Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN - Quattro prigionieri impiccati nella prigione centrale di Orumiyeh (Urmia).

29 ottobre 2020:

Quattro prigionieri impiccati nella prigione centrale di Orumiyeh (Urmia). La notizia è stata diffusa il 30 ottobre dal Kurdistan Human Rights Network (KHRN). Una notizia simile è stata diffusa il 29 ottobre da IHR, la data era la stessa, la prigione era la stessa, ma i nomi sono diversi.
Secondo KHRN Yasser Cheshmeh Anvar, Ali Malekzadeh e Zinolabedin Hosseinzadeh erano stati condannati ad essere giustiziati in pubblico circa sei anni fa per l'omicidio di cinque persone a Orumiyeh, ma la condanna a morte è stata eseguita nella prigione centrale di Orumiyeh a causa del Coronavirus e l'opposizione della procura di Orumiyeh.
Un altro prigioniero giustiziato era Musa Rahmani di Orumiyeh, condannato alcuni anni fa per omicidio.
Un altro detenuto, di nome Morteza Nouri, che era stato trasferito in isolamento assieme ai 4 giustiziati, pratica che precede le esecuzioni, è stato riportato al braccio dei “lavoranti” dopo che la famiglia della vittima gli ha concesso clemenza.
KHRN, anche in questo caso ricalcando la notizia data ieri da IHR, ma con un nome diverso, riporta il suicidio di Ali Malekzadeh, che avrebbe dovuto essere impiccato assieme agli altri 4. KHRN riporta l’informazione in modo non chiaro, parlano contemporaneamente di tentato suicidio e di suicidio avvenuto.
La notizia di IHR riportava i nomi di Mousa Rahmani, Morteza Heidari, Yassin PourMohammadi e Iraj (o Zeinal, cognome sconosciuto). Solo il nominativo di Mousa (Musa) Rahmani è in comune tra le due fonti, gli altri sono completamente diversi. Anche il nome del suicida è diverso: Ali Maleki per IHR, e Ali Malekzadeh, ma in questo caso potrebbe trattarsi solo di due modi diversi di traslitterare il nome dal farsi all’inglese. KHRN peraltro indica Ali Malekzadeh sia come uno dei giustiziati, sia come il detenuto che avrebbe tentato o portato a termine il suicidio.

http://kurdistanhumanrights.org/en/four-prisoners-hanged-at-orumiyeh-central-prison-2/

http://www.nessunotocchicaino.it/notizia/iran-quattro-esecuzioni-a-urmia-e-un-suicidio-il-29-ottobre-2020-60317072

(Fonti: KHRN, NtC)

Altre news:
Roma, annullato l'evento "Colpevole di cosa..." del 30 ottobre
SOMALIA: GIUSTIZIATO DAL TRIBUNALE MILITARE PER OMICIDIO
VIETNAM: CONFERMATA CONDANNA CAPITALE PER TRAFFICO DI COCAINA
MALI: DUE CONDANNATI A MORTE PER ATTENTATI CONTRO HOTEL E RISTORANTI
IRAN - Quattro esecuzioni a Urmia, e un suicidio, il 29 ottobre 2020.
CINA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN BAMBINO DI DUE ANNI
INDIA: CONDANNATO A MORTE NELLO STATO DI TELANGANA PER NOVE OMICIDI
IRAN - Hadi Hosseini giustiziato nella prigione di Ardabil il 28 ottobre.
SOMALIA: TRIBUNALE MILITARE DEL PUNTLAND CONDANNA A MORTE DUE MEMBRI DELLO STATO ISLAMICO
VIETNAM: CONFERMATA CONDANNA CAPITALE PER TRAFFICO DI DROGHE
SUD SUDAN: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER GLI OMICIDI DI TRE SORELLINE
IRAN - Dialogo Interattivo del Terzo Comitato delle Nazioni Unite sulla Situazione dei Diritti Umani in Iran
IRAN - Peyman Safaei giustiziato nella prigione di Aligudarz il 26 ottobre.
IRAN - Condannati a pesanti pene per aver postato video sull'educazione sessuale dei bambini
IRAN - Foto femminili rimosse dalle tombe.
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN POLIZIOTTO
SOMALIA: MILIZIANO DI AL-SHABAAB CONDANNATO A MORTE IN CONTUMACIA
MAROCCO: CONDANNATO A MORTE DOPO L’ESTRADIZIONE DALLA DANIMARCA
BASTA PENA DI MORTE, MORTE PER PENA E PENA FINO ALLA MORTE
IRAN - Altri 6 suicidi nel carcere di Urmia.
IRAQ: SEI CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI PIAZZA AL-WATHBA
GIAPPONE: MINISTERO DELLA GIUSTIZIA INFORMERA’ LE VITTIME SULLE ESECUZIONI CAPITALI
ARABIA SAUDITA: COMMISSIONE DIRITTI UMANI, ‘NESSUN MINORE SARÀ CONDANNATO A MORTE’
SINGAPORE: ‘NO’ AL RIESAME DEL CASO DI UN CONDANNATO A MORTE
IRAN - Shahram Takhsha è stato giustiziato nella prigione centrale di Sanandaj il 21 ottobre.
PAKISTAN: TRE CONDANNATI A MORTE PER IL SEQUESTRO DI UNA RAGAZZA
INDIA: UN CONDANNATO A MORTE E 24 ALL’ERGASTOLO PER IL LINCIAGGIO DI UN MEDICO
NON CI STUPIAMO SE SEMPRE PIÙ ITALIANI SONO PER LA PENA DI MORTE (Sergio D’Elia su Il Riformista)
GAZA: TRE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER OMICIDIO
SINGAPORE: MALESE EVITA CONDANNA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA

1 2 3 [Succ >>]
2021
gennaio
febbraio
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits