ARKANSAS (USA): GIUDICE SOSPENDE TUTTE LE ESECUZIONI NELLO STATO

La giudice Alice Gray della Pulaski County Circuit Court ha sospeso tutte le esecuzioni nello stato. Con un provvedimento che ricalca quello emesso il 14 aprile dal giudice Wendell Griffen dello stesso distretto giudiziario, la giudice Gray ha accolto la seconda richiesta della ditta farmaceutica McKesson Corporation, di emettere una ordinanza restrittiva temporanea per impedire allo Stato di utilizzare il vecuronium bromide (in italiano bromuro di vecuronio o Norcuron) per le esecuzioni.
Secondo McKesson i funzionari che hanno ordinato per telefono il farmaco hanno volutamente tratto in inganno l’operatore, fornendo gli estremi di una struttura medica convenzionale, nascondendo quindi il fatto che l’utilizzatore finale sarebbe stato il braccio della morte.
In seguito un altro giudice, la giudice federale Baker, aveva emesso un provvedimento simile, citando però eventuali irregolarità nel utilizzo di un altro dei farmaci letali, il Midazolam.
A seguito dell’intervento della giudice federale, che è considerato un giudice di grado superiore, la McKesson aveva ritirato la propria azione legale, riservandosi eventualmente di riavviarla. Il provvedimento contro l’uso del Midazolam era stato annullato dalla corte d’appello federale dell’8° Circuito il 17 aprile, e a seguito del ritiro della prima azione legale della Mc Kesson la Corte Suprema di Stato aveva annullato anche l’ordinanza del giudice Griffen.
La McKesson ha subito dopo riavviato la procedura legale, nell’ambito della quale, si è appreso, il Vicedirettore dell’Amministrazione Penitenziaria Rory Griffin ha ammesso di aver gestito la procedura volutamente via telefono e via sms in modo che non rimanessero tracce cartacee della transazione, ed ha detto al giudice di non aver conservato traccia degli Sms. Ma lo ha fatto il venditore della McKesson Tim Jenkins, che li ha mostrati alla giudice Gray. Judd Deere, portavoce della procuratrice generale Leslie Rutledge, ha detto che lo stato farà ricorso.

altre news