Anno
Ultime notizie
Archivio notizie
Guida all'uso della Banca Dati
La pena di morte nel mondo (al 30 giugno 2015)
Esecuzioni nel 2015 (al 30 giugno)
Sintesi del Rapporto 2015 di Nessuno tocchi Caino
Analisi dati Rapporto 2015 e Obiettivi di NtC
Esecuzioni nel 2014
DISCORSO di Papa Francesco
Reportage Comore Sergio D'Elia
Reportage Niger Marco Perduca
Premio l'Abolizionista dell'Anno 2015
MOZIONE GENERALE DEL VI° CONGRESSO DI NTC
Messaggio di Sergio Mattarella al VI° Congresso di NtC
Relazione di Sergio D'Elia al VI° Congresso di NtC
Relazione di Elisabetta Zamparutti al VI° Congresso di NtC
Rapporto IL VOLTO SORRIDENTE DEI MULLAH
DOSSIER IRAN APRILE 2016
Dossier su Pena di Morte e Omosessualità
Reportage di Elisabetta Zamparutti
Azioni in corso
Archivio azioni
Campagne in corso
Archivio campagne
DOSSIER IRAN

RISOLUZIONE ONU 2012
RISOLUZIONE ONU 2010

DICHIARAZIONE DI LIBREVILLE

Organi Dirigenti
Dossier Iraq 2003

Le sedi
DICHIARAZIONE DI COTONOU 2014

I video
RISOLUZIONE ONU 2014

Adesioni Comuni, Province, Regioni

BILANCI DI NESSUNO TOCCHI CAINO

La campagna per la moratoria ONU delle esecuzioni capitali
DOSSIER GIAPPONE

DONA IL 5x1000 A NESSUNO TOCCHI CAINO

RAPPORTO DEL SECONDO FORUM ANNUALE DELL'UE SULLA PENA DI MORTE IN ZAMBIA

DEDUCIBILITA' FISCALE


Appello dei PREMI NOBEL
RISOLUZIONE ONU 2007

FIRMATARI APPELLO ALLE NAZIONI UNITE
DOSSIER LIBIA
DOSSIER USA 2011
Abbiamo fatto
RISOLUZIONE ONU 2008
DOSSIER PENA DI MORTE 2008
VIDEO MISSIONE IN CIAD
Le pubblicazioni
RISOLUZIONE DELLA CONFERENZA DI KIGALI 2011

DOSSIER MORATORIA
DOSSIER COMMERCIO LETALE
DICHIARAZIONE FINALE DELLA CONFERENZA DI FREETOWN 2014
Gli obiettivi

L'AUTENTICA STORIA DEL 'TERRORISTA' SERGIO D'ELIA

Acquista il rapporto di Nessuno tocchi Caino

Contributi artistici

Contattaci
Newsletter
Iscriviti a NTC
Acquista le pubblicazioni
Forum utenti
Scarica l'appello per la moratoria

Ahmad Najib Aris (al centro)
Ahmad Najib Aris (al centro)
MALESIA: IMPICCATO IN CARCERE PER OMICIDIO

23 settembre 2016: un uomo è stato impiccato nel carcere di Kajang, in Malesia, dopo essere stato riconosciuto colpevole dell’omicidio e stupro di una ragazza, commessi nel 2003. Si tratta di Ahmad Najib Aris, 40enne ex addetto alle pulizie delle cabine degli aerei, che è stato giustiziato alle 6 del mattino per i crimini commessi contro Canny Ong, analista di information technology. Il corpo del giustiziato – ha reso noto un portavoce carcerario – è stato sepolto nel cimitero islamico di Sungai Kantan, a Kajang.  Il 23 febbraio 2005 l’Alta Corte di Alam Shah aveva condannato a morte Ahmad Najib per aver violentato e ucciso Ong, 29 anni, al km 11 della Jalan Klang Lama, il 14 giugno del 2003.
Nel marzo 2009, una decisione unanime della Corte Federale aveva confermato la sua condanna a morte per i crimini commessi su Ong, i cui resti carbonizzati furono trovati in un tombino nei pressi di un cantiere autostradale.
Il suo ex avvocato Mohamed Haniff Khatri Abdulla ha detto che funzionari delle carceri hanno commentato benevolmente il comportamento di Ahmad Najib.
"Mi hanno detto che in realtà è diventato un buon musulmano. Guidava la preghiera ed era solito insegnare alle persone la religione.
"Ha preso la decisione della Corte come il destino voluto da Dio", ha detto. (Fonti: thestar.com.my, 23/09/2016)

Altre news:
PAKISTAN: CORTE SUPREMA CONFERMA CONDANNA A MORTE DI UN MALATO DI MENTE
ARABIA SAUDITA: ETIOPE GIUSTIZIATA PER L’OMICIDIO DI UNA BAMBINA
LIBANO: TRIBUNALE MILITARE EMETTE DUE CONDANNE CAPITALI
VIETNAM: CONDANNA CAPITALE PER OMICIDIO
IRAN: CINQUE IMPICCATI PER REATI DI DROGA
EGITTO: SETTE CONDANNE A MORTE PER OMICIDIO POLIZIOTTO
SUD SUDAN: DECINE DI SOLDATI CONDANNATI A MORTE
IL PREMIER CINESE LI KEQIANG DIFENDE L’USO DELLA PENA DI MORTE
IRAN: PRIGIONIERO IMPICCATO IN PUBBLICO IN UNO STADIO
CINA: EX VICE GOVERNATORE DEL FUJIAN PROCESSATO PER TANGENTI
SUDAN: IN QUATTRO RISCHIANO LA PENA DI MORTE PER RIVELAZIONE DI SEGRETI DI STATO
VIETNAM: NOVE CONDANNATI A MORTE PER TRAFFICO DI EROINA
GIAPPONE: AVVOCATI PER LA PRIMA VOLTA FAVOREVOLI AD ABOLIZIONE
INDIA: LA CORTE SUPREMA SI ALLONTANA DALLA PENA DI MORTE
SIERRA LEONE: VERSO LA RIPRESA DELLE ESECUZIONI
Archivio News
PAKISTAN: SOSPESA ESECUZIONE DI UN MALATO DI MENTE
  IRAN: PRIGIONIERO GIUSTIZIATO PER REATI DI DROGA  
  NIGERIA: CONDANNATO ALL’IMPICCAGIONE PER L’OMICIDIO DELLA EX MOGLIE  
  NESSUNO TOCCHI CAINO: ITALIA SOLLEVI QUESTIONE PENA DI MORTE IN IRAN AL CONSIGLIO DIRITTI UMANI DI GINEVRA  
  IRAN: TRE IMPICCATI NEL CARCERE DI SHIRAZ  
  EGITTO: GIOVANE CONDANNATO A MORTE PER L’OMICIDIO DEL PADRE  
news
-
azioni urgenti
-
banca dati
-
campagne
-
chi siamo
-
area utenti
-
privacy e cookies
-
credits