Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN: RILASCIATI TEMPORANEAMENTE 54.000 DETENUTI NEL TENTATIVO DI COMBATTERE LA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS

4 marzo 2020:

L'Iran ha temporaneamente rilasciato più di 54.000 detenuti nel tentativo di combattere la diffusione del coronavirus nelle sue affollate carceri. Il portavoce della magistratura, Gholamhossein Esmaili (Gholam-Hossein Esmaili, Ghilamhossein Esmail) ha spiegato che saranno messi in libertà solo i detenuti risultati negativi ai test, e che dal provvedimento sono esclusi quelli condannati a oltre 5 anni di carcere.
Nazanin Zaghari-Ratcliffe, una donna con doppia cittadinanza britannica-iraniana, potrebbe essere liberata presto, secondo un parlamentare britannico.
Tulip Siddiq ha citato l'ambasciatore iraniano nel Regno Unito affermando che la sig.ra Zaghari-Ratcliffe "potrebbe essere rilasciata in libertà oggi o domani". Suo marito sabato aveva dichiarato alla stampa che la donna riteneva di aver contratto Covid-19 nella prigione di Evin, a Teheran, e che le autorità si stavano rifiutando di farle il test. Zaghari-Ratcliffe è stata arrestata nel 2016 e condannata a cinque anni per accuse di spionaggio a favore del Regno Unito. Zaghari-Ratcliffe e le autorità UK hanno sempre respinto le accuse. Ma Ghilamhossein Esmail ha insistito lunedì che la sig.ra Zaghari-Ratcliffe “successivamente ha contattato i familiari, rassicurandoli sulle sue buone condizioni di salute".
Un portavoce del Ministero degli Esteri britannico ha dichiarato: "Chiediamo al governo iraniano di consentire immediatamente agli operatori sanitari di entrare nel carcere di Evin per valutare la situazione dei cittadini di nazionalità iraniana-britannica lì detenuti".
Sono stati segnalati più di 90.000 casi di Covid-19 in tutto il mondo e 3.110 decessi da quando la malattia è emersa alla fine dell'anno scorso, la stragrande maggioranza in Cina. Il virus in Iran ha ucciso almeno 77 persone in meno di due settimane. Martedì, il ministero della salute ha dichiarato che il numero di casi confermati è aumentato di oltre il 50% per il secondo giorno consecutivo. Ora ammonta a 2.336, anche se si ritiene che la cifra reale sia molto più elevata. Casi collegati all'Iran sono stati segnalati anche da Afghanistan, Canada, Libano, Pakistan, Kuwait, Bahrain, Iraq, Oman, Qatar e Emirati Arabi Uniti.
Numerosi alti funzionari iraniani hanno contratto il virus. Tra gli ultimi, il capo dei servizi medici di emergenza, Pirhossein Kolivand. 23 dei 290 membri del parlamento si sono anche dimostrati positivi. Lunedì, un membro dell’Assemblea degli Esperti, che consiglia il leader supremo Ayatollah Ali Khamenei, è morto a seguito di Covid-19 a Teheran. I media di Stato hanno dichiarato che Mohammad Mirmohammadi, 71 anni, aveva un rapporto stretto con l'Ayatollah Khamenei. Martedì, durante una cerimonia in cui sono stati piantati alberi in occasione della del World Wildlife Day, il leader supremo ha esortato il pubblico a osservare le linee guida igieniche del ministero della salute, e ha ordinato a tutti gli enti governativi di fornire tutto l’aiuto necessario al ministero della salute.
L'Ayatollah Khamenei ha anche insistito sul fatto che le autorità iraniane non hanno nascosto informazioni sulla portata del problema, dicendo: "I nostri funzionari hanno riferito con sincerità e trasparenza sin dal primo giorno. Tuttavia, alcuni paesi in cui l'epidemia è stata più grave hanno cercato di nasconderlo". L’epidemia in Iran, ha aggiunto, "non durerà a lungo nel paese, e farà i bagagli". Nel frattempo, il ministro della Sanità Saeed Namaki ha dichiarato che una campagna di screening a livello nazionale inizierà mercoledì. I team visiteranno i pazienti che sono sospettati di essere infettati da Covid-19 e che non hanno accesso ai servizi medici. Un team di esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), arrivato lunedì in Iran, sostiene le autorità sanitarie locali. L'aereo che trasportava gli esperti conteneva anche una spedizione di forniture mediche e dispositivi di protezione per supportare oltre 15.000 operatori sanitari, oltre a kit di laboratorio sufficienti per testare e diagnosticare quasi 100.000 persone.

(Fonti: BBC.com, affariitaliani.it, wsj.com, ncr-iran.org, radiofarda.com, 03/03/2020)

Altre news:
BANGLADESH: DUE CONDANNATI A MORTE PER GLI OMICIDI DI DUE BAMBINE
ZAMBIA: RAGAZZA CONDANNATA ALL’IMPICCAGIONE PER L’OMICIDIO DELLA MADRE
EGITTO: GIUSTIZIATO IL NOTO MILITANTE ISLAMISTA HISHAM AL-ASHMAWY
CORONAVIRUS. NESSUNO TOCCHI CAINO, SERVE UNA MORATORIA DELL'ESECUZIONE PENALE
NIGERIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE NELL’EKITI PER RAPINA A MANO ARMATA
BERLINO: ORSO D’ORO A ‘THERE IS NO EVIL’, FILM DEL REGISTA IRANIANO DISSIDENTE MOHAMMAD RASOULOF
CINA: CONDANNATO A MORTE PER OMICIDI AL CHECKPOINT ANTI-CORONAVIRUS
EGITTO: 37 CONDANNATI A MORTE PER TERRORISMO
ARABIA SAUDITA: CORTE SUPREMA CONDANNA ALL’ERGASTOLO DISSIDENTE SCIITA
INDIA: CONDANNATO A MORTE NEL GUJARAT PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UNA BAMBINA

[<< Prec] 1 2 3
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits