Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2016)
DISCORSO di Papa Francesco
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
SINTESI DEI FATTI PIÙ IMPORTANTI DEL 2015 (e dei primi sei mesi del 2016)
Esecuzioni nel 2014
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Protocollo di intesa tra NtC e CNF
Dichiarazione finale del seminario del Cairo 15/16 maggio 2017
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO
DOSSIER IRAN

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Organi Dirigenti
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

RUSSIA: IL PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE METTE IN DISCUSSIONE LA MORATORIA SULLA PENA DI MORTE

10 gennaio 2022:

La moratoria sulla pena capitale introdotta in Russia nel 1997 dopo l'adesione del Paese al Consiglio d'Europa potrebbe essere revocata in futuro, ha affermato il presidente della Corte Costituzionale del Paese il 28 dicembre 2021.
In un libro pubblicato sul sito della Corte, Valery Zorkin ha suggerito che il Paese ritorni alla dottrina dell'identità nazionale e che il controllo costituzionale significhi che Mosca deve fare le proprie leggi, piuttosto che farsi influenzare da altri Paesi europei. Secondo Zorkin, l'introduzione di una moratoria sulla pena capitale è stata una concessione a valori che non riguardano la Russia.
"Il fatto che la Corte Costituzionale abbia preso una decisione che rende impossibile l'uso della pena di morte in Russia in questa fase storica del suo sviluppo non esclude la possibilità di un ritorno a questa forma di punizione in futuro", ha affermato Zorkin.
La Russia osserva una moratoria a tempo indefinito sull'applicazione della pena capitale, un prerequisito per l'adesione al Consiglio d'Europa. La pena di morte non è stata tuttavia formalmente abolita. Una sentenza della Corte Costituzionale potrebbe cambiare le cose.
Secondo Zorkin, la pena di morte non può essere completamente esclusa, poiché ci sarà sempre la realtà degli omicidi premeditati.
In URSS e in Russia, fino alla metà degli anni '90, è stata comminata la pena capitale per vari reati. La moratoria sulla pena di morte risale al 1997, quando Mosca ha firmato la Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali relativa all'abolizione della pena di morte.
In pratica, la pena di morte non veniva applicata già da un anno, nonostante fosse ancora presente nel codice penale.
Il tentativo di ripristinare la pena capitale viene sostenuto da alcuni legislatori, tra cui il deputato Mikhail Sheremet del partito al governo Russia Unita.
“Siamo in ritardo con questa questione. L'abolizione della moratoria sulla pena di morte è una misura necessaria e giustificata. Questa decisione avrebbe dovuto essere presa molto tempo fa", ha detto all'agenzia di stampa RIA Novosti. “La pena di morte sarebbe una sorta di vaccino contro pedofili e maniaci, che causano gravi danni alla sicurezza e alla moralità della nostra società”.
“Non abbiamo bisogno di seguire gli stereotipi occidentali e i dogmi di comportamento imposti. Penso che sia opportuno porre la questione del ritorno della pena di morte alla discussione pubblica", ha affermato.

(Fonti: Emea Tribune, 29/12/2021)

Altre news:
EX DETENUTO CHIEDE DI TORNARE IN CARCERE: ‘SONO SPAVENTATO DAL MONDO ESTERNO’
HA RICUCITO IL SUDAFRICA, NON CHIAMATELA GIUSTIZIA SOFT
IRAN - Mohammad Bameri giustiziato a Iranshahr il 14 maggio
IRAN - Un uomo, non identificato, giustiziato nella prigione di Sabzevar il 10 maggio
BOTSWANA: PASTORE CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DELLA MOGLIE DEL DATORE DI LAVORO
IRAN - Hossein Fartash giustiziato a Isfahan il 12 maggio
USA - Arizona. Clarence Dixon è stato giustiziato
IRAN - Mostafà Kh. giustiziato a Mashhad l'11 maggio
IL VIAGGIO DELLA SPERANZA CONTINUA
INDIA: GIOVANE CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UNA RAGAZZA CHE LO AVEVA RESPINTO
INDIA: QUATTRO CONDANNATI A MORTE PER STUPRO E OMICIDIO
GIORDANIA: CONDANNA A MORTE CONFERMATA PER L’OMICIDIO DEL PADRE
4bis. NESSUNO TOCCHI CAINO, LA CONSULTA PROROGA L'ILLEGALITÀ DEL REGIME OSTATIVO, RISPETTANDO I DESIDERATA DEI PARTITI MA NEGANDO LA DIGNITÀ DEI DETENUTI
IRAN - Sentenza della Corte d'Appello belga sul fallito attentato contro il raduno della resistenza iraniana a Parigi
IRAN - L'Europa deve avere un atteggiamento più fermo con l'Iran
IL VIAGGIO DELLA SPERANZA CONTINUA
NIGERIA: CORTE SUPREMA LIBERA UNA DONNA CHE ERA STATA CONDANNATA A MORTE PER OMICIDIO
IRAN - Quattro uomini giustiziati a Shiraz l'8 maggio
VIVIAMO IN UNA BARA NELL’ATTESA DI ESSERE SEPOLTI
IRAN - 3 Uomini e una donna giustiziati a Zahedan il 7 maggio
'FORCA!' URLA IL REGIME, 'PERDONO' RISPONDE IL POPOLO
IRAN - Yousef Naderi e Abolfazl Hassan Moradi giustiziati a Qom il 7 maggio
NIGERIA: CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DI UN CAPO TRADIZIONALE
INDIA: COMMUTATA CONDANNA A MORTE PER LO STUPRO E OMICIDIO DI UNA BAMBINA
NIGERIA: CARCERE PER CHI PAGA IL RISCATTO E PENA DI MORTE PER I SEQUESTRATORI
IRAN - Svezia. Ahmadreza Djalali a rischio imminente di esecuzione
VIETNAM: DUE CONDANNATI A MORTE PER PRODUZIONE DI METANFETAMINA
USA - Missouri Carman Deck è stato giustiziato
INDIA: STUDI UNIVERSITARI PER DUE CONDANNATI A MORTE
INDIA: CINQUE CONDANNATI A MORTE E UNO ALL’ERGASTOLO PER OMICIDI SU COMMISSIONE

[<< Prec] 1 2 3 [Succ >>]
2022
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
  2021
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2020
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2019
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2018
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2017
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2016
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2015
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2014
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2013
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2012
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2011
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2010
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2009
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2008
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2007
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2006
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
2005
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
  2004
gennaio
febbraio
marzo
aprile
maggio
giugno
luglio
agosto
settembre
ottobre
novembre
dicembre
 
LA VETRINA E IL RETROBOTTEGA DEL NEGOZIO DELL’#ANTIMAFIA
  ITALIA: DA ‘CULLA’ A ‘TOMBA’ DEL DIRITTO?  
  APPELLO AL GOVERNATORE DELLA CALIFORNIA PER JARVIS JAY MASTERS  
  MOZIONE GENERALE DEL 40ESIMO CONGRESSO STRAORDINARIO DEL PARTITO RADICALE NONVIOLENTO, TRANSNAZIONALE E TRANSPARTITO  
  ELISABETTA ZAMPARUTTI CONFERMATA AL CPT PER SECONDO MANDATO  
  NESSUNO TOCCHI CAINO PRESENTA IL VOLUME ‘IL VIAGGIO DELLA SPERANZA’ IL 10 SETTEMBRE A BRINDISI  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits