Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mahmoud Abbas Abu Mazen
Presidente dell'Autorità Nazionale Palestinese, Mahmoud Abbas Abu Mazen
ANP - VERSO L’ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE

11 giugno 2018:

06/06/2018 - AUTORITÀ PALESTINESE - Il presidente palestinese Mahmoud 'Abbas ha firmato l’adesione dello Stato di Palestina a 7 convenzioni e trattati internazionali, incluso il secondo protocollo facoltativo del 1989 al Patto internazionale sui diritti civili e politici (ICCPR), mirante all'abolizione della pena di morte. Il Centro palestinese per i diritti umani (PCHR) ha commentato positivamente l'adesione al protocollo ICCPR, ed ha sottolineato che si tratta di un passo nella giusta direzione che deve ora essere seguito dalle appropriate misure legislative. In una dichiarazione, il PCHR ha affermato che dal suo insediamento nel 1995, il centro si è opposto all'uso della pena di morte nel territorio palestinese occupato (oPt) e ha invitato la leadership palestinese in molte occasioni e ogni volta che veniva emessa una nuova condanna a morte ad abolirla e firmare il relativo protocollo internazionale. Il PCHR ha sempre criticato l’uso della pena di morte da parte della Autorità Palestinese (AP) per la scarsa qualità delle tecniche investigative e le scarse garanzie per un giusto processo, circostanze a cui si deve aggiungere l’inumanità stessa della pena di morte, e la sua inefficienza come elemento di deterrenza. Da quando l’Auotorità Palestinese è stata fondata, e soprattutto in seguito alle sue divisioni interne, il PCHR ha monitorato la costante assenza di processi equi e di corrette procedure legali. Una delle carenze più gravi, secondo PCHR, è l’uso di tribunali militari per processare civili, tribunali militari che nella Striscia di Gaza prendono il nome di “Field Court”, ed emettono sentenze che vengono eseguite immediatamente, senza possibilità di appello, e senza la ratifica, che sarebbe prevista dalla legge, da parte del presidente dell’AP. PCHR ha anche riscontrato l’uso sistemico della tortura e l’assenza di garanzia processuali. Da quando è stata istituita l’AP nel 1994, sono state emesse 203 condanne a morte, 173 delle quali nella Striscia di Gaza, e 30 nella West Bank (Cisgiordania). Il PCHR ha chiesto al Presidente dell’Autorità Palestinese di sospendere con effetto immediato l’uso della pena di morte in attesa che vengano prese le opportune misure legislative per adeguarsi ai trattati internazionali appena sottoscritti. (Fonti: pnn.ps, 06/06/2018)

(Fonti: pnn.ps, 06/06/2018)

Altre news:
IRAN - PROPOSTA DI AMNISTIA
BIELORUSSIA - 2 CONDANNE SOSPESE
EGITTO: 11 CONDANNE A MORTE PRELIMINARI
BANGLADESH - 1 CONDANNA
NIGERIA - 3 CONDANNE
VIETNAM - 2 CONDANNE A MORTE
ALGERIA - BLOGGER RISCHIA CONDANNA CAPITALE
PAKISTAN - MORTE PER ASSASSINO PEDOFILO
NIGERIA: 5 CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
BANGLADESH - 4 CONDANNE A MORTE
HAMIDREZA AMINI ACCUSATO DI APOSTASIA
IRAN - 8 CONDANNE A MORTE
BANGLADESH - 2 CONDANNE A MORTE
EGITTO - 7 CONDANNE A MORTE
ARKANSAS - AZIONE DISCIPLINARE CONTRO GIUDICE
ARABIA SAUDITA - ANNULLATA UNA CONDANNA A MORTE
WASHINGTON - RICALCOLATA PENA PER MINORENNE
ARABIA SAUDITA. 4 CONDANNE PER TERRORISMO
TAIWAN. LI KUO-HUI CONDANNATO A MORTE
USA - CALIFORNIA. ISAURO AGUIRRE CONDANNATO A MORTE
MALESIA. 2 CONDANNE A MORTE PER DROGA
IRAN. 2 CONDANNE A MORTE
NIGERIA. JEREMIAH IDOWU CONDANNATO A MORTE
USA - Texas. La Corte d’Appello NON ha commutato la condanna a morte di Bobby Moore.
QATAR: NEPALESE CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO

[<< Prec] 1 2
2023
gennaio
febbraio
  2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits