Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA
DOSSIER GIAPPONE

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

MYANMAR: PARLAMENTO RESPINGE PENA DI MORTE PER GLI STUPRATORI DI BAMBINI

19 giugno 2018:

Il parlamento del Myanmar ha respinto la proposta di condannare alla pena di morte gli stupratori di bambini, ha riferito lo statale Global New Light of Myanmar. Il voto segue mesi di proteste da parte di gruppi locali per i diritti che chiedevano il via libera del parlamento all'esecuzione di stupratori di bambini.
"[Il Myanmar ha] accettato incondizionatamente il fatto che nessun crimine debba avere la pena di morte, come concordato da molti paesi membri dell'ONU", ha detto il deputato della municipalità di Botataung, Daw Myint Myint Soe, durante la sessione parlamentare di ieri. "Inoltre, non ci sono prove che dimostrino che la pena di morte scoraggia o riduce i crimini".
Ha aggiunto: "La pena di morte è contraria al sistema democratico, alla creazione della pace e allo stato di diritto, che il nostro Paese sta iniziando a intraprendere".
Diversi parlamentari e funzionari governativi hanno preso in considerazione la proposta, introdotta dal deputato della Township di Rathedaung, Daw Khin Saw Wai. Il vice ministro per il welfare, il soccorso e il reinsediamento Soe Aung ha detto durante la discussione: "C'è la pena di morte in Myanmar, ma non è più imposta".
Mentre la pena di morte nel Myanmar per alcuni gravi crimini, tra cui omicidio e tradimento, è ancora nei codici, il Paese è considerato abolizionista di fatto perché non applica la pena dagli anni '80.
La mozione è stata sconfitta con 141 voti a favore e 227 contrari, con quattro astensioni.
I funzionari governativi hanno detto a Daw Khin Saw Wai che la prevenzione dello stupro sui minori sarà invece assicurata da due disegni di legge - uno speciale sui diritti dei minori e uno sulla prevenzione della violenza contro le donne - che il governo sta attualmente elaborando.

(Fonti: coconuts.co, 19/06/2018)

Altre news:
SOMALIA - PENA DI MORTE E TERRORISMO
MAFIA: A DETENUTI VIETATO SCRIVERE A NESSUNO TOCCHI CAINO. ‘SENTENZA INAUDITA E SENZA PRECEDENTI’
IRAN: DUE IMPICCATI NEL CARCERE DI GORGAN PER OMICIDIO
MALESIA: GOVERNO VALUTA ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE OBBLIGATORIA
IRAQ: 12 IMPICCATI PER TERRORISMO
IRAN: DUE IMPICCATI A KARAJ PER OMICIDIO
BARBADOS: LA PENA DI MORTE OBBLIGATORIA È INCOSTITUZIONALE
IRAN: MINORENNE GIUSTIZIATO NEL CARCERE DI QOM
TEXAS (USA): DANNY PAUL BIBLE GIUSTIZIATO
EGITTO: SEI CONDANNE A MORTE PRELIMINARI PER TERRORISMO
SUDAN: CANCELLATA LA PENA DI MORTE PER NOURA HUSSEIN
ARABIA SAUDITA: GIUSTIZIATO UOMO CHE AVEVA UCCISO IL PADRE
IRAN: IMPICCATO NEL CARCERE DI TABRIZ
ZIMBABWE: CITTADINI FAVOREVOLI AD ABOLIZIONE PENA DI MORTE
THAILANDIA: LARGA MAGGIORANZA FAVOREVOLE ALLA PENA CAPITALE
CINA: DIECI GIUSTIZIATI PER DROGA
SOMALIA: TRE SOLDATI GIUSTIZIATI PER OMICIDI DI CIVILI
SOMALIA: MILITARE CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO COMMILITONE
IRAN: PRIGIONIERO IMPICCATO NELLA PRIGIONE DI SHIRVAN
ZIMBABWE: TRE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
SUD COREA: L’UFFICIO PRESIDENZIALE POTREBBE VALUTARE UNA MORATORIA
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UNA BAMBINA
THAILANDIA: PRIMA ESECUZIONE DAL 2009
IRAN: SUFI IMPICCATO PER GLI OMICIDI DI TRE POLIZIOTTI
COREA DEL SUD: AL LAVORO PER LA MORATORIA
EAU: TUNISINO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
IRAN: CINQUE IMPICCATI NEL CARCERE DI RAJAI SHAHR
BAHRAIN: 3 RELIGIOSI SCIITI CONDANNATI A MORTE, ALTRI 8 ALL’ERGASTOLO
BIELORUSSIA - 2 CONDANNE SOSPESE
IRAN - PROPOSTA DI AMNISTIA

1 2 [Succ >>]
2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
  APPELLO DI NESSUNO TOCCHI CAINO PER NASRIN SOTOUDEH  
  NESSUNO TOCCHI CAINO INVITA ALL’EVENTO IN RICORDO DI ENZO MAZZARELLA ‘NASCONDI LA PIETRA CHE CAINO NON LA TROVI’  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, RIDUZIONE DELLE ESECUZIONI PER DROGA MA I NUMERI RESTANO PREOCCUPANTI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits