Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Il primo vicepresidente afghano Amrullah Saleh
Il primo vicepresidente afghano Amrullah Saleh
AFGHANISTAN: VICEPRESIDENTE CHIEDE L’ESECUZIONE DEI PRIGIONIERI TALEBANI

20 gennaio 2021:

Il primo vicepresidente afghano Amrullah Saleh il 18 gennaio 2021 ha chiesto l'esecuzione dei prigionieri talebani, mentre la violenza aumenta nel Paese nonostante i colloqui sponsorizzati dagli Stati Uniti tra il governo e i militanti. Sotto la crescente pressione degli USA e dopo mesi di ritardo, Kabul ha rilasciato l'estate scorsa migliaia di prigionieri talebani dal carcere come parte dell'accordo tra il gruppo e Washington.
Ultimamente c'è stato un picco negli arresti di sospetti combattenti talebani legati ai recenti attacchi. "Questi arrestati dovrebbero essere giustiziati in modo che diventino una lezione per gli altri", ha detto Saleh a una riunione di routine sulla sicurezza a Kabul.
"Gli arrestati come gli usignoli ammettono (di aver condotto attacchi), ma la loro speranza è che un giorno vengano liberati senza una vera punizione ... qualsiasi detenuto terrorista dovrebbe essere giustiziato".
Conosciuto come il più duro leader anti-talebano nel governo e costantemente contrario ai colloqui con i talebani, Saleh ha affermato che avrebbe sollevato la sua richiesta di esecuzioni all'Alto Consiglio della magistratura. Il suo portavoce, Rezwan Murad, ha detto che il primo vicepresidente ha anche comunicato la sua richiesta al presidente Ashraf Ghani.
"Attualmente, circa 1.000 prigionieri talebani sono stati condannati alla pena capitale", ha detto ad Arab News il portavoce dell'amministrazione penitenziaria a Kabul, Farhad Bayani.
"Queste notizie sono una provocazione, vuole sabotare il processo dei colloqui", ha detto Zabihullah Mujahid, un portavoce dei talebani, quando Arab News lo ha sentito per una reazione alle dichiarazioni di Saleh. "Ci prenderemo una severa vendetta per qualsiasi tipo di trattamento disumano e crudele dei nostri prigionieri".
Il governo afghano è stato escluso dall’accordo tra Usa e talebani firmato lo scorso febbraio a Doha, che ospita anche gli attuali colloqui di pace tra Kabul e gli insorti. Nonostante i colloqui in corso, la violenza è aumentata in Afghanistan e sia il governo che i talebani si accusano a vicenda per la sua escalation.

(Fonti: Arabnews, 19/01/2021)

Altre news:
CINA: GIUSTIZIATO PER L’OMICIDIO DELLA MADRE
SOMALIA: CINQUE GIUSTIZIATI DA AL-SHABAAB PER SPIONAGGIO
VIETNAM: NIGERIANO CONDANNATO A MORTE PER TRAFFICO DI METANFETAMINA
EGITTO: ESECUZIONE NEL CARCERE DI DAMANHOUR
EGITTO: UNDICI GIUSTIZIATI AD ALESSANDRIA PER OMICIDIO
IRAN - Ahmad Samiee giustiziato il 1° marzo nella prigione di Rasht
BANGLADESH: DUE CONDANNATI ALL’IMPICCAGIONE PER QUATTRO OMICIDI
MALESIA: TRIBUNALE FEDERALE CONFERMA CONDANNA CAPITALE PER OMICIDIO
COREA DEL SUD: PENA CAPITALE PER I PEDOFILI CHE CAUSANO LA MORTE DELLA VITTIMA
2021
gennaio
febbraio
marzo
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits