappresentate dal Consiglio Nazionale della Resistenza Iraniana.

(Fonti: NTC, 02/01/2018)

Altre news:
PAKISTAN: GIUSTIZIATO PER OMICIDIO
BIELORUSSIA: CINQUE CONDANNE A MORTE NEL 2017
EGITTO: 10 CONDANNE RINVIATE AL GRAN MUFTI
UGANDA: TANZANIANO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
BANGLADESH: 11 CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
IRAN: GIUSTIZIATO A YASOUJ
YEMEN: TRE CONDANNE A MORTE PER SPIONAGGIO
EGITTO: 19 CONDANNE A MORTE SOSPESE PER ATTACCO A CHIESA COPTA
BAHRAIN: DUE CONDANNE A MORTE PER EVASIONE E OMICIDIO DI POLIZIOTTO
EGITTO: GIUSTIZIATO 25ENNE
IRAN: IMPICCATO CAPO DI UNA ‘FALSA ISTITUZIONE SPIRITUALE’
IRAN: MINORE IMPICCATO PER OMICIDIO
IRAN: IMPICCATA NEL CARCERE DI NOSHAHR
IRAN: IMPICCATO PER UN OMICIDIO COMMESSO A 15 ANNI
TEXAS (USA): GIUSTIZIATO WILLIAM EARL RAYFORD
BAHRAIN: CONFERMATA CONDANNA A MORTE DI ATTIVISTA
USA: 53.000 CONDANNATI ALL’ERGASTOLO SENZA CONDIZIONALE
FRANCIA ‘INTERVERRA’’ SE SUOI CITTADINI CONDANNATI A MORTE IN MEDIO ORIENTE
AFGHANISTAN: TRE IMPICCATI PER L’OMICIDIO DI UN BAMBINO
IRAN: DUE IMPICCATI PER OMICIDIO NEL CARCERE DI ORUMIYEH
ARABIA SAUDITA: GIUSTIZIATI DUE NIGERIANI PER DROGA
MALESIA: CAMIONISTA CONDANNATO A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
ROMA: CONFERENZA STAMPA SUI DIRITTI UMANI IN IRAN
LIBANO: TRE CONDANNE A MORTE PER TERRORISMO
EGITTO: GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DI UN UFFICIALE DELL’ESERCITO
BANGLADESH: SETTE CONDANNE CAPITALI PER OMICIDIO
PAKISTAN: DUE IMPICCATI NEL CARCERE DI HARIPUR
IRAN: SOSPESA CONDANNA A MORTE DJALALI
PAKISTAN: CORTE SUPREMA SOSPENDE TRE ESECUZIONI
IRAQ: CITTADINA TEDESCA CONDANNATA ALL’IMPICCAGIONE PER TERRORISMO

1 2 3 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits