Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA

17 giugno 2020:

Dopo quelle di aprile e maggio, è convocata una terza riunione del Consiglio Direttivo di Nessuno tocchi Caino-Spes contra Spem sabato, 20 giugno 2020, dalle 9:30 alle 21:30 (con una pausa dalle 13:30 alle 15:00), sempre sulla piattaforma Zoom.
La riunione sarà trasmessa anche in diretta su Radio Radicale e sui canali social YouTube e Facebook di Nessuno tocchi Caino.

Ricoderemo all'inizio Francesco di Dio, entrato in carcere a 18 anni e lì morto dopo 30 anni di ergastolo ostativo.

Il negozio dell’antimafia ha la sua vetrina, ma anche un retrobottega. In vetrina è esposto il capo fine e nobile della lotta alla #mafia, mentre nel retrobottega è stipata la mercanzia grossolana comunemente usata nella lotta alla mafia. Non è proprio vero che il fine giustifica i mezzi. Accade invece che i fini più nobili, idee sacrosante siano pregiudicati e distrutti dai mezzi sbagliati usati per conseguirli. Noi siamo impegnati a scongiurare questa tragica eterogenesi dei fini che si rivelano l’opposto rispetto agli scopi originari.

Siamo convinti che sia possibile! Che sia possibile combattere la mafia senza minare i principi dello #StatodiDiritto e i diritti umani fondamentali. Che sia possibile prevenire il crimine senza distruggere il lavoro, la vita delle persone e delle imprese. Che sia possibile evitare l’infiltrazione mafiosa nella vita democratica senza annullare il voto e la partecipazione dei cittadini alla vita democratica. Che sia possibile mettere gli individui pericolosi in condizione di non nuocere senza degradare in atti lesivi della dignità umana, tortura e trattamenti o punizioni inumane o degradanti.

A questo è dedicata la terza riunione del nostro Consiglio Direttivo, su due punti della Mozione generale del Congresso di Opera che non sono stati trattati nelle precedenti due riunioni e che richiamiamo testualmente:
1. Iniziative di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e di ricorso alle alte giurisdizioni nazionali e sovranazionali, volte a superare l’armamentario emergenzialista speciale di norme e regimi quali il sistema delle informazioni #interdittive e delle misure di #prevenzione antimafia, e delle procedure di scioglimento dei comuni per mafia.
2. Iniziative volte all’abolizione dell’#isolamento, a partire dal regime di #41-bis e dell’isolamento diurno.
Partiremo, come sempre, dal vissuto delle persone.

Interverranno imprenditori vittime di misure interdittive e di prevenzione antimafia, Sindaci di Comuni sciolti per mafia, ex detenuti entrati al 41 bis da indagati e usciti da innocenti.

Prenderanno la parola gli avvocati difensori e giuristi che hanno studiato la materia. A tal proposito, ricordiamo il seminario del novembre 2019 all’Università di Ferrara in tema di “confische e sanzioni patrimoniali nella dimensione interna ed europea”. E siamo lieti della partecipazione importante al nostro Consiglio Direttivo e dell’interesse manifestato dalle cliniche legali del Dipartimento di Giurisprudenza della stessa Università a fornire supporto in relazione a casi concreti.

Discuteremo idee e proposte già avanzate in passato, ad esempio, quella di una “Marcia del sale” dei proposti, gli intervenienti, i terzi interessati, i dissequestrati, gli indebitati, i prevenuti, gli interdetti, i disciolti (di tale Marcia avremo un piccolo saggio nella riunione del Consiglio direttivo). Come pure l’idea di fare un documentario sulle vittime delle misure di prevenzione da portare a Strasburgo a supporto dei ricorsi incardinati davanti alla Corte Edu.

E poi c’è l’isolamento, sempre più mortifero nel nostro Paese, come ha documentato il Garante Nazionale delle persone private della libertà, coi 21 suicidi al 31 maggio – intanto saliti a 22! - un numero che ha superato quelli, alla stessa data, del 2019 (16) e del 2018 (18). La cella di isolamento è l’essenza del sistema penitenziario, il momento e il luogo in cui un individuo rischia di perdere, con la sua dignità, quel che è universalmente dichiarato diritto sacro: la vita, la libertà e la sicurezza della propria persona. Tant’è che l’isolamento è sempre più all’attenzione delle organizzazioni internazionali: dall’Assemblea generale dell’ONU che ha adottato le sue “Mandela Rules”, al Consiglio d’Europa che ha rivisto le sue “Prison Rules”. Tanto grave è il problema dell’isolamento nel nostro Paese che, un anno fa, per la prima volta, il Comitato Prevenzione Tortura del Consiglio d’Europa ha condotto una missione ad hoc.

Infine, c’è il 41 bis, macabro monumento della lotta alla mafia e quintessenza dell’isolamento. Totem intoccabile e indiscusso fino a oggi, il “carcere duro” ha però visto di recente cadere alcune sue più disumane e insensate prescrizioni, grazie all’opera della Corte Costituzionale che, nell’ultimo anno, prima ha consentito la cottura di cibi in cella e poi la possibilità di condividerli tra detenuti appartenenti allo stesso gruppo di socialità.

Segui questo Consiglio direttivo e dacci la forza per proseguire il nostro impegno volto a combattere la mafia senza minare i principi dello Stato di Diritto, iscrivendoti a Nessuno tocchi Caino e, se lo hai già fatto, aiutandoci a trovare almeno un altro iscritto.

ISCRIZIONE A NESSUNO TOCCHI CAINO (almeno 100 euro)

• Bollettino postale: intestato a Nessuno tocchi Caino, C/C n. 95530002
• Bonifico bancario: intestato a Nessuno tocchi Caino, IBAN IT22L0832703221000000003012
• PayPal: attraverso il sito www.nessunotocchicaino.it
• Con carta di credito telefonando al 335 8000577

N. B. I contributi a Nessuno tocchi Caino sono deducibili dalle tasse in base al D.P.R. 917/86

5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO

• Firma nel riquadro “Sostegno alle organizzazioni non lucrative, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10 c. 1, lett d, del D. Lgs. N. 460 del 1997 e delle fondazioni nazionali di carattere culturale”
• E riporta il codice fiscale di Nessuno tocchi Caino 96267720587

Altre news:
IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, L’UE AGGIORNI LA LISTA DEGLI ESPONENTI DEL REGIME CHE VIOLANO I DIRITTI UMANI
USA: 'BLACK LIVES MATTER', RAZZISMO O VIOLENZA SISTEMICA DELLA POLIZIA (E DEI PROCURATORI)?
IRAN - Profonda preoccupazione per il destino di Ali Younesi e Amir Hossein Moradi
‘SUI PEDALI DELLA LIBERTA’’ PER SUPERARE IL CARCERE
EGITTO: ISLAMISTA LIBICO GIUSTIZIATO PER TERRORISMO
IRAN - Ruhollah Zam, un giornalista, è stato condannato a morte per i suoi scritti sui social media.
IRAN: ALTRI OTTO DIMOSTRANTI CONDANNATI A MORTE
AFGHANISTAN: IMPICCATI DAI TALEBANI PER ESSERSI RASATI LA BARBA
IRAN - "Mandati di arresto" per Donald Trump e altri 35 coinvolti nell'omicidio del generale Soleimani.
USA - California. Nel braccio della morte della California 196 positivi al Covid-19, e un morto. Positivi anche 89 agenti e 800 detenuti
CINA: DUE GIUSTIZIATI PER TRAFFICO DI DROGA
NIGERIA: LA LEGA DELLE ELETTRICI CHIEDE LA PENA DI MORTE PER GLI STUPRATORI
IRAN: CORTE SUPREMA CONFERMA TRE CONDANNE A MORTE PER LE ‘PROTESTE DI NOVEMBRE’
CITTA' DEL VATICANO - Pubblicato oggi il nuovo “Direttorio per la catechesi”, che conferma l’assoluta contrarietà alla pena di morte.
ZAMBIA: CONDANNA A MORTE PER OMICIDIO
STATI UNITI: 1.344 DETENUTI SI TROVANO NEI BRACCI DELLA MORTE IN VIOLAZIONE DEI TRATTATI INTERNAZIONALI SOTTOSCRITTI DAGLI USA, SECONDO IL DPIC.
ARABIA SAUDITA: GIUSTIZIATO PRIGIONIERO DA PIÙ TEMPO NEL BRACCIO DELLA MORTE
TAIWAN: CONDANNA CAPITALE EVITATA IN UN CASO DI OMICIDIO E STUPRO
TUNISI: SEMINARIO ‘VERSO L’ABOLIZIONE DELLA PENA DI MORTE IN TUNISIA’
CINA: DUE CONDANNATI A MORTE PER PRODUZIONE E TRAFFICO DI DROGHE
INDIA: UNA CONDANNA A MORTE ANNULLATA E CINQUE COMMUTATE NEL TAMIL NADU
ZIMBABWE: DUE RAPINATORI CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN TASSISTA
IRAN: NUMEROSE DONNE DENUNCIATE E ARRESTATE A MASHHAD PER AVER POSTATO SU INSTAGRAM FOTO SENZA HIJAB
IRAQ: EX MUFTI DELL’ISIS CONDANNATO A MORTE
KENYA: DUE CONDANNE A MORTE COMMUTATE IN DIECI ANNI DI CARCERE
IRAN: YASSER ABDOLLAHZADEH IMPICCATO IN CARCERE A SHIRAZ
IRAN: SEYED KAMAL HOSSEINI TORTURATO A MORTE, MA IL PADRE È STATO COSTRETTO A FIRMARE CHE È MORTO PER CORONAVIRUS
SOMALIA: TRE MEMBRI DI AL-SHABAAB GIUSTIZIATI NEL PUNTLAND
MALESIA: MENO DEL 15% DEI MALESI SOSTIENE LA PENA DI MORTE OBBLIGATORIA
USA - Utah. L’Utah non compie esecuzioni da 10 anni.

1 2 3 [Succ >>]
2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 28 SETTEMBRE AD ACI SANT’ANTONIO
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
  IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, IMPICCAGIONE DEL MANIFESTANTE MOSTAFA SALEHI È UNA VERGOGNA PER IL MONDO COSIDDETTO DEMOCRATICO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits