Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN - Javid Dehghan-Khold
IRAN - Javid Dehghan-Khold
Javid Dehghan-Khold è giustiziato nella prigione centrale di Zahedan il 30 gennaio

30 gennaio 2021:

30/01/2021

IRAN

Javid Dehghan-Khold è giustiziato nella prigione centrale di Zahedan il 30 gennaio.
Javid Dehghan-Khold (Dehqan Khald) era di etnia baluca, aveva 31 anni, ed era stato condannato a morte con accuse politiche e di sicurezza. L'esecuzione è stata eseguita nonostante gli appelli dell'Ufficio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite e di gruppi per i diritti umani. Iran Human Rights condanna con la massima fermezza l'esecuzione di Dehghan-Khold e chiede alla comunità internazionale e alla società civile iraniana una risposta forte alla continua ondata di esecuzioni di appartenenti alla minoranza araba-baluca. Il direttore di IHR, Mahmood Amiry Moghaddam, ha dichiarato: “Javid Dehghan-Khold è stato condannato a morte dal tribunale rivoluzionario senza un giusto processo e sulla base di confessioni estorte sotto tortura. La sua esecuzione è un crimine e le autorità iraniane, tra cui il leader supremo Ali Khamenei e il capo della magistratura Ebrahim Raisi devono essere ritenute responsabili". Dehghan-Khold era stato accusato di "moharebeh” (inimicizia contro dio) per aver detenuto un'arma e attaccando agenti dell'IRGC, ed aver collaborato con gruppi anti-sistema (Jaish ul-Adl e Jaysh al-Nasr). Fonti informate hanno detto a IHR che Dehghan-Khold era disarmato al momento dell’arresto e che le accuse si basavano sulle confessioni estorte sotto tortura. Fonti informate avevano detto in precedenza a IHR: “Javid Dehghan-Khold è stato arrestato nel 2016 e ha trascorso circa due mesi in isolamento. Durante quei due mesi, è stato torturato dai servizi di intelligence dell'IRGC (Corpo delle guardie rivoluzionarie islamiche). Al processo aveva cercato di ritrattare la confessione, dicendo al giudice che gli era stata estorta sotto tortura. Ma il giudice non ha accettato la ritrattazione. Successivamente, Javid Dehghan-Khold è stato portato in isolamento per lunghi periodi di interrogatori. Non ha avuto accesso a un avvocato o a un consulente legale per tutta la durata del processo."

Una fonte diversa, presstv.com, ha riferito dell'esecuzione, ma ha descritto il detenuto come un " noto terrorista". Ecco come presstv.com ha datola notizia. “L'Iran ha giustiziato un capobanda del cosiddetto gruppo terroristico Jaish ul-Adl nel sud-est della provincia del Sistan e Baluchestan. L'ufficio stampa della magistratura iraniana ha annunciato che Javid Dehqan Khald, chiamato anche Mohammad Omar, è stato impiccato nella prigione di Zahedan sabato mattina. Era stato condannato a morte per i suoi attacchi armati contro membri del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (IRGC) e per la collaborazione con i gruppi terroristici Jaish ul-Adl e Jaish al-Nasr. Dehgan Khald è stato arrestato nel giugno 2015 e condannato a morte per il suo coinvolgimento in un'operazione terroristica che ha ucciso due membri dell'IRGC sul monte Birk. Ha anche svolto un ruolo nel rapimento di cinque guardie di frontiera iraniane nella città di Saravan, al confine con il Pakistan. Jaish ul-Adl, un gruppo con base in Pakistan, ha condotto diversi attacchi dinamitardi e rapimenti nel sud-est dell'Iran attentando alla sicurezza del paese. Il gruppo terroristico gode del pieno appoggio degli Stati Uniti, dell'Arabia Saudita e dei loro alleati regionali.

https://iranhr.net/en/articles/4602/

(Fonte: IHR, presstv.com, 30/01/2021)

Altre news:
CINA: EX CAPO DELLA HUARONG ASSET MANAGEMENT GIUSTIZIATO PER TANGENTI
GAZA: SECONDA CONDANNA A MORTE DEL 2021
PAKISTAN: DUE ASSOLTI IN APPELLO DOPO NOVE ANNI DI BRACCIO DELLA MORTE
NESSUNO TOCCHI CAINO: 2021, UN ANNO DI GIUSTIZIA E LIBERTÀ, L’ANNO DELLA SPERANZA CONTRO OGNI SPERANZA
ZAMBIA: IL PRESIDENTE COMMUTA IN ERGASTOLO 246 CONDANNE CAPITALI
IRAN - L'UE deve affrontare il terrorismo di Stato iraniano
IRAN - Anvar Narouei giustiziato il 28 gennaio nella prigione di Dastgerd a Isfahan
PAKISTAN: COPPIA CONDANNATA A MORTE E ALL’ERGASTOLO PER SEQUESTRI E VIOLENZE SESSUALI
IRAN - Ali Motayyeri giustiziato nella prigione di Sheiban, ad Ahvaz, il 28 gennaio
SOMALIA: TRIBUNALE MILITARE CONDANNA A MORTE UN SOLDATO PER OMICIDIO
IRAN - Abbas Ali Hosseini giustiziato nella prigione di Zanjan il 27 gennaio
IRAQ: TRE IMPICCATI PER TERRORISMO
INDIA: IL 65% DELLE CONDANNE CAPITALI EMESSE NEL 2020 SONO PER VIOLENZA SESSUALE
IRAN - Una donna, non identificata, impiccata il 27 gennaio nella prigione di Sanandaj
USA - 100 pubblici ministeri chiedono a Biden di abolire la pena di morte federale
2021: UN ANNO DI GIUSTIZIA E LIBERTÀ, L’ANNO DELLA SPERANZA CONTRO OGNI SPERANZA
IRAN - IHR segnala l'aumentata repressione delle minoranze curde e baluche
IRAQ: RATIFICATE PIU’ DI 340 CONDANNE CAPITALI
IRAN - Javad Montazerian giustiziato nella prigione di Dizel Abad il 25 gennaio
CINA: 31% DEI CITTADINI CONTRARI ALLA PENA CAPITALE
IRAN Mehdi Ali Hosseini è stato giustiziato nella prigione di Dezful il 25 gennaio
NIGERIA: ANNULLATA CONDANNA A MORTE PER BLASFEMIA
INDIA: DUE CONDANNE A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA RAGAZZINA
IRAN Mohammad Shakori giustiziato il 23 gennaio nella prigione di Qom
LA TREGUA SAUDITA: ‘SOLO’ 27 TESTE MOZZATE
SEI AI DOMICILIARI E CEDI HASHISH? TORNI DENTRO E BUTTANO LA CHIAVE
PAKISTAN: MILITARE CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNO STUDENTE
USA - Pennsylvania. Oggi Anthony Fletcher è stato scarcerato
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA
EGITTO: 14 CONDANNATI A MORTE IN DUE CASI DISTINTI

1 2 3 4 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
IRAN - La moglie di Djalali sollecita più impegno dall’Europa
  LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA  
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits