Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

BANGLADESH: SEI CONDANNATI A MORTE PER GLI OMICIDI DI DUE ATTIVISTI LGBTQ

9 settembre 2021:

Un tribunale del Bangladesh il 31 agosto 2021 ha condannato a morte sei membri di un gruppo fuorilegge e ne ha assolti altri due in relazione all'omicidio di due attivisti per i diritti LGBTQ, avvenuti cinque anni fa.
Xulhaz Mannan era l'editore della prima e unica rivista sui diritti dei gay del Bangladesh, Roopban. Mahbub Rabby Tonoy era suo amico e socio.
I due furono uccisi nel loro appartamento nella capitale Dhaka il 25 aprile 2016 dagli uomini appartenenti ad Ansar al-Islam, un gruppo bandito dal governo del Bangladesh l'anno precedente. Le autorità sostengono che il gruppo sia affiliato ad al-Qaeda.
Tra alte misure di sicurezza, il giudice Md Majibur Rahman del tribunale speciale antiterrorismo ha pronunciato il verdetto alla presenza di quattro degli otto accusati, in un'aula gremita di Dhaka.
Tra i condannati a morte c'è l'ex ufficiale dell'esercito Syed Ziaul Haque Zia, che secondo le autorità è il capo del gruppo.
Gli altri cinque condannati sono Akram Hossain, Md Mozammel Hossain alias Saimon, Md Sheikh Abdullah, Arafat Rahman e Asadullah.
Zia e Akram sono latitanti e sono stati processati in contumacia, mentre altri due imputati – Sabbirul Hoque Chowdhury e Zunaid Ahmed – sono stati assolti.
I sei, armati di pistole e machete, si sarebbero introdotti nella casa di Mannan nella zona di Kalabagan nel centro di Dhaka per uccidere lui e Tonoy.
Pronunciando il verdetto, il giudice Rahman ha affermato che la punizione "darà l'esempio" del fatto che il Bangladesh non tollera "la militanza o il terrorismo in qualsiasi forma".
Cinque dei condannati erano già stati condannati a morte lo scorso febbraio per gli omicidi nel 2015 di un blogger e di un editore, in casi separati.
L'avvocato difensore Khairul Islam Liton ha detto ad Al Jazeera di voler presentare appello contro il verdetto.
Mannan, 35 anni, si era laureato in relazioni internazionali presso l'Università di Dhaka. Lavorava presso l'Ambasciata degli Stati Uniti a Dhaka dal 2007 e in seguito era entrato a far parte dell'Agenzia Statunitense per lo Sviluppo Internazionale (USAID).
Nel 2014, insieme a Tonoy, aveva creato la rivista per diffondere la tolleranza e aumentare la consapevolezza sui diritti LGBTQ.
Tonoy, 26 anni, era impegnato in un gruppo teatrale nella capitale e insegnava recitazione ai bambini in un'organizzazione chiamata People's Theatre.

(Fonti: Aljazeera, 31/08/2021)

Altre news:
LA STORIA DI DOMENICO PAPALIA, L’EX GENERALE DELLA ‘NDRANGHETA IN CARCERE MEZZO SECOLO: ‘E’ MALATO, GRAZIATELO’
IRAN - Donne e pena di morte in Iran
SOMALIA: DUE GIUSTIZIATI DAGLI AL-SHABAAB A JAMAME
GLOBALE - Più di 150 leader di aziende globali chiedono la fine della pena di morte.
EMIRATI ARABI UNITI: CINQUE CONDANNATI A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN UOMO D’AFFARI
USA - Oregon. Annullata la condanna a morte di David Ray Bartol
NIGERIA: 26 CONDANNE A MORTE COMMUTATE DAL GOVERNATORE DI ONDO
USA - Oregon. Annullato il verdetto di colpevolezza di Jesse Lee Johnson
BANGLADESH: DUE GIUSTIZIATI PER STUPRO E OMICIDIO
BANGLADESH: CONDANNATO A MORTE IN CONTUMACIA PER TERRORISMO
USA - Missouri. Ernest Johnson giustiziato
PAKISTAN: LA CHIESA OSPITA CAMPAGNA CONTRO LA PENA CAPITALE
INDIA: CONDANNATO A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA DI CINQUE MESI
EGITTO: CONDANNATI A MORTE TRE MEMBRI DEI FRATELLI MUSULMANI
IRAN - Padre e figlio giustiziati nella prigione di Yazd il 3 ottobre
INDIA: ALTA CORTE DI BOMBAY COMMUTA DUE CONDANNE CAPITALI IN ERGASTOLI
PENA DI MORTE, NEL 2007 L’ITALIA SCRIVE LA PAROLA FINE
IL DRAMMA DI ANGELO, CHIUSO IN CELLA CON LE VOCI NELLA TESTA
CINA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MADRE
IRAN - 4 uomini giustiziati nella prigione di Adelabad il 1° ottobre

[<< Prec] 1 2
2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits