Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

IRAN - Jamshid Sharmahd
IRAN - Jamshid Sharmahd
IRAN - Jamshid Sharmahd “rapito” dalle autorità iraniane.

4 agosto 2020:

Mahmood Amiry-Moghaddam, direttore di IHR, solleva il caso dell’ennesima “estradizione illegale” di oppositori politici da paesi confinanti con l’Iran. Il rapimento di dissidenti iraniani dai paesi vicini sta diventando un evento normale. L'incapacità della comunità internazionale di rispondere adeguatamente a questi atti illeciti porterà alla sua normalizzazione/legittimazione. Il rapimento di Jamshid Sharmahd, un cittadino iraniano-tedesco è l'ultimo caso di questa tendenza. È stato accusato dai media statali di essere coinvolto in diverse "operazioni terroristiche". Iran Human Rights chiede alla comunità internazionale di intervenire per salvare la vita Sharmahd, e per impedire ulteriori rapimenti di dissidenti. Amiry-Moghaddam, ha dichiarato: "Il governo tedesco ha la responsabilità di proteggere la vita di Jamshid Sharmahd così come fa con gli altri cittadini, e deve compiere ogni passo necessario per salvargli la vita. Se Jamshid Sharmahd ha commesso dei crimini, deve comunque avere un processo equo, e lo deve avere in una giurisdizione dove non si faccia ricorso alla tortura per estorcere confessioni, e i processi non culminino in esecuzioni. Se i rapimenti statali restano impuniti, assisteremo a un aumento di tali atti illegali, che sono contrari alle leggi internazionali". Il 1° agosto, il ministero dell'Intelligence iraniano ha rilasciato una dichiarazione in cui annunciava l'arresto di Jamshid Sharmahd, "il capo del gruppo Tondar, a seguito di un'operazione complessa". Tondar Media è la piattaforma di trasmissione per "Kingdom Assembly of Iran", che è considerato un gruppo di opposizione alla Repubblica islamica. Il ministero dell'Intelligence iraniano ha definito l'assemblea un'organizzazione "terrorista". In un programma televisivo andato in onda sabato 1° agosto, il ministro dell'intelligence, Mahmoud Alavi, ha affermato che Sharmahd era stato arrestato in Iran. Tuttavia, in un'intervista trasmessa da Iran International TV, i figli di Sharmahd hanno affermato che il padre era stato rapito negli Emirati Arabi Uniti. Sharmahd è nato in Iran, ma ha la cittadinanza tedesca, e vive da tempo negli Stati Uniti. L'arresto di dissidenti politici al di fuori dell'Iran non è senza precedenti. Ruhollah Zam, un profugo politico residente in Francia e il direttore del canale Telegram di Amad News, è stato arrestato in Iraq nell'ottobre 2019 e trasportato in Iran, dove recentemente è stato condannato a morte dal tribunale di primo grado (vedi NtC 30/06/2020).

https://iranhr.net/en/articles/4366/

(Fonte: IHR)

Altre news:
2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
  IRAN: NESSUNO TOCCHI CAINO, IMPICCAGIONE DEL MANIFESTANTE MOSTAFA SALEHI È UNA VERGOGNA PER IL MONDO COSIDDETTO DEMOCRATICO  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits