Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

USA - Corey Johnson
USA - Corey Johnson
USA - Federale. Corey Johnson è stato giustiziato

14 gennaio 2021:

Corey Johnson è stato giustiziato mediante iniezione letale presso il Federal Correctional Complex di Terre Haute, Indiana, ed è stato dichiarato morto alle 23:34. ET del 14 gennaio. Johnson, ora 52 anni, nero, era stato condannato a morte nel 1993 assieme a due coimputati per aver ucciso un totale di 10 persone per prendere il controllo dello spaccio di droga in Virginia tra il 1989 e il 1992. Johnson aveva partecipato materialmente a 7 degli omicidi: quelli di Peyton Johnson, Louis Johnson, Bobby Long, Dorothy Armstrong, Anthony Carter, Linwood Chiles e Curtis Thorne. Anche i coimputati, James Roane e Richard Tipton, hanno ricevuto una condanna a morte federale, ma hanno ancora dei ricorsi pendenti.
Anche nel caso di Johnson nelle ultime settimane c’è stato un altalenarsi di ricorsi vinti e poi annullati. Sostanzialmente i suoi difensori hanno insistito sul basso quoziente intellettivo dell’uomo, calcolato all’epoca del processo in 77 punti, e in seguito, in 73, mentre i difensori insistono che il vero QI sarebbe 69. I difensori hanno poi sollevato la questione del Covid, in quanto Johnson recentemente aveva contratto il Covid, circostanza che avrebbe reso l’esecuzione particolarmente dolorosa.
Le autopsie effettuate negli ultimi anni sulle persone giustiziate per iniezione letale (vedi NtC 21/09/2020) hanno mostrato che il pentobarbital quasi sempre causa una condizione chiamata edema polmonare, in cui nei polmoni si forma del liquido mentre la persona è ancora cosciente, al punto che i polmoni delle persone giustiziate, in sede di autopsia risultano pesare il doppio rispetto a dei polmoni “normali”. Diversi esperti medici hanno avvertono che l’edema è già doloroso di suo, ma potrebbe essere più doloroso per le persone che si stanno riprendendo da COVID-19 perché il coronavirus provoca danni ai polmoni.
Inizialmente la giudice federale Tanya Chutkan, a Washington, DC, aveva concesso una sospensione, ma il 13 gennaio la Corte d’Appello federale aveva annullato il provvedimento, e nessun successo hanno avuto gli ultimi ricorsi alla Corte Suprema e la richiesta di clemenza.
Nella sua dichiarazione finale, Johnson si è scusato per i suoi crimini e ha detto alle famiglie delle vittime che sperava che trovassero pace. Ha anche ringraziato il personale della prigione, il cappellano della prigione, il suo ministro e il suo team legale. Inoltre, Johnson ha menzionato il suo ultimo pasto. "La pizza e il frullato di fragole erano meravigliosi, ma non ho ricevuto le ciambelle ripiene di gelatina che ho ordinato", ha detto. "Che succede? Questa cosa dovrebbe essere risolta."
L'esecuzione di oggi, sei giorni prima dell'entrata in carica del presidente eletto Joe Biden, coincide con una nuova spinta da parte di 40 membri del Congresso affinché l'amministrazione entrante di Biden dia la priorità all'abolizione della pena di morte in tutte le giurisdizioni. Mentre Biden si è impegnato ad abolire la pena di morte federale e a dare incentivi agli stati che perseguissero una via abolizionista, i 40 membri del Congresso vogliono assicurarsi che almeno quella federale di pena di morte venga messa in stallo già dal primo giorno.
Johnson diventa diventa la 12a persona giustiziata dall’anno scorso dal sistema federale, la 15a giustiziata dal governo federale da quando ha ripreso le esecuzioni nel 2001, la 2a persona giustiziata quest'anno negli Stati Uniti e la n° 1.531 da quando gli Stati Uniti hanno reintrodotto la pena di morte in 1976 e ripreso le esecuzioni nel 1977.

https://edition.cnn.com/2021/01/14/politics/corey-johnson-executed/index.html#:~:text=Federal%20government%20executes%20Corey%20Johnson%20following%20prolonged%20legal%20fight&text=(CNN)%20Corey%20Johnson%20was%20executed,34%20p.m.%20ET%20on%20Thursday.

(Fonti: CNN, 14/01/2021)

Altre news:
RDC: DUE WHISTLEBLOWERS CONDANNATI A MORTE IN CONTUMACIA NEL 2020
PAKISTAN: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO DI UNA BAMBINA
IRAN - Un uomo, non identificato, impiccato nella prigione di Yasuj il 7 marzo
IRAN - Liberata l'operatrice umanitaria britannico-iraniana Zaghari-Ratcliffe
VECCHIO E MALATO, SCARCERATO SOLO QUANDO HA PRESO IL COVID
INDIA: NOVE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER MORTI CAUSATI DA ALCOL ILLEGALE
NtC - Confronto tra Stati Uniti e Italia
THAILANDIA: CORTE SUPREMA CONFERMA SEI CONDANNE CAPITALI PER TERRORISMO
GHANA: DUE NIGERIANI CONDANNATI A MORTE PER GLI OMICIDI DI QUATTRO RAGAZZE
COSI’ TRUMP HA NASCOSTO L’AGONIA DEI GIUSTIZIATI
IRAN - Ebrahim Hassani giustiziato nella prigione di Shahr-e-Kurd il 6 marzo.
IRAQ: TRE GIUSTIZIATI PER ‘TERRORISMO’
BANGLADESH: QUATTRO CONDANNATI A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA DONNA
SOMALIA: CINQUE GIUSTIZIATI DA AL-SHABAAB PER SPIONAGGIO
VIETNAM: NIGERIANO CONDANNATO A MORTE PER TRAFFICO DI METANFETAMINA
CINA: GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DELLA MADRE
EGITTO: UNDICI GIUSTIZIATI AD ALESSANDRIA PER OMICIDIO
EGITTO: ESECUZIONE NEL CARCERE DI DAMANHOUR
IRAN - Fatah Hosseini giustiziato nella prigione di Noshahr il 2 marzo
IRAN - Ahmad Samiee giustiziato il 1° marzo nella prigione di Rasht
COREA DEL SUD: PENA CAPITALE PER I PEDOFILI CHE CAUSANO LA MORTE DELLA VITTIMA
BANGLADESH: DUE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER QUATTRO OMICIDI
MALESIA: TRIBUNALE FEDERALE CONFERMA CONDANNA CAPITALE PER OMICIDIO
USA - Kentucky. Camera approva abilizione pena di morte per malati di mente gravi
2021
gennaio
febbraio
marzo
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits