Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN. DICHIARAZIONE DI NESSUNO TOCCHI CAINO, GLOBAL COMMITTEE FOR THE RULE OF LAW-MARCO PANNELLA E PARTITO RADICALE SU PRESENZA J. ZARIF, MINISTRO DEGLI ESTERI IRANIANO, IN ITALIA

2 dicembre 2019:

Sulla presenza in Italia del Ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, mentre prosegue la repressione delle rivolte popolari in Iran, Elisabetta Zamparutti per Nessuno tocchi Caino, Giulio Terzi di Sant'Agata per il Global Committe for the Rule of Law-Marco Pannella e Maurizio Turco per il Partito Radicale, hanno dichiarato quanto segue:
“È con grande indignazione che apprendiamo della partecipazione di Mohammad Javad Zarif, Ministro degli Affari Esteri del regime iraniano, alla Quinta edizione della conferenza Roma MED - Dialoghi mediterranei che si terrà a Roma dal 5 al 7 dicembre.
In Iran è in corso una rivolta che si è estesa a 182 città in 31 province. Le autorità hanno interrotto Internet e messo in atto una repressione che ha causato la morte di 450 persone, 4.000 feriti e l’arresto di oltre 10.000 manifestanti. La Resistenza iraniana ha pubblicato i nomi di 179 vittime, tra cui giovani e adolescenti, la maggior parte uccise da cecchini o dalle Guardie Rivoluzionarie che sparavano a distanza ravvicinata. La Guida Suprema ha dato l’ordine di sparare per uccidere. I social media sono pieni di video sulle atrocità commesse dalle forze di sicurezza in Iran.
Il destino dei 10.000 arrestati ci preoccupa, soprattutto perché le autorità ne hanno chiesto l’esecuzione e perché sono torturati a che facciano false confessioni in televisione.
In queste condizioni, come può la conferenza “Roma MED- Dialoghi mediterranei” parlare di “dialogo” con Mohammad Javad Zarif che rappresenta un regime in guerra contro il suo popolo e che commette crimini contro l’umanità? Che dialogo ci può essere con un regime che è il campione mondiale delle esecuzioni e che si è reso responsabile del massacro di 30.000 prigionieri politici nel 1988?
L’invito a Zarif significa ignorare tutto questo e perseverare nell’errore di considerare l’Iran la soluzione delle crisi del Medio Oriente quando invece ne è la causa anche con le sue politiche nucleari, missilistiche e di sostegno a movimenti terroristici come tali foriere solo di destabilizzazione.
Il Governo italiano dovrebbe considerare tutto questo come anche il fatto che Mohammad-Javad Zarif è in cima alla black-list americana e quindi invece di essere invitato dovrebbe essere portato davanti a una Corte di giustizia per crimini contro l’umanità.
Chiediamo al Governo e alla conferenza “Roma MED- Dialoghi mediterranei” di condannare fermamente la sanguinosa repressione in atto in Iran, di denunciare il ruolo destabilizzatore dell'Iran in Medio Oriente e chiedere alle Nazioni Unite di inviare urgentemente una missione che indaghi l'entità delle atrocità compiute e visiti i detenuti al fine di impedirne l'esecuzione.”

Altre news:
IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, IMPICCAGIONE DEL MANIFESTANTE MOSTAFA SALEHI È UNA VERGOGNA PER IL MONDO COSIDDETTO DEMOCRATICO
IRAN - Fayegh Ahmadi impiccato l’11 agosto nella prigione Centrale di Sanandaj.
IRAN - Keyvan Rezagholi è stato impiccato il 10 agosto nella prigione di Sanadaj.
USA - California. Pedro Arias, 12° morto di Covid-19 nel braccio della morte.
CINA: QUARTO CANADESE CONDANNATO A MORTE PER DROGA
CINA: CITTADINO CANADESE CONDANNATO A MORTE PER DROGA
IRAN: IMPICCATA A MASHHAD DOPO SEI ANNI NEL BRACCIO DELLA MORTE
IRAN Due fratelli, Gholamreza e Ali Tahouneh, impiccati nella prigione di Tabriz il 6 agosto.
ALGERIA: RISCHIA LA CONDANNA A MORTE MILITARE ESTRADATO DALLA TURCHIA
SRI LANKA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA FIGLIA
IRAN - Ali Farajnia è stato impiccato il 5 agosto nella Prigione Centrale di Qom.
IRAN - La Corte Suprema il 5 agosto 2020 ha confermato la condanna a morte di Heydar Ghorbani, un prigioniero politico curdo
IRAN - Il detenuto politico Mostafa Salehi è stato impiccato il 5 agosto nella prigione di Isfahan.
USA: CORTE D’APPELLO ANNULLA CONDANNA A MORTE FEDERALE DI DZHOKHAR TSARNAEV
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO E STUPRO DI UNA BAMBINA
IRAN - Abolfazl Bigzadeh e Rouhollah Sabzi sono stati impiccati nella prigione centrale di Qom il 4 agosto.
IRAN - Jamshid Sharmahd “rapito” dalle autorità iraniane.
IRAN: IMPICCATO NELLA PRIGIONE DI SANANDAJ PER OMICIDIO
SRI LANKA: EX PARLAMENTARE E ALTRI DUE CONDANNATI A MORTE PER OMICIDIO
FILIPPINE: POSSIBILI SANZIONI INTERNAZIONALI IN CASO DI REINTRODUZIONE DELLA PENA DI MORTE
MALESIA: CONDANNATO A MORTE IN APPELLO PER TRAFFICO DI DROGA
IRAN - Due uomini, identificati solo come “B. D.” e “F. A.”, impiccati nella prigione di Shahrekord il 2 agosto.
IRAN - Una donna, identificata solo come “Mehri” impiccata il 2 agosto nella prigione di Vakilabad, a Mashhad.
MAROCCO: RE MOHAMMED VI CONCEDE LA GRAZIA A 1.446 CONDANNATI
VIETNAM: CAMBOGIANA CONDANNATA A MORTE PER TRAFFICO DI DROGA
CINA: ALTO FUNZIONARIO DEL PARTITO CONDANNATO A MORTE CON DUE ANNI DI SOSPENSIONE
2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  IRAN. NESSUNO TOCCHI CAINO, L’UE AGGIORNI LA LISTA DEGLI ESPONENTI DEL REGIME CHE VIOLANO I DIRITTI UMANI  
  CIAD: PARLAMENTO ABOLISCE LA PENA DI MORTE ANCHE PER IL TERRORISMO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits