Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

USA: TASSO DI OMICIDI STABILE NEL 2017

26 settembre 2018:

Pubblicata l’ultima edizione del BJS - Uniform Crime Report (UCR), il voluminoso insieme di dati e statistiche curato dal Bureau of Justice Statistics all’interno del Federal Bureau of Investigation (FBI). Il “Rapporto sulla criminalità 2017”, con i dati aggiornati, appunto, al 2017, viene compilato assemblando i dati forniti (quest’anno) da 16,655 corpi di polizia nazionale e locale (a livello federale, statale, di contea, tribale, di città, di Università e College) sui 18,547 corpi di polizia censiti nel 2017 negli Usa. UCR copre circa 325,7 milioni di abitanti (+2,7 rispetto allo scorso anno), compresi 3,5 milioni di Puerto Rico. Nel “Crime in the United States, 2017” si rileva che il tasso di omicidi negli Usa è stabile.
Per la precisione, i tassi sono leggermente diminuiti rispetto al numero di omicidi che era stato pubblicato nel rapporto dello scorso anno (17.250), numero che ora viene corretto in 17.413. Nel rapporto di quest’anno gli omicidi per il 2017 sarebbero 17.284. Si è verificata quindi una leggera diminuzione rispetto allo scorso anno, ma la cifra è comunque maggiore rispetto a quelle registrate all’inizio del decennio (14.748 nel 2010, e 14.612 nel 2011). Il leggero calo fa passare il tasso di omicidi da 5,4 omicidi per 100.000 persone a 5,3.
Ancora una volta, gli stati con la pena di morte tendono ad avere tassi di omicidio più elevati rispetto agli stati senza la pena di morte, con Louisiana e Missouri in cima alla lista a 12,4 e 9,8 omicidi per 100.000 abitanti, rispettivamente. Sette dei nove stati con il più alto tasso di omicidi (e sedici dei venti più alti) sono Stati con la pena di morte, mentre cinque degli otto stati con il più basso tasso di omicidi (e nove dei quindici più bassi) non hanno la pena di morte. Il New Hampshire, che ha la pena di morte, e il Nord Dakota e il Maine, che non lo fanno, hanno avuto il più basso tasso di omicidi a 1,0, 1,3 e 1,7 omicidi per 100.000 abitanti, rispettivamente.
I dati supportano anche l'idea che l'abolizione della pena di morte non renda gli stati più pericolosi. Il Delaware, che ha abolito la pena di morte nel 2016, ha visto una diminuzione del 7,8% del tasso di omicidi dal 2016 al 2017. Come negli anni passati, i dati regionali hanno mostrato che più esecuzioni non significano tassi di omicidio più bassi.
Il Sud, che ha compiuto molte più esecuzioni di qualsiasi altra regione, ha continuato ad avere il più alto tasso di omicidi (6,4 per 100.000 persone), mentre il Nordest, che ha effettuato solo quattro esecuzioni dal 1976, ha avuto il più basso (3,5). I dati del FBI mostrano che i tassi di omicidi sono diminuiti drasticamente dagli anni '80 e '90, contribuendo al declino a livello nazionale della pena capitale. L'attuale tasso di omicidi è del 45,9% inferiore al tasso di omicidi del 1991 che è stato di 9,8 per 100.000 persone. Tuttavia, il declino delle nuove condanne a morte è stato ancora maggiore, con le 39 condanne a morte comminate nel 2017 all'87,5% al di sotto delle 315 condanne a morte emesse nel 1994 e nel 1996.

(Fonti: DPIC, 26/09/2018)

Altre news:
INDIA: DUE MAOISTI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDI DI POLIZIOTTI
TEXAS: GIUSTIZIATO DANIEL ACKER
CINA: GIUSTIZIATO PER GLI OMICIDI DI NOVE STUDENTI
TEXAS: GIUSTIZIATO TROY CLARK
SRI LANKA: GIOVANE CONDANNATO A MORTE PER DROGA
INDONESIA: DUE CONDANNATI A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN: IMPICCATO PER OMICIDIO NEL CARCERE DI TONEKABON
PUNTLAND (SOMALIA): TRE CONDANNE A MORTE PER APPARTENENZA AD AL-SHABAAB E ALLO STATO ISLAMICO
SINGAPORE: CONDANNATA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN: IMPICCATO A ZAHEDAN PER DROGA
THAILANDIA: DUE CONDANNE A MORTE PER ATTENTATO ESPLOSIVO
IRAQ: DUE CONDANNE CAPITALI PER TERRORISMO
IRAN: CONDANNATO A MORTE PER APPARTENENZA A PARTITO CURDO
EGITTO: 20 CONDANNE A MORTE CONFERMATE
GIORDANIA: TRE EGIZIANI CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
IRAN: NOVE IMPICCATI A SHIRAZ PER STUPRO
EGITTO: 65 CONDANNATI PER LE VIOLENZE DEL 2013
MALESIA: CONDANNE A MORTE COMMUTATE PER TRE FRATELLI MESSICANI
CHINA: EX TATA GIUSTIZIATA PER INCENDIO DOLOSO
SOMALIA: SOLDATO CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
BANGLADESH: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER DUPLICE OMICIDIO
INDIA: CORTE SUPREMA SOSPENDE CONDANNA CAPITALE
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO DI UNA BAMBINA
IRAN: MINORENNE CONDANNATO A MORTE PER OMICIDIO
MYANMAR: DUE CONDANNE CAPITALI PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UNA STUDENTESSA
IRAQ: LEADER DELL’ISIL CONDANNATO A MORTE
PAKISTAN: CORTE SUPREMA SOSPENDE TRE CONDANNE A MORTE
PAKISTAN: TRE CONDANNATI A MORTE PER ‘OMICIDIO D’ONORE’
BANGLADESH: TRE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO
ARABIA SAUDITA: TRE RELIGIOSI RISCHIANO LA PENA DI MORTE

1 2 3 [Succ >>]
2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  CIAD: PARLAMENTO ABOLISCE LA PENA DI MORTE ANCHE PER IL TERRORISMO  
  CARCERE. APPELLO DI 54 PERSONALITA’ DA 14 PAESI ALL’UE PER UN’AMNISTIA A FRONTE DEL COVID 19  
  CORTE DI STRASBURGO. NESSUNO TOCCHI CAINO, STORICA SENTENZA DELLA CEDU SUL CASO VIOLA vs ITALIA  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits